Qualifiche GP Russia F1 2015 a Sochi, risultati: pole di Rosberg, Vettel quarto [FOTO]

Alle 14:00 si decide la griglia di partenza, non ci sarà Sainz

da , il

    Qualifiche F1: GP Russia 2015. Un Nico Rosberg sontuoso si prende la pole position a Sochi, senza lasciare mezza chance di replica a Lewis Hamilton. Perfetto Nico, criticato più volte, ma oggi assoluto protagonista, con la velocità buona per stare autorevolmente davanti, sempre. Scatterà dalla pole, Hamilton a rincorrere e provare l’assalto in curva 1. Poi c’è la qualifica degli altri, di un Bottas fortissimo e bravo a tenersi dietro Vettel. Pochi millesimi li separano, ma conta per il finlandese partire dal lato pulito. Ferrari che non è riuscita a fare il miracolo, ma ha del buon potenziale per la gara, visti i pochi giri con più benzina effettuati nelle libere 3. Raikkonen inaugura la terza fila, davanti alle sorprendenti Force India. Seguite insieme a noi la gara LIVE in diretta web del GP Russia F1 2015 da Sochi.

    La cronaca della sessione

    a cura di: @fabianopolimeni

    CLASSIFICA QUALIFICHE GP RUSSIA F1 2015

    15:02 – Vettel alla fine riesce a migliorare un po’, ma resta a 53 millesimi da Bottas, è terzo Valtteri. Quinto Raikkonen, poi Hulkenberg, Perez, Grosjean, Verstappen e Ricciardo

    15:00 - Bottas risponde alle Ferrari, sono molto vicini dopo il T1, appena 1 decimo a dividere i tre. Raikkonen non chiude il giro e rientra, resta quinto. Bottas fa 33.8 nel T2 e non è il suo miglior parziale. Vettel è dietro di un altro decimo e difficilmente lo vedremo terzo

    14:58- E’ in pole Nico Rosberg, a più di 1 minuto dal termine, Hamilton non è uscito dal box e così Nico si prende una pole sontuosa. Hamilton è andato lungo in curva 13, ecco perché è rientrato al pit. Ricciardo è 10mo, Raikkonen sta migliorando il suo primo settore, è seguito da Vettel.

    14:57 - Rosberg migliora ancora nel primo settore, ma Hamilton è vicinissimo, 5 centesimi. Nel T2 nessuno dei due migliora, comunque è sempre davanti Nico nel settore. Chiudono il giro senza progredire Nico, addirittura rientra al box Hamilton. ha poco tempo se vorrà fare un altro tentativo.

    14:56 – Rosberg, Hamilton, Bottas e Ricciardo sono tutti in azione.

    14:55 – Dopo il primo run abbiamo le Mercedes al comando, un super-Rosberg. Bottas è davanti a Vettel, Raikkonen, Hulkenberg e Perez. Ricciardo farà un solo tentativo, Grosjean e Verstappen stanno lanciandosi ora

    14:53 - Ora siamo sul vero giro veloce e Rosberg vola con 34.4 nel T1, rifila quasi 2 decimi a Hamilton. Nella lotta tra Ferrari e Williams, Raikkonen si prende la prima piazza provvisoria, battuto da Vettel per 2 decimi, Bottas beffa entrambi e con 1.37.912 va in pole provvisoria.

    Poi arriva Rosberg, che con tre settori fulminei stacca 1.37.113, grandissimo giro di Nico, Hamilton è a più di 3 decimi: differenza costruita nel T1 e T3 in particolare

    14:52 - Fa 1.42.591 Vettel, 45.265 Bottas e 45.267 Raikkonen. Ancora più lenti Hamilton e Rosberg.

    14:51 – Tutti molto lenti in questo primo giro veloce, anche Bottas e le Mercedes non ottengono riferimenti importanti.

    14:50 – Raikkonen si lancia ma è lento, farà due giri di lancio evidentemente

    14:49 - Anche Hamilton e le due Force India ne approfittano subito. Attendono Grosjean, Ricciardo e Verstappen

    14:48 - Immediatamente in pista Vettel, Raikkonen, Bottas e Rosberg

    14:48 – Inizia la Q3, di decide la pole position

    14:45 – Sarà una Q3 con poche speranze per la Ferrari di fare la prima fila. Dovrà riuscire a tenersi dietro Bottas e fare attenzione alla minaccia di un Hulkenberg molto molto competitivo, a 3 decimi a Vettel in Q2

    Cronaca Q2

    14:41 – Bottas si riprende la terza posizione, 30 millesimi davanti a Raikkonen. Sono eliminati Kvyat, Nasr, Button, Maldonado e Massa! Brutta qualifica per Felipe. Davanti ottima prestazione di Hulkenberg e Grosjean, sesto e settimo

    14:40 – Il secondo tentativo di Raikkonen lo vede migliorare il T1, Vettel si lamenta invece di aver trovato Maldonado a rallentarlo. Buon progresso di Raikkonen, può puntare alla terza posizione.

    Kimi ce la fa e chiude 4 millesimi davanti a Bottas.

    14:38 – Deve fare assolutamente un giro veloce Massa e anche Ricciardo, rispettivamente 15mo e 11mo a 2 minuti dal termine.

    14:35 – Massa non è veloce nel primo giro con gomme nuove e nemmeno Bottas. Ok Raikkonen, che però rimedia 2 decimi da Rosberg nel T1, 4 dal record di Hamilton. Anche Vettel gira sul 34.9, solo 3 centesimi a dividere i ferraristi. Si va nel T2 e Raikkonen con 34.3 è lontano da Rosberg, addirittura 6 decimi, mentre Vettel è molto più competitivo, perde solo 2 decimi dal record. Sul traguardo Kimi è terzo a 1.2 secondi da Rosberg, Vettel fa meglio di 3 decimi, ma è comunque a 9 decimi dal miglior giro. Ferrari prima degli altri, ma ora c’è Bottas che fa 38.2 nel secondo passaggio e finisce terzo. Vale grossomodo Hulkenberg e Grosjean, Raikkonen.

    14:34 – Ottimo quarto tempo di Grosjean, contro l’11mo di Maldonado. Kvyat quinto, meglio di Ricciardo per 1 decimo e poco più.

    14:33 - Secondo run per le Williams, insieme a loro escono poco dopo le Ferrari, che faranno un solo tentativo

    14:32 – Quasi 7 decimi a Rosberg. Non abbiamo ancora le Ferrari in pista. Ottima prestazione per le Force India, meglio delle Red Bull. Rosberg risponde a Hamilton, con il record nel T2 dopo aver perso 2 decimi nel primo settore. E Nico ce la fa: 1.37.500, 172 millesimi più veloce

    14:31 – Diversamente da quanto gli avevano detto via radio, Hamilton continua con un secondo giro molto veloce, T1 record, anziché ricaricare le batterie e fare il tempo al terzo giro. Ora è in linea per andare davanti a tutti Lewis, Bottas e Massa hanno impiegato una gomma usata e sono nono e decimo.

    Con 1.37.672, miglior tempo di Hamilton

    14:28 – Hamilton fa il miglior parziale nel T1, quasi 1 decimo meglio di Rosberg, che risponde nel tratto centrale con 34.104, mentre Hamilton fa un errore e gira in 36.0. Chiude Nico con 1.38.335, davanti a Hulkenberg di 4 decimi, poi Perez, Nasr e Verstappen.

    Hamilton è solo sesto per ora, causa T2 molto lento

    14:27 – Ferrari attendono anche in questa Q2.

    14:26 - Subito in pista sette piloti, tra cui le Mercedes e Bottas, tutti sulle supersoft

    14:25 - Siamo in Q2, si decide chi passerà nella top ten. Intanto arrivano notizie dall’ospedale: nessuna frattura per Sainz, resterà in ospedale questa notte per precauzione

    14:22 - Solo Rosberg e Hamilton, primo e terzo, hanno passato la Q1 con le gomme morbide

    14:21 - Gran prestazione di Button, rifila 4 decimi ad Alonso e chiude a 2 decimi da Ricciardo, decimo

    Cronaca Q1

    14:19 – Bandiera esposta, però tanti devono chiudere il giro. Vanno forte Raikkonen e Bottas, entrambi fanno il T1 record in sequenza.

    Hulkenberg sale settimo, Raikkonen non migliora. Massa quinto e Bottas addirittura secondo. Eliminati Alonso, Ericsson, Stevens, Merhi e Sainz che non ha preso parte alla sessione

    14:17 - La gomma tiene per più giri e Raikkonen è al quinto passaggio, prova un altro tempo e i due intermedi iniziali non sono male, pur non abbassando i suoi migliori riferimenti. R esta quinto. Sesto Bottas davanti a Massa. A rischio taglio le Sauber e Button, 15mo

    14:16 – Alza il piede Raikkonen, sta migliorando Bottas, al pari di Kvyat e Verstappen, tutti un po’ indietro al momento. Verstappen passa ottavo, Bottas è sesto, aspettiamo Kvyat, è 11mo

    14:13 - Aspettiamoci gli ultimi 5 minuti con tanti miglioramenti, visto il passaggio alle supersoft. Ricciardo è sesto con le soft, quasi lo stesso crono di Hulkenberg, quinto.

    Grosjean risale ottavo, mentre Alonso al momento è nono davanti a Button. Occhio a Raikkonen, si lancia e fa 34.8 nel T1, quasi sul record di Hamilton

    14:12 - Raikkonen si lancia con gomme anche lui supersoft, è più lento per di Vettel nel suo primo giro. Quarto crono per Kimi, 1.39.207 contro il 38.343 di Rosberg.

    Bottas va adesso sulle supersoft, al pari di tutti gli altri piloti, Mercedes e Ricciardo esclusi. Vettel si era lanciato per il secondo giro veloce ma è andato lungo in curva 2.

    14:11- Buon giro di Vettel, a 2 decimi da Rosberg, 4 centesimi da Hamilton, ma ha usato le supersoft. Raikkonen e Ricciardo escono ora dai box per il primo run

    14:10 – Vettel monta già le supermorbide, mentre le Mercedes stanno migliorando entrambe, con Rosberg che conferma un vantaggio su Hamilton di 4 decimi nel tratto centrale. Ottiene 1.38.343 Nico, Lewis va forte nel T3 e si ferma a 1.38.558: resta secondo. Vettel si lancia per il primo tentativo, veloce ma lascia 2-3 decimi nel primo e secondo settore

    14:08 – Tantissima azione in pista: 18 piloti, compreso Vettel adesso. Attendono Raikkonen e Ricciardo, quando mancano 10 minuti alla chiusura della Q1. Indietro per ora Bottas, solo 11mo. Hulkenberg ha marcato 1.39.6 ed è terzo. Non è stato un giro perfetto quello di Hamilton, vedremo se si lancerà per un altro giro veloce con lo stesso set di gomme. Rosberg lo fa e ribassa il T1

    14:05 - Rosberg e Hamilton stanno spingendo e con 34.9 l’inglese fa il record nel T1, Rosberg migliora molto nel tratto centrale e chiude il giro in 1.38.556, balzando nettamente davanti a Verstappen. Hamilton lascia 4 decimi nel T2 a Rosberg e si ferma a 1 secondo sul traguardo. Ottimo terzo tempo di Grosjean, con gomme morbide al pari dei primi sette, con Kvyat autore di 1.40.9

    14:03 - Verstappen fa 1.40.529, primo tempo davanti a Merhi e Stevens. Le Ferrari e Ricciardo aspettano ancora ai box. testacoda di Maldonado in curva 7. Arriva ora Bottas ed è terzo, mentre Maldonado si lancia di nuovo e fa T1 record.

    14:01 - Manor e Sauber con le supersoft, altri 10 piloti con le soft. Kvyat, Massa, le Mercedes i nomi importanti già sul circuito

    14:00 - Semaforo verde, inizia la Q1 delle qualifiche del Gran premio di Russia 2015

    13:59 – «Ieri non abbiamo praticamente girato sull’asciutto. Ora è il momento che conta», dice Massa

    13:52 – L’asfalto ha raggiunto i 26°C, non una temperatura in grado di rendere imprevedibile il comportamento della gomma

    13:40 – «L’unica cosa che ho detto in questi giorni è un no comment. Quando avremo qualcosa da dire lo diremo», il commento di Arrivabene sulla fornitura dei motori a Red Bull e Toro Rosso.

    «La giornata di ieri avete visto tutti, oggi c’è stato l’incidente e la notizia importante è che Sainz non abbia avuto conseguenze. Riguardo al resto, siamo tutti nelle stesse condizioni. Io non ho mai espresso dubbi, ci sono state interviste di alcuni tempi fa, si parlava di piste più o meno favorevoli, le cose possono cambiare di pista in pista.

    Il passo gara, a giudicare da stamane con queste temperature, era buono», ha concluso sulle possibilità Ferrari in qualifica e gara

    13:24 – «In questo momento è in ospedale per capire se è tutto ok, sono ottimista che tutto vada bene», spiega Franz Tost nel commentare le condizioni di Sainz. «Dovranno controllare tutti gli organi, sono ottimista che possa star bene. Per capire cos’è successo ci servono i dati dalla macchina, poi investigheremo su ciò che è successo esattamente, in questo momento non sembra abbiamo avuto un problema sulla monoposto».

    13:18 – Senza riscontri dalle libere è difficile capire anche se il delta di prestazione tra morbide e supermorbide sia in linea con gli 8 decimi/1 secondo previsto dalla Pirelli o sia su valori differenti

    | LEGGI ANCHE: PROVE LIBERE 3, BRUTTO INCIDENTE PER SAINZ |

    13:01 – Come conseguenza dell’incidente di Sainz, è stata cancellata gara-1 di GP3

    13:00 – Bentornati, appassionati di Formula 1. Tra un’ora inizieranno le qualifiche del Gran Premio di Russia 2015, più incerte che mai vista l’assenza di riferimenti con gomme supermorbide e macchine scariche