GP Russia F1 2016, risultati qualifiche: Rosberg in pole, Hamilton decimo [FOTO]

GP Russia F1 2016, risultati qualifiche: Rosberg in pole, Hamilton decimo [FOTO]

Alle 14:00 il via alle tre eliminatorie che decideranno la griglia di partenza a Sochi

da in Circuito Sochi F1, Formula 1 2017, GP Russia-f1, Nico Rosberg, Qualifiche F1, Risultati F1
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    Qualifiche GP Russia 2016. Senza avversari. Nico Rosberg vola a Sochi e si prende la seconda pole position dell’anno. L’unico che poteva infastidirlo era Lewis Hamilton, ma dopo la Q2 ancora problemi di affidabilità sulla Mercedes, sempre un guaio all’ERS, come in Cina, e Lewis partirà decimo in griglia domani, salvo ulteriori sostituzioni della power unit . Dietro Nico c’è un ottimo Vettel, rimedia 7 decimi, tantissimi, anche se la pista è di quelle che esalta le Mercedes. Purtroppo Seb partirà settimo, per la penalizzazione conseguente alla sostituzione del cambio. Ci si aspetterebbe Raikkonen subito dietro, invece Kimi sbaglia all’ultima curva dell’ultimo giro e non riesce a scavalcare un eccellente Bottas, terzo con la Williams. Nella top ten da segnalare la settima prestazione di Perez, davanti a Kvyat e Verstappen. Per seguire il GP Russia F1 2016 LIVE in diretta web su Derapate, BASTA CLICCARE QUI!

    a cura di: Fabiano Polimeni

    Classifica Qualifiche GP Russia F1 2016

    risultati qualifiche gp russia f1 2016 Q3

    La griglia di partenza domenica, top ten: ROSBERG-BOTTAS-RAIKKONEN-MASSA-RICCIARDO-PEREZ-VETTEL-KVYAT-VERSTAPPEN-HAMILTON

    15:02 – Pole di Rosberg, senza avversari. Bene Vettel, secondo, partirà però settimo per la penalizzazione. Delude Raikkonen, solo quarto, dietro Bottas, per un errore all’ultima curva

    14:59 – Si lanciano i ferraristi e Kvyat, che fa il suo miglior primo settore. Raikkonen nell’ultimo giro a disposizione passa nel T1 in 34.3, buono ma non esaltante, visto il 34.4 che fa anche Perez. Bottas è 2 millesimi più lento di Kimi, si giocheranno la posizione sul filo dei centesimi. Vettel è in 34.300 nel primo settore, Rosberg già fuori dalla macchina. Bene Kimi nel T2, guadagna su Bottas e in proiezione gli è davanti. Chiude Raikkonen ma non ce la fa a star davanti, è stato molto lento nel T3! Delusione,: 1.36.663 resta 130 millesimi dietro la Williams. Vettel si porta sull’1.36.123, sempre secondo. Ricciardo sta arrivando da dietro ma non cambia posizione: sesto, davanti a Perez.

    14:56 – Pit in corsia per le Ferrari, tornano subito in azione con un treno di gomme nuove. Rosberg è assolutamente inarrivabile, Raikkonen però deve balzare davanti a Bottas. Intanto Verstappen marca 34.7 nel T1. Rosberg vola e macina un 34.057 nel T1 per ribadire la sua superiorità. Record anche nel settore centrale, in 32.7, però in curva 13 va lungo e perde la chance si abbattere ancora il crono. Verstappen è ottavo, si mette davanti a Perez.

    14:54 - Deve darsi una svegliata Raikkonen, non può stare dietro Bottas con Hamilton fuori dai giochi. Dietro Kimi c’è Massa a 4 decimi, seguito da Ricciardo, Kvyat, Perez e Verstappen, che esce ora e farà un solo tentativo

    14:51 - Ancora non abbiamo riferimenti importanti dai tempi, tutti in azione tranne Hamilton e Verstappen. Ecco Vettel, buon 34.3 nel primo settore, nel tratto centrale ottiene 33.1, sono intermedi distanti dalla miglior prestazione di Rosberg in Q2, ma può bastare per essere secondo. Sebastian chiude in 1.36.259, davanti a Perez e altri che hanno ottenuto un tempo alto. Rosberg riscrive il T1, in 34.188, ancora non il miglior parziale dell’intera qualifica, ma pur sempre velocissimo. Basta per stare davanti a Vettel, ora scava il solco nel T2, con 32.8 è record. Sul traguardo ottiene un sontuoso 1.35.417 Nico, ben 8 decimi più rapido di Vettel. Poi abbiamo Bottas terzo in 36.5 e Raikkonen in 36.6

    14:50 - Sorpresa in Russia, Hamilton dovrà far gara di rimonta domani. Clamoroso. Ma seguiamo ora i tempi in pista, Rosberg ha un assist da non perdere

    +++ Ancora problemi in Mercedes! Stesso problema all’ERS della Cina, partirà decimo Hamilton!! +++

    14:48 - Via alla Q3. Subito le Red Bull e Bottas, poi Raikkonen in pista

    14:44 - Si giocheranno – si fa per dire – la pole: Rosberg, Hamilton, Vettel, Raikkonen, Bottas, Massa, Perez. Verstappen, Ricciardo e Kvyat. Gran prestazione di Perez

    risultati qualifiche gp russia f1 2016 Q2

    14:40 - attenzione a un gran Button, con i migliori intertempi. Alonso chiude 12mo, Jenson può entrare in Q3, ma si ferma a 5 centesimi da Sainz!! Sul filo di lana arriva Kvyat e con un colpo di reni precede Sainz di 42 millesimi. Fuori Sainz, Button, Hulkenbergm Alonso, Grosjean e Gutierrez.

    14:38 - Williams veloci ma, in proiezione, dietro le Ferrari. Massa infatti eccolo arrivare e chiude in 1.37.230, quinto, Bottas gli è davanti per 9 centesimi, fa 1.37.140 e manda Felipe sesto. Ricciardo ottiene il suo miglior T1, però è più lento delle Williams. Qualifica difficile per la Red Bull. Alonso sta anche lui migliorando, al momento è 14mo. La gran qualifica al momento l’ha fatta Perez, settimo.

    14:36 - Vettel fa 1.36.623 nel primo giro veloce, è terzo, ma a 1″3 da Rosberg. Ora seguiamo Raikkonen, gira in 34″4 nel T1, sui parziali di Vettel. 33″3 nel T2, mezzo secondo dal record, e termina il giro in 1.36.741, è a 118 millesimi da Sebastian. Rischia Kvyat, ora 11mo, con le Williams nel giro di lancio. Hulkenberg si porta nono, scala fuori dalla top ten anche Alonso. Restano 2’24″ al termine dell’eliminatoria. Perez è quinto ed esce ora per difendere la posizione

    14:34 - Raikkonen è lento nel primo settore, Vettel ora fa 34.4 ma lontano dal 34.0 di Rosberg. Vediamo nel T2 come chiude, passa in 33.2 contro il record di 32.8. Ferrari lontana. Raikkonen farà il tempo tra un giro ancora

    14:31 - Quanto va forte Button con la McLaren, sta davanti ad Alonso, è settimo con 9 centesimi su Fernando. Sempre ferme ai box Ferrari e Williams. Esce ora Raikkonen. Ricciardo passa quinto, ma è dietro a Verstappen, autore di 1.37.510 contro 37.569 di Daniel. Perez resiste terzo con il suo 37.2. Buon primo settore personale per Kvyat, ma il divario dalle Mercedes è imbarazzante. Il russo fa il tempo ed è ottavo, tra le due

    14:28 – Si lanciano i piloti, ancora lenti i Mercedes, già 34.5 per Perez. Va forte anche Sainz, è sui tempi di Perez nel T1 e T2. Lungo di Bottas in curva 9, prosegue. Chiude il giro Sainz, in 1.37.6. Lungo di Kvyat in curva 4. Arriva Perez e con 37.282 va al comando, poi Verstappen, Sainz, Hulkenberg, Alonso, Rosberg e Hamilton. Ma non hanno tempi significativi questi ultimi tre. Ecco spingere Rosbergm fa 34.0 nel T1, aspettiamo Hamilton, che passa 1 millesimo appena più lento!! Ferrari ancora in attesa. Rosnerg intanto affronta il tratto centrale, vale 32.894 Nico, Hamilton risponde ed è più lento però, 33.0 per Lewis. Chiude Nico in 1.35.337, miglior tempo attualmente, Hamilton cede terreno anche nel T3 e si ferma a mezzo secondo da Rosberg.

    14:26 - Kvyat monta le gomme usate in Q1, come Hulkenberg. Aspettano le Ferrari e le Williams

    14:25 - Ricordiamo che in Q2 le gomme utilizzate per fare il tempo saranno quelle con cui partire domani in gara. Assisteremo ad azzardi strategici da parte di qualche pilota, a montare le morbide? Difficile da credere. Intanto, semaforo verde, si parte per i 15 minuti che decideranno i 10 da mandare in Q3. In pista ora Sainz e Rosberg, con supermorbide, poi Hamilton, Perez e Verstappen

    risultati qualifiche gp russia f1 2016 Q1

    14:18 - Bandiera a scacchi non stanno migliorando i piloti nelle retrovie, Magnussen sale solo in 17ma posizione e viene eliminato. Fuori anche Nasr, Palmer, Wehrlein, Haryanto ed Ericsson. In realtà questi ultimi due sono con i migliori personali nel primo settore, ma nel tratto centrale non ottengono un tempo significativo. Fuori.

    14:16 – Vettel perde troppo nel T1, pur facendo il suo miglior personale, lascia 4 decimi. E’ record nel tratto centrale e scavalca a fine giro Raikkonen: terzo in 1.36.555, quasi mezzo secondo da Hamilton, tutti maturati a inizio giro. Si sta migliorando massa, arriva a 7 millesimi da Botas. Kvat sale decimo, poi c’è Button 11mo. Mancano 90″ al termine e rischiano il taglio Nasr, Palmer, Magnussen, Haryanto, Ericsson e Wehrlein

    14:13 – Buon giro di Raikkonen, terzo davanti a Vettel e con 9 decimi da Hamilton. Le Williams si posizionano quinta e sesta, Bottas meglio di massa per 4 centesimi, poi un super Alonso: 1.37.971, settimo.Ancora indietro le Red Bull, Ricciardo è ottavo, Kvyat è al quinto giro ma il migliore in solo 1.39.085

    14:12 – Vettel si lancia al quarto giro, Hamilton riesce a migliorare i parziali di Rosberg, è al sesto passaggio consecutivo. Vettel adesso è sul giro veloce, ma perde 4 decimi dal miglior riferimento nel settore iniziale. Hamilton nel frattempo chiude in 1.36.006, appena 113 millesimi davanti a Nico. Vettel si avvicina nel T2 ai tempi Mercedes e chiude in 1.37.353, un gran divario al momento. 1″3. Hamilton sotto investigazione, nel lungo in curva 2 non ha seguito le indicazioni date dai commissari di gara per il rientro in pista.

    14:10 – Il secondo giro veloce di Hamilton parte male, lungo in curva 2. Rosberg avvicina il record dell’inglese, 2 centesimi appena dietro nel T1. Bottas ancora lento, secondo giro di riscaldamento gomma per Valtteri. Vettel idem, fa 37.3 nel primo settore. Rosberg è record nel tratto centrale e conclusivo, il nuovo tempo di riferimento è 1.36.119! Poi Hamilton, Hulkenberg, Gutierrez, Nasr, Palmer, Magnussen, Grosjean, Haryanto ed Ericcson nella top ten

    14:08 – Adesso ci sarà un giro lento per rilanciarsi poi al successivo. Palmer, Grosjean, Nasr e altri stanno progredendo nei rispettivi intertempi. Fuori dai box anche Ferrari e Williams, con gomma rossa

    14:04 - Primo tempo di riferimento, il 39.5 di Felipe Nasr. Sta marcando buoni parziali Hulkenberg, il migliore nel primo settore. Ma sono altri i piloti da seguire. Hamilton fa un secondo giro ancora lento, come Rosberg, autore di 1.49.3. Gutierrez abbassa il tempo fino a 1.38.8, tre decimi meglio Hulkenberg. Otto piloti con un tempo all’attivo. Ora si lanciano le Mercedes e Hamilton rifila 3 decimi a Rosberg nel T1. Nico fa 33.330 nel settore centrale, arriva Lewis e conferma di essere in vantaggio, un decimo ancora aggiunto ai 2 e mezzo del settore iniziale. Chiude il giro Rosberg, autore di 1.36.684: di gran lunga il migliore. Hamilton si mette davanti per poco più di un decimo e mezzo

    14:02 - ASpettano le Ferrari ai box, insieme alle Red Bull e Williams.

    14:01 - Subito in pista le Mercedes, con gomme supermorbide, come tutti gli altri – tranne Perez, sulle morbide – . Il tempo non arriverà al primo giro lanciato

    14:00 – Via alla Q1! Iniziano le qualifiche, Wehrlein il primo ad approfittarne. «Sono molto positivo per la qualifica, speriamo di continuare a fare buoni tempi», dice Massa.

    13:55 - Uno sguardo alla temperatura dell’asfalto, ancor più bassa di quella registrata stamane: siamo a 30° C, contro i 38° C di ieri pomeriggio

    13:45 – «Quella del cambio era una delle poche tegole che ci aspettavamo. Dopo il contatto in Cina con Kimi e quello con Perez avevamo dei dati che non ci davano sicurezza, non abbiamo voluto prendere rischi ed è stato meglio sostituirlo. Qui a Sochi sarà una lotta durissima, ma lotteremo fino all’ultima gara e… “che la forza sia con noi”», commenta Arrivabene a pochi minuti dalla qualifica.

    13:32 - «Ci aspettavamo di essere più forti qui, Sochi è favorevole alla nostra macchina, ci aspettiamo una buona qualifica. Il riscaldamento della gomma è stato sempre buono, oggi è un po’ più freddo ma non abbiamo problemi», spiega Rob Smedley.

    13:27 - Meccanici al lavoro sulla macchina di Raikkonen, non sembra nulla di preoccupante, intervengono per sostituire un cavo

    Libere 3: Hamilton il più veloce, Vettel bene sul ritmo gara

    13:15 – Nelle qualifiche che ci apprestiamo a seguire potremmo assistere a un azzardo in Q2, da parte di chi vorrà inventarsi qualcosa per trovarsi nella seconda metà di gara domenica con gomme supermorbide. Chi riuscirà a passare in Q3 con gomme morbide, farà la prima parte di gara con le morbide (più lente di circa 7 decimi rispetto alle supermorbide) per poi sperare in una velocità superiore nel finale. E’ una strada percorribile o tutti si uniformeranno sulle supermorbide, dimostratesi prive di qualsiasi usura e degrado?

    13:05 - Buongiorno, aficionados della Formula 1. Giusto il tempo di un pranzo veloce e poi sarà la volta delle qualifiche del Gran Premio di Russia. Seguile in diretta insieme a noi, si parte alle 14:00

    2123

    PIÙ POPOLARI