Qualifiche GP Singapore F1 2016, risultati: Rosberg stratosferico, Ferrari: che batosta! [FOTO]

Qualifiche GP Singapore F1 2016, risultati: Rosberg stratosferico, Ferrari: che batosta! [FOTO]

Nico senza rivali, fa un giro perfetto è agguanta la pole. Vettel fuori in Q1, Raikkonen solo quinto

da in Circuito Singapore F1, F1 LIVE in diretta, F1 MotoGP SBK Live, Formula 1 2017, GP Singapore F1, Nico Rosberg, Qualifiche F1, Risultati F1
Ultimo aggiornamento:
    Qualifiche GP Singapore 2016. Doveva guardarsi le spalle dalle Red Bull, da un Hamilton che - si pensava - sarebbe tornato sotto quando avrebbe sentito l'odore della pole. Niente di tutto questo. Nico Rosberg annichilisce gli avversari, fa un primo giro di Q3 perfetto, inarrivabile per chiunque, se non dal suo secondo giro di Q3. Gli sarebbe valso comunque la pole, ma il primo tentativo non è riuscito a migliorarlo. I divari? Enormi se si considera tutto: Ricciardo a 5 decimi, Hamilton a 7 e solo in seconda fila, poi Verstappen a 40 millesimi da Lewis. I problemi per l'inglese continuano. La Ferrari? Raikkonen ha fatto quanto ha potuto, ovvero, quinto tempo appena. Vettel bersagliato dai problemi, la rottura di una barra di torsione posteriore ha impedito di fare un giro veloce in Q1 e partirà domani ultimo. Forse dai box, sfruttando l'occasione per montare nuove parti sulla power unit. Degno di nota il risultato di Sainz e Kvyat, primi degli altri, come anche di Hulkenberg, Alonso e Perez, tutti in una partita ravvicinata e domani interessantissima. Le Red Bull sono mancate sul giro veloce, ma partiranno domani con gomme supersoft e non ultrasoft, scelta strategica indovinata, in Q2, come fu a Montecarlo. Per seguire LIVE in diretta web la gara del GP Singapore F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!  
    a cura di: Fabiano Polimeni

    Fatti principali

    • In Q1, problemi tecnici per Vettel

    • Vettel eliminato in Q1 per un problema tecnico

    16:12

    Q3 Classifica tempi qualifiche GP Singapore F1 2016

    16:07
    Inizia il giro di Verstappen, che ha passato Rosberg nel giro di lancio. Nico alle sue spalle. Prima di Max, c'è Ricciardo. Brutto inizio di giro per Hamilton, lungo in curva 1 e 3. Non sarà un buon T1. Verstappen intanto migliora, ma è lontano dal riferimento di Rosberg. Gli altri in azione non migliorano, né Nico Né Ricciardo. Migliora il personale Sainz e Hulkenberg. Red Bull più veloci nel settore centrale, ma sempre distanti dalla pole. Raikkonen si lancia adesso. Hamilton è fuori dalla partita per la pole, Rosberg sta confermando i parziali record del primo run. Ecco Ricciardo secondo! Record nel T3 e prima fila per lui. Hamilton perde la prima fila, resta terzo, davanti a Verstappen! Raikkonen non è veloce nel primo settore. Bravissimo invece Sainz, sesto davanti a Kvyat, poi Hulkenberg, Alonso e Perez. Solo quinto Raikkonen, perde la seconda fila
    16:06
    C'è un'interessante partita tutta aperta, tra Sainz e Alonso per la sesta posizione. Si aspetta anche un giro buono delle FOrce India, che hanno fatto il primo con gomma usata. Esce ora dai box Ricciardo, è il primo, poi Rosberg, Hamilton, Verstappen. Ecco Kvyat e via via tutti gli altri. Raikkonen sarà l'ultimo
    16:03
    Ottima prestazione di Raikkonen, è terzo a 9 decimi. Ma, signori, chapeau a Nico Rosberg. Ha fatto un giro magistrale, meritatissimo per come ha condotto il week end finora. Ricciardo e Verstappen sono quarto e quinto, poi Sainz, Alonso, Hulkenberg, Perez. Verstappen si è lamentato del giro di lancio, non è riuscito ad attivare le gomme
    16:00
    Hulkenberg fa 28"0 nel primo settore, Hamilton si lamenta delle gomme anteriori non in temperatura. Alonso fa lo stesso parziale della Force India, ma ecco Ricciardo stampare un superlativo 27"5! Ma Rosberg riesce a scavare il solco!!Ottiene 27"3 Nico, fantastica prestazione. Verstappen ottiene "solo" 27"9, mentre Hamilton passa in 27"5, come Ricciardo. Andiamo nel tratto centrale di pista, dove Ricciardo marcia forte sul 40"0 ma non c'è partita con Rosberg: 39"2!! Spaventosa Mercedes e Rosberg. Hamilton è 6 decimi dietro, la pole è in testa per Nico, eccolo sul traguardo: 1'42"584!! Ricciardo è a 1"1, Sainz a 1"9, Verstappen a 1"2, Hamilton sta arrivando ma non va oltre la seconda piazza, a 7 decimi
    15:59
    Kvyat probabilmente farà un solo tentativo, mentre Raikkonen è stato l'ultimo a uscire dai box tra i big. Si lancia ora Hulkenberg
    15:58
    Hulkenberg e Alonso sono i primi a scendere in pista, poi ecco Rosberg, Ricciardo, Perez, Verstappen, Sainz. Aspettano Hamilton e Raikkonen
    15:58
    Inizia la Q3! Dodici minuti per definire le prime cinque file dello schieramento. Quattro piloti in lizza per la pole: Rosberg, Hamilton, Ricciardo, Verstappen.
    15:47
    Si lavora al riposizionamento delle barriere dov'è andato a sbattere Grosjean. Inizio della Q3 posticipato di 10 minuti, semaforo verde alle 15:58
    15:42
    Bottas, Massa e Gutierrez sono stati penalizzati dall'aver trovato le bandiere gialle nel settore centrale. Perez dovrà dimostrare ora quanto fatto da Rosberg in Ungheria, perché ha migliorato nel settore centrale pur sotto bandiera. Se nel sotto-settore riuscirà a segnalare un tratto in cui ha alzato il piede, allora la posizione sarà sua. Ecco tornare una situazione da valutare con il precedente dell'Hungaroring

    Q2 Classifica tempi qualifiche GP Singapore F1 2016

    15:38
    Alonso si lancia e migliora il suo tempo nel T1, stessa cosa fa Button: 3 centesimi tra i due nel settore. Non migliora Bottas, invece. Nemmeno Grosjean riesce a trovare nuovi decimi. Kvyat è sui tempi McLaren, che vede Alonso marcare 40"1 nel tratto centrale, contro il 40"2 di Button. Va a sbattere Grosjean, bandiere gialle per chi doveva passare ancora nel T2. Problemi anche per ButtoN! ha parcheggiato la McLaren dopo una toccata con la posteriore sinistra. Alonso è risalito settimo, passa in Q3. Kvyat fa ancora meglio e sale sesto, 2 centesimi davanti a Sainz. Bottas è 10mo, rischia il taglio. Sta migliorando Perez e rientra decimo! Fuori le Williams! Passano in Q3: Rosberg, Hamilton, Ricciardo, Verstappen, Raikkonen, Kvyat, Sainz, Alonso, Perez e Hulkenberg
    15:36
    Via al secondo run dell'eliminatoria, Alonso inaugura le danze. Sono Button, Perez, Gutierrez, Alonso, Grosjean ed Ericsson a dover cercare il recupero sui primi 10. Non si sentono al sicuro Sainz, Hulkenberg, Bottas, Kvyat e Massa, anche loro in pista. Eliminato Ericsson, è già fuori dalla Sauber
    15:34
    Stante questa situazione, le Mercedes partiranno domani con gomme ultrasoft, a meno di non riuscire a fare un tentativo con gomma supersoft e migliorare i tempi attuali. Come a Montecarlo, Red Bull si è costruita un importante vantaggio strategico in ottica gara, partendo con gomme rosse in caso di gara asciutta ed effettuare un primo stint di gara molto più lungo
    15:32
    Dopo il primo tentativo della Q2, la classifica dice: Rosberg, Hamilton, Ricciardo, Verstappen, Raikkonen, Sainz, Hulkenberg, Bottas, Kvyat e Massa. Confermati i valori visti in Q1, manca all'appello Perez, che ha fatto il primo giro con gomma usata e Alonso, ora ai box.
    15:28
    Registriamo un super intertempo di Rosberg: 27"5 nel T1, battuto da 1 decimo circa da Hamilton. Attenzione, però, Red Bull prova a qualificarsi con la supersoft! Sarebbe una mossa importantissima in ottica gara. Rosberg vola anche nel segmento centrale, fa 39"5 e Hamilton non riesce a rispondere, lascia 3 decimi quasi. Raikkonen sta per lanciarsi, con Rosberg che arriva sul traguardo e chiude in 1'43"020!! Monstre! Hamilton rimedia 4 decimi, tutti persi nel T2 e T3. Seguiamo un buon Bottas, nel T1 fa 27"8, mentre Raikkonen registra 27"7, bene Kimi. Si lanciano adesso le Red Bull, con Raikkonen che affronta il settore centrale, chiuso in 39"9, è distante dalle Mercedes purtroppo. Ricciardo e Verstappen marcano i tempi di Kimi nel primo settore, con gomma più dura, però. L'unica Ferrari superstite si piazza in terza posizione, a 1"1 da Rosberg. Le Red Bull sono in linea con il tempo di Raikkonen e dovrebbero passare il taglio con questa mescola supersoft. Ecco arrivare Ricciardo e Verstappen, Daniel ottiene 1'43"9, terzo a 9 decimi; Verstappen appena dietro, oltre 1 decimo di gap dal compagno di team
    15:27
    Raikkonen in pista anche lui. Attendono le Red Bull, mentre in pista abbiamo anche Button, Perez, Kvyat, Alonso, Sainz, Bottas. Si lancia Rosberg, seguito da Hamilton
    15:25
    Inizia la Q2, non c'è fretta tra i piloti per scendere in pista. Ecco ora Rosberg, Hamilton ed Ericsson, quest'ultimo con gomma usata
    15:23
    Da segnalare il risultato nella Q1 di Perez, Button e Kvyat, tutti molto competitivi. Ericsson torna in Q2 dal GP di Cina, unica Sauber ad aver passato il taglio, grazie anche al guasto di Vettel
    15:20

    Q1 Classifica tempi qualifiche GP Singapore F1 2016

    15:18
    I primi nove sono fermi ai box, dietro tutti in pista per provare a passare la tagliola della Q1. Kvyat sale quinto, a 1" da Ricciardo. Si conferma in ottima forma la Toro Rosso. Button lo scalza per pochissimi millesimi. Tanti miglioramenti da registrare, avremo la classifica solo sotto la bandiera. Fuori certamente Magnussen, Nasr, Palmer, Wehrlein e Ocon.
    15:16
    Eliminato Vettel manca 1 minuto e 50 secondi e la Rossa è ferma al box. Eliminato Seb, partirà 22mo domani. I meccanici lavorano all'asse posteriore, quindi il guasto è al retrotreno, non la sospensione anteriore.
    Vettel eliminato in Q1 per un problema tecnico
    15:13
    Vettel rischia il taglio già in Q1, non riesce a fare un tempo buono per rientrare tra i primi 16. Grandi difficoltà per Sebastian, che rientra ai box. Vedremo se i meccanici riusciranno a intervenire sulla macchina, quando mancano appena 4 minuti alla chiusura della sessione. Missione impossibile, dovrebbe essere fuori. La barra di torsione rotta è quella anteriore. Grosjean sale nono, Gutierrez addirittura settimo. Sono a rischio taglio Magnussen, Nasr, Ericcson, Wehrlein, Ocon e Vettel
    15:10
    Problemi per Vettel, via radio dice che c'è qualcosa di rotto sulla SF16-H, parla della barra antirollio. Ora si lancia Ricciardo e ottiene subito il miglior primo settore, da 27"8. Davanti si fa vedere un eccellente Sainz, sesto. Ricciardo vola anche nel segmento centrale, non siamo ancora al record assoluto di stamane, ma è molto vicino con il suo 40"0. Vettel si rilancia ma è sempre lento nel T1, Ricciardo si prende il miglior tempo: 1'44"255, ben 7 decimi più veloce di Raikkonen e Verstappen.
    In Q1, problemi tecnici per Vettel
    15:08
    Seguiamo i parziali delle Ferrari. Raikkonen è competitivo nel T1, passa in 27"9, mentre Verstappen è lento, solo 28"3. Vettel molto più in difficoltà, solo 28"8, potrebbe essere un secondo giro di lancio o un errore. Alonso intanto fa il record nel T2, ma Raikkonen vola e realizza 40"4 nel tratto centrale. Alonso ha chiuso il giro in 1'45"373, a 2 decimi da hamilton. Verstappen risponde a Raikkonen nel T2, scende a 40"2, Kimi chiude il giro e passa in 1'44"964! E' il miglior giro al momento, rifila 2 decimi a Hamilton, poi Verstappen si ferma a 72 millesimi dalla Ferrari! Gran giro di Raikkonen, male Vettel, che ha abortito il giro.
    15:07
    Ottimo terzo tempo di Perez! Force India ad appena 1", poi Hulkenberg fa ancora meglio, si porta a 9 decimi, ma è Massa a scavalcarli entrambi. Williams a sorpresa: 8 decimi da Hamilton. Si lancia ora Raikkonen.
    15:04
    Hamilton migliora di 149 millesimi il tempo di Rosberg e fissa il nuovo riferimento: 1'45"167. Toro Rosso in azione con le supersoft. Dietro alle Mercedes, ecco Grosjean, poi Palmer, Nasr, Magnussen, Ericsson. In azione ora Raikkonen e Verstappen, ultrasoft per tutti i piloti. Button si installa in terza piazza adesso, a 1"2 da Hamilton. Tocca anche a Vettel uscira dai box.
    15:01
    Mercedes subito in azione per assicurarsi un giro pulito e con poco traffico. Attendono ancora ai box le Ferrari e le Red Bull, tra i top team. Si lancia Rosberg, Molto aggressivo Nico nelle prime tre curve, va al primo intermedio e passa in 27"9, come stamane. Hamilton, nel confronto, ottiene 27"8. Battaglia serrata tra i due, Rosberg affronta il settore centrale, mentre vanno in pista Massa e le Force India. Passa in 40"7 Rosberg, non è un gran parziale, tuttavia. Hamilton realizza 40"6, sul traguardo il primo crono vale 1'45"316 con Rosberg, poi Palmer a 2"6
    15:00
    Semaforo verde, iniziano le qualifiche! Subito in pista Wehrlein e Hamilton! A seguire Rosberg, le Renault e Ocon. Gomma ultrasoft già per tutti, Manor a parte
    14:57
    «Credo ci sia una possibilità di fare la pole, saremo duri da battere ma saremo tutti vicini», commenta Verstappen
    14:49
    Mancano circa 10 minuti all'inizio della prima eliminatoria. La temperatura dell'asfalto è scesa un po' rispetto ai 36° C delle libere 3, adesso siamo a 34° C
    14:39
    Gené riconosce che la Ferrari ha ancora dei problemi e che in qualifica sarà difficile giocarsi la pole
    14:33
    «Non c'è nulla di strano, è un segnale, se vuoi un premio che una squadra come la nostra, profondamente italiana, ha voluto dare a un pilota italiano che sta facendo molto bene», la "spiegazione" di Maurizio Arrivabene sulla giornata trascorsa da Antonio Giovinazzi al simulatore Ferrari
    14:29
    La gomma in grado di assicurare la miglior prestazione è la ultrasoft. Difficile immaginare che qualcuno possa provare a qualificarsi in Q3 montando la gomma supersoft o la soft, il vantaggio delle Pirelli viola è superiore al secondo sulla rossa e oltre 2 secondi sulla gialla. Margine che le Mercedes non hanno su Red Bull e Ferrari e anche le altre macchine nella top ten sono entro i 2" di distacco
    14:18
    Da quanto visto nelle ultime libere, la pole sarà una partita tra Rosberg e Verstappen, con i possibili ritorni di competitività di Ricciardo e Hamilton. Ferrari che realisticamente può lottare per la seconda fila. Raikkonen è stato finora più convincente di Vettel
    14:07
    Solo Massa ha ottenuto la pole a Singapore senza conquistare una vittoria
    14:02
    Due i temi in vista della sessione di qualifica: Hamilton ha giocato a nascondersi finora e tirerà fuori il giro perfetto quando servirà, oppure ha reali difficoltà di equilibrio in frenata? E poi, l'instabilità del posteriore Ferrari, che ha fatto soffrire particolarmente Vettel, migliorerà con il diminuire della temperatura dell'asfalto o resterà una criticità?
    14:00
    13:50
    In sei a caccia della pole, ma solo uno avrà la partenza al palo domani, ampia fetta di vittoria in tasca. Buon sabato, appassionati di Formula 1 e bentrovati. Tra un'ora a Marina Bay il semaforo in fondo alla pitlane diventerà verde e inizierà la Q1, seguite l'evolversi della qualifica in nostra compagnia, per esser certi di non perdervi nemmeno un istante dell'azione a Singapore.

    3448

    PIÙ POPOLARI