Qualifiche Losail: è di Stoner la Pole!

ultima session QP2 losail

da , il

    stoner pole 2005

    Un uomo, un perchè, verrebbe da dire.

    Arrivato in Qatar dopo un viaggio rocambolesco e ingurgitata solo una tavoletta di cioccolato nella macchina che lo stava portando sul circuito in fretta e furia, tempo di salire in sella alla sua LCR Honda e….eccolo lì, in vetta alla classifica.

    Si chiudono così le prove del venerdi (che equivalgono a quelle di sabato per gli altri circuiti, visto che questa volta l’appuntamento con la MotoGP è traslato indietro di un giorno) con uno Stoner in palla che piazza un tempone (1.55,63) di tutto rispetto facendo mangiar sabbia a tuti gli inseguitori.

    Primo di tutti quel Loris capirosi che a Jerez, due domeniche fa, aveva dato spettacolo sulla sua nuova Ducati.

    Loris si piazza secondo con un tempo di 1.55,712, pur avendo praticamente dominato tutta la sessione di prove insieme al suo compagno di squadra Gibernau (Ducati Marlboro).

    Sorpresa, ma neanche più di tanto, la moto di Tony Elias che sale virtualmente sul terzo gradino del podio, precendendo entrambe le Honda Repsol di Dani Pedrosa e il compagno di squadra Nicky Hayden.

    Piano piano arriva anche Valentino Rossi, che nell’ultima sessione di prove libere aveva dato da ben sperare piazzandosi terzodietro il compagno di squadra Edwards. Ma oggi chiude ad un sesto posto ancora da limare per bene, precedendo l’ex amico Sete Gibernau.

    Seguono a ruota Colin Edwards sulla Camel Yamaha, Nakano su Kawasaki Racing e infine un Kenny Roberts che non riesce a ripetere l’exploit delle prove libere di ieri, dove aveva chiuso in prima posizione.

    01. Casey Stoner – Honda – 1’55.683

    02. Loris Capirossi – Ducati – +0.039

    03. Toni Elias – Honda – +0.052

    04. Nicky Hayden – Honda – +0.110

    05. Daniel Pedrosa – Honda – +0.325

    06. Valentino Rossi – Yamaha – +0.393

    07. Sete Gibernau – Ducati – +0.494

    08. Colin Edwards – Yamaha – +0.547

    09. Shinya Nakano – Kawasaki – +0.554

    10. Kenny Roberts Jr – KR Honda – +0.589

    11. Chris Vermeulen – Suzuki – +0.673

    12. Marco Melandri – Honda – +1.139

    13. John Hopkins – Suzuki – +1.298

    14. Carlos Checa – Yamaha – +1.616

    15. Randy De Puniet – Kawasaki – +2.139

    16. Makoto Tamada – Honda – +2.208

    17. James Ellison – Yamaha – +2.991

    18. Alex Hofmann – Ducati – +3.908

    19. Jose Luis Cardoso – +4.050