Qualifiche: Pedrosa risponde a Stoner

da , il

    pedrosa risponde alla pole di stoner

    Non ce l’ha fatta a tenersela, Pedrosa, la “sconfitta” della terza sessione di prove sul tracciato di Donington, dove Stoner questa mattina gli ha soffiato la prima posizione.

    E così il piccolo spagnolo, il “torero camomillo”, ha sguainato la spada e tirato fuori il telo rosso agitandolo senza troppa paura davanti alla moto del giovane australiano.

    E ha vinto.

    Pole di Pedrosa, quindi, che su questo circuito sembra destreggiarsi benissimo tanto da fermare il cronometro sull’ 1’27.676, nuovo record del tracciato, molto meglio di grandi campioni. In seconda posizione vola Vermeulen, ritemprato dalla terra anglosassone ma staccatissimo da Pedrosa.

    Seguono Melandri e Hopkins, prima di trovare il compagno di squadra di Pedrsoa, Hayden, bisogna fiondarsi in undicesima posizione.

    Un bene per Rossi. Peccato però che il pilota italiano stia ancora più indietro!

    Benissimo invece Capirossi, quinto, che precede la falange armata delle Kawasaki più un inedito Casey Stoner imbarcatosi nel finale.

    Questi i tempi.

    MotoGP – Donington, Qualifiche

    01. Daniel Pedrosa – Honda – 1’27.676

    02. Chris Vermeulen – Suzuki – +0.482

    03. Marco Melandri – Honda – +0.529

    04. John Hopkins – Suzuki – +0.576

    05. Loris Capirossi – Ducati – +0.718

    06. Randy De Puniet – Kawasaki – +0.752

    07. Shinya Nakano – Kawasaki – +0.755

    08. Casey Stoner – Honda – +0.771

    09. Kenny Roberts Jr – KR Honda – +0.797

    10. Colin Edwards – Yamaha – +0.805

    11. Nicky Hayden – Honda – +0.833

    12. Valentino Rossi – Yamaha – +1.132

    13. Carlos Checa – Yamaha – +1.618

    14. Makoto Tamada – Honda – 1.686

    15. Alex Hofmann – Ducati – +1.803

    16. James Ellison – Yamaha – +2.706

    17. Ivan Silva – Ducati – +4.162

    18. Jose Luis Cardoso – Ducati – +4.576