Raikkonen stampa T-Shirt con il team radio di Abu Dhabi [VIDEO]

Formula 1: dopo l'ormai celebre team radio di Raikkonen ad Abu Dhabi, il pilota Lotus ha stampato 500 t-shirt e le ha regalato ai membri del team con le sue parole"Lasciatemi in pace, so io quello che devo fare"

da , il

    kimi raikkonen team radio abu dhabi f1 2012

    Kimi Raikkonen è davvero felice alla Lotus. Lo ha affermato criticando il clima a suo dire “troppo politico” che ha respirato in Ferrari. Lo ha confermato dimostrandosi persino autoironico. L’uomo di ghiaccio ha stampato 500 t-shirt con la scritta del suo ormai celebre team radio di Abu Dhabi e le ha regalate a tutti gli uomini del suo team. Nel corso della gara di Yas Marina, incalzato dalle ansie del suo ingegnere di pista, ha replicato:“E lasciami in pace! Lo so quello che devo fare!” Visto che dal box arrivavano altri avvisi di “lavorare sulle 4 gomme”, ha poi aggiunto:“Si, Si, Si Si Si lo sto facendo sulle 4 gomme, non me lo devi ricordare ogni secondo!”.

    Raikkonen: il team radio passa alla storia

    500 magliette nere con scritta color oro “Leave me alone, I know what I’m doing”: così Kimi Raikkonen ha voluto festeggiare la sua prima vittoria con la Lotus. Tornato sull’accaduto, il finlandese ha dichiarato a F1planet:“Apparentemente ci sono pochi messaggi trasmessi alla Tv e credo che in quei momenti si possa capire quanto io voglia solamente fare il mio lavoro a testa bassa e vincere la gara. Tutto ciò di cui ho bisogno è sapere qual è il distacco di quelli che stanno dietro di me. Credo che, se cerchi su Youtube, potrai trovare altri messaggi miei anche provenienti dal mio breve periodo in Nascar”. Chi fosse interessato, in effetti, su Youtube può trovare – tra le varie chicche – una lunga registrazione (oltre 25 minuti) riferita ad una gara di Raikkonen negli Stati Uniti.

    Raikkonen: “Il bello deve ancora arrivare”

    “Non ci siamo arresi. Abbiamo avuto un periodo in cui gli aggiornamenti sulla macchina non hanno funzionato esattamente come volevamo e quando sei costretto a testare nuove componenti nel corso delle prove libere del Gran Premio è difficile fare progressi. Ma noi non abbiamo mai smesso di spingere - ha ammesso Raikkonen - abbiamo continuato a lavorare sugli scarichi e il potenziale che si era visto promettente ad Abu Dhabi e in Corea è stato confermato ad Abu Dhabi“. Iceman crede a fondo nel potenziale della Lotus. Intervistato sulle proprie ambizioni, non si è nascosto più di tanto:“Non sono mai stato fuori dalla top ten in ogni weekend e, tenendo presente ciò, penso si possa avere una buona idea di quanto saremmo competitivi se riuscissimo ad indovinare qualche buona qualifica. E’ stato questo il nostro principale problema durante la stagione. Stavolta, però, penso che siamo arrivati ad un punto di svolta. Ad Abu Dhabi abbiamo mostrato che la macchina può vincere. Ma molto altro deve ancora accadere. Lo prometto”, ha concluso il campione del mondo 2007.