Ralf Schumacher licenziato da Takuma Sato?

Ecco come deve averla presa Cora Schumacher, della quale ci siamo già occupati approfonditamente, la clamorosa indiscrezione che sta girando in questi giorni nei paddock di Montecarlo

da , il

    Ecco come deve averla presa Cora Schumacher, della quale ci siamo già occupati approfonditamente, la clamorosa indiscrezione che sta girando in questi giorni nei paddock di Montecarlo.

    Secondo la Tv tedesca, infatti, la Toyota è talmente scontenta delle prestazioni di Ralf Schumacher che sta pensando di sostituirlo nientemeno che con il giapponese Takuma Sato.

    Attualmente in forza alla Super Aguri e da sempre in orbita Honda, per Sato sarebbe un po’ come passare dall’altra parte della barricata. Siamo sicuri che ci siano margini di trattativa?

    Certo è che per il diretto interessato passare da una piccola scuderia come la Super Aguri ad un colosso come la Toyota potrebbe essere un’idea allettante.

    Comunque vada e qualunque cosa decidano di fare Sato e team Toyota, però, sembra che debbano ancora fare i conti con Ralf.

    Lo Schumacher jr., infatti, si è detto tutt’altro che preoccupato e molto lontano dal sentirsi già scaricato dopo sole 4 gare di campionato:“Sono molto tranquillo e so che il mio manager ha già fissato un incontro con la Toyota per discutere del mio contratto. Ammetto di avere al momento delle difficoltà e di non aver brillato molto, ma mi ritengo uno dei piloti più forti degli ultimi 10 anni e non penso proprio che mi si debba mettere in discussione!”.

    Non è la prima volta che Ralf si lancia a dichiarazioni piuttosto opinabili sul suo valore di pilota. E per il momento non sembra che questa spavalderia gli stia dando molti benefici…