Rally Marocco 2017, terza tappa: Doppio podio Peugeot 3008DKR, Sebastien Loeb leader della classifica generale

Il resoconto della terza tappa del Rally del Marocco 2017. Immagini e risultati della terza giornata del Rally Raid africano. Peugeot sempre in testa con Sebastien Loeb.

da , il

    La terza tappa del Rally del Marocco 2017 ha visto la Peugeot sugli scudi. La casa del Leone è riuscita a conquistare un doppio podio con Sebastien Loeb, secondo e Carlos Sainz, terzo. Un risultato importante, sopratutto per il primo, visto che rimane in vetta alla classifica generale con un vantaggio di 3’46” sulla concorrenza.

    I due equipaggi hanno disputato una tappa intelligente, guidando le Peugeot 3008DKR con prudenza tra le dune del deserto. Entrambi gli equipaggi non hanno commesso errori e hanno cosi potuto concludere la giornata nella top-3. Buone notizie sono arrivate anche dalla direzione di Gara. Carlos Sainz aveva infatti subito una penalità di 50h nella tappa2 per un’incomprensione con i commissari. Quest’ultima è stata però tolta e ora lo spagnolo è 6° nella classifica generale con un ritardo di 26′ da Loeb.

    A fine giornata è stato intervistato Bruno Famin, Direttore di Peugeot Sport Team Manager Peugeot Total: “Siamo contenti di questo doppio podio conquistato. Abbiamo avuto un Sabato un po’ confuso, però ora siamo tornati in gara e siamo fiduciosi di far bene da qui alla fine. Le Peugeot 3008DKR sono affidabili e non hanno avuto finora grossi problemi. Siamo contenti di quello che stanno facendo i due equipaggi“.

    Sebastien Loeb è ancora in testa alla graduatoria. Il francese non vuole abbassare la guardia: “Siamo riusciti a mantenere un piccolo divario da Nasser Al-Attiyah e questo è importante per la vittoria finale. Oggi farò da ‘apripista’ e non sarà semplice. Non voglio strafare e portare la vettura al traguardo“.

    Carlos Sainz vuole invece recuperare posizioni e terreno in classifica generale: “Ieri, essendo partiti più indietro, siamo stati penalizzati dalla polvere alzata dagli altri equipaggi. Il mio feeling con la Peugeot 3008DKR sta aumentando sempre più. Voglio recuperare terreno e accorciare il divario dalla vetta“.

    Tappa 4 Rally del Marocco

    La tappa odierna sarà composta da due sezioni e si svolgerà su di un terreno composto principalmente da dune. La prima sezione inizierà all’uscita del bivacco, con 170 chilometri da percorrere. 21chilometri di tappa di collegamento porteranno gli equipaggi verso la seconda parte, di 263 chilometri. Nel complesso una tappa4 molto lunga che potrebbe scombussolare i piani di molti equipaggi.