Rallycross 2016 Belgio: primo podio per Loeb e la sua Peugeot

da , il

    Rallycross 2016 Belgio: primo podio per Loeb e la sua Peugeot

    Arrivati alla fine di questa terza tappa del Campionato del Mondo Rallycross 2016 il pilota Ekstrom si conferma in prima posizione, ma la vera rivelazione è il successo di Sebastien Loeb.

    Il Campionato del Mondo World Rallycross 2016 ha concluso oggi la sua terza tappa, ricca di colpi di scena. Facendo seguito alla prima posizione provvisoria, alla fine del primo giorno di gara, il pilota Ekstrom si è confermato sul gradino più alto del podio anche a fine evento, ma la vera rivelazione di questa terza tappa è stata la seconda posizione del pilota francese Loeb, motorizzato Peugeot 208 WRX: il pilota del Team Peugeot-Hansen è riuscito a prendere sempre più confidenza con la sua auto, fino a spingerla in seconda posizione. Per lui quarta posizione assoluta nella classifica generale, ma la scalata potrebbe continuare, ma per questo aspetteremo la quarta tappa del campionato.

    Sfortunati gli altri piloti battenti colori Peugeot, poichè Hansen non è riuscito a qualificarsi per la finale e Jeanney ha subito diversi impatti, che gli hanno procurato anche un risentimento alla spalla.

    Situazione dopo la prima giornata

    Peugeot 208 WRX in Belgio

    Dopo li primo giorno di gara è il pilota Ekstrom a dominare la classifica, ma con grande sorpresa di tutti Sebastien Loeb del Team Peugeot-Hansen si è imposto in seconda posizione, vincendo anche la Q1.

    Tra la Q1 e la Q2 di questa tappa belga del Campionato del Mondo di Rallycross i piloti Ekstrom e Loeb hanno interscambiato le loro posizioni: mentre li pilota motorizzato Peugeot ha monopolizzato la prima posizione nel primo round, durante la Q2 ha dovuto accontentarsi del secondo posto.

    Diverso il discorso per altri due piloti del Team Peugeot-Hansen, Timmy Hansen e Davy Jeanney, sempre a bordo delle supercar Peugeot 208 WRX, che si sono classificati rispettivamente in ottava e undicesima posizione. Si aspetta la seconda giornata di gara per cercare di far smuovere la classifica, ma soprattutto per capire se Loeb abbia cominciato ad “ingranare” e scalare la classifica o sia stato un colpo di fortuna.

    Anteprima

    Rallycross Belgio

    Siamo arrivati alla terza tappa del Campionato del Mondo di Rallycross, ad una sola settimana di distanza dallo scorso appuntamento. Le auto si sfideranno sul circuito Jules Tacheny.

    In Belgio i piloti del Rallycross si troveranno ad affrontare un percorso lungo 1.149 km, con fondo stradale composto al 61% da asfalto ed al restante 39% da terra, composto da molte curve in sequenza che metteranno sotto torchio la concentrazione di ognuno. La prima competizione svolta al circuito Jules Tacheny risale all’11 Settembre 1927 e nel tempo ha ospitato sia eventi con mezzi a quattro ruote che eventi con mezzi a due ruote.

    Ad oggi il giro più veloce fatto segnare su questo circuito appartiene a Timmy Hansen, del Team Peugeot-Hansen, che nel 2014 a bordo della Peugeot 208 WRX ha stacco il tempo di 38 secondi e 588.