Red Bull: via Klien, promosso Doornbos

da , il

    Klien

    Le voci stavolta sono durate davvero poco. In poche ora già c’era la conferma ufficiale da parte della Red Bull. Klien sarà sostituito nelle ultime 3 gare da Robert Doornbos.

    L’anno del pilota austriaco è stato molto travagliato. E questa è la più logica conclusione.

    Nel 2005 aveva vinto il ballottaggio con Liuzzi per l’ambitissimo sedile della ambiziosissima Red Bull. Da lì in poi, però, sono iniziati i problemi.

    Il team, infatti, ha da subito dichiarato di aspettarsi da Klien un campionato nel quale dimostrasse di saper andare più forte di Coulthard. Lo scozzese non è Fangio. E’ un buon pilota con esperienza e con una certa costanza. Andare più forte di lui voleva dire avere delle doti.

    Andare come lui sarebbe stato già deludente. Figuriamoci fare peggio!

    Per cui addio sogni di gloria, addio super Red Bull e addio sedile.

    Il fortunato che lo sostituirà e Robert Doornbos. Test driver “a vita” che si prende una parentesi in stile De La Rosa e McLaren.

    Tornando a Klien, l’imminente futuro potrebbe essere quello di terzo pilota Midland. Con la speranza di diventare titolare nel 2007. Ricordo, però, che solo un mese fa il pilota austriaco snobbava alla grande quella scuderia. Ed andare ora ad elemosinare un ruolo come terza guida sembra veramente… umiliante. Ma così è la vita.