Red Bull: Webber rinnova, Coulthard lascia

david coulthard ha annunciato il suo ritiro dalla formula 1 a fine 2008

da , il

    Avevamo già parlato del ritiro di David Coulthard. Qualche giorno fa, infatti, lo scozzese aveva fatto chiaramente intendere che questa sarebbe stata la sua ultima stagione in F1. Nel giovedì di Silverstone è arrivato l’annuncio ufficiale.

    GOODBYE MY FRIENDS. “Ho decido di ritirarmi e credo che sia giusto farlo qui, davanti al mio pubblico di casa”. Con queste parole David Coulhtard comincia il suo discorso d’addio. Non troppo mieloso come stucchevole mai lui è stato in questi anni di Formula 1.“Dare l’annuncio qui è doveroso sia perché sono membro del BRDC, sia perché qui ho ottenuto due delle mie 13 vittorie in carriera – precisa il mascellone 37enne – adesso continuerò con la stessa concentrazione di prima il mio lavoro che si concluderà solo dopo il GP del Brasile”.

    LASCIARE PER RIMANERE. Certo è che lasciare la Formula 1 non vuol dire appendere il casco al chiodo. Coulthard resterà come consulente Red Bull e probabilmente anche come tester d’esperienza. “Avevo deciso ad inizio stagione che avrei lasciato perché voglio lasciare le corse essendo ancora competitivo. Adesso concluderò la stagione e poi cercherò nuove sfide restando all’interno del team Red Bull”.

    RINGRAZIAMENTI. Lunga è la lista dei ringraziamenti del pilota scozzese. Tra i personaggi più significativi, citiamo: Dave Boyce che lo ha introdotto al karting; Frank Williams e la Williams Renault per averlo portato al debutto in F1; Ron Dennis, Norbert Haug e la McLaren Mercedes per nove stagioni di successi; Dietrich Mateschitz e la Red Bull Racing per avergli dato l’opportunità di far nascere e crescere un nuovo team; Bernie Ecclestone per i soldi che gli ha fatto guadagnare ed infine, last but not least, Adrian Newey: l’ingegnere che ha disegnato tutte le vetture per le quali ha corso da Williams a McLaren ed infine Red Bull.

    CHI PARTE E CHI RESTA. Contemporaneamente all’addio di Coulthard, la Red Bull ha annunciato con soddisfazione il rinnovo con Mark Webber. “Con lui abbiamo un grande rapporto – ha spiegato Horner – e sta facendo grandi cose dall’inizio della stagione. Siamo contenti ed orgogliosi di proseguire insieme il nostro lavoro e di poter contare su Mark per la crescita della nostra vettura”

    Foto | davidcoulthard