Regole F1 2017, novità sorpassi: piloti liberi di difendersi!

Tra le nuove regole F1 2017 ce n'è una che dà più libertà in frenata per i piloti che vogliono proteggersi da un sorpasso

da , il

    Regole F1 2017, novità sorpassi: piloti liberi di difendersi!

    In tema di nuove regole F1 2017, ce n’è una che riguarda la fase più critica dei Gran Premi di Formula 1: i sorpassi. La nuova norma, approvata direttamente in Australia a poche ore dall’inizio della stagione 2017, consente ai piloti di F1di difendersi liberamente, prendendosi il rischio di chiudere la porta in frenata a chi arriva da dietro. Qualcuno parla di “manovra alla Verstappen” poiché è stato proprio il pilota olandese a far scalpore durante la scorsa stagione e diventato “insorpassabile” grazie a questo atteggiamento tenuto in pista. Di fronte alle lamentele dei colleghi, la FIA aveva deciso di punire quella mossa. Ora, invece, il governo della Formula 1 ha deciso di compiere un passo indietro lasciando i piloti liberi di agire come meglio credono. Se da una parte questa è una buona notizia poiché impedisce ai commissari di gara di mettere il becco in azioni talvolta difficilmente giudicabili, dall’altra rende ancor più complicato superare un avversario. Ricordiamo che, a causa dei nuovi regolamenti che esaltano l’aerodinamica, si rischia di assistere a Gran Premi con pochissime emozioni.

    Nuove regole F1 2017, sorpassi: si torna all’antico

    E’ stato Charlie Whiting a spiegare la decisione:“Lo scorso anno ci sono stati degli episodi e degli incidenti di gara controversi. Quest’anno abbiamo deciso di gestire la situazione in modo diverso dato che non avremo più quella che era stata ribattezzata ‘ regola Verstappen’. Prima quella manovra era oggetto di indagine mentre ora abbiamo voluto semplificare le cose dicendo che sarà indagato solo il pilota che si muove in maniera irregolare, va inutilmente piano o mette in pericolo un altro pilota”. Ricordiamo che chi si difende da un sorpasso non può cambiare traiettoria più di una volta. “Adesso la regola ha maglie più larghe dato che non considereremo potenzialmente pericoloso qualsiasi spostamento avvenga in frenata”, ha aggiunto lo storico direttore di corsa della FIA.

    Nuove regole F1 2017, commissari: archivio video per decisioni in tempo reale

    A volere questa modifica sono stati i team che hanno chiesto meno indagini e penalizzazioni durante la gara. “Abbiamo osservato tutti gli episodi controversi dello scorso anno per decidere come sarebbero stati valutati d’ora in poi alla luce della nuove regole 2017 di F1 e posso dire che in certi casi sarebbero state prese decisioni diverse”, ha concluso Whiting spiegando che i commissari potranno anche avvalersi di un archivio video, contenente episodi e incidenti del passato suddivisi per tipologie, da consultare in tempo reale per confrontarsi con episodi del passato e prendere decisioni quanto più omogenee nel corso della stagione 2017 di F1.