Renault: Alonso ha paura della R29

Secondo alcune indiscrezioni Fernando Alonso ed i tecnici Renault sarebbero preoccupati per le scarse prestazioni della nuova Renault 2009

da , il

    Alcune indiscrezioni parlano di un Alonso impaurito e seriamente preoccupato per le prestazioni della nuova Renault R29 che, oltre ad aver palesato problemi tecnici, ha fatto segnare l’ultimo tempo nell’unica giornata di test disputata su pista asciutta a Portimao.

    AERODINAMICA. Il muso anticonvenzionale della R29 non sembra stia dando i risultati sperati. I francesi speravano di essersi messi definitivamente alle spalle i problemi avuti in questo settore negli scorsi anni ma dopo il primo bagnato test, indipendentemente dal responso del cronometro, qualcosa sembra non convincerli affatto. A rivelarlo è la rivista svizzera Motorsport Aktuell. Per i media spagnoli, invece, sarebbe stato proprio Fernando Alonso, a microfoni spenti, ad ammettere serie preoccupazioni pur senza lanciarsi in un vero e proprio allarmismo. Sia il due volte campione del mondo che l’intera scuderia, infatti, sperano di trovare il bandolo della matassa già nei prossimi test di Jerez de la Frontera.

    BRIATORE. Alla larga da queste indiscrezioni ma concentrato a smentire tutte le voci di disturbo al lavoro dei suoi uomini ci pensa Flavio Briatore. Intervistato da Sport Mediaset, il managing director Renault definisce letteralmete “str*n*ate” le voci uscite sul passaggio di Alonso in Ferrari. Da notare che proprio la Redazione Motori di Mediaset è stata una delle più insistenti a dar credito a questo tormentone. “Se fossi un giornalista mi vergognerei - ha dichiarato Briatore – Fernando è nel nostro team ma sembra che più smentisci queste voci, più la gente continua a parlare. Tra l’altro non è nemmeno corretto verso i piloti sotto contratto con la Ferrari”. Il manager piemontese smentisce anche le voci di un possibile ritiro della Renault a fronte della crisi economica:“Chi ha avuto problemi è stata la Honda, spero che i problemi siano finiti per tutti, la Renault comunque non ha problemi di budget: qualunque budget ho chiesto, l’ho sempre avuto”.