Renault non lascia, raddoppia!

Allora, vi ricordate le voci sulla Renault che voleva lasciare la F1? Da tempo sono state smentite

da , il

    Team Renault

    Allora, vi ricordate le voci sulla Renault che voleva lasciare la F1? Da tempo sono state smentite. Bene.

    Ora altre voci dicono che la Renault abbia intenzione di aumentare il suo impegno in F1 fornendo i suoi motori alla Red Bull e dando vita ad un effetto domino anche per quanto concerne il mercato piloti.

    Pare infatti che l’ambizioso team di Mateschitz voglia usare i propulsori francesi.

    Ma come, direte, la Red Bull non ha un contratto biennale con la Ferrari?

    Certo… ma ormai è più che una semplice voce quella che vuole i V8 di Maranello girati alla Toro Rosso.

    Per cui il prossimo anno il team austriaco potrebbe ritrovarsi con una macchina disegnata da Newey e motorizzata Renault: niente male, no?

    In alternativa, c’è sempre la possibilità di rifarsi alla Cosworth ma la faccenda sembra decisamente meno allettante (a meno che la proprietà non decida effettivamente di rilevare la factory inglese…).

    In tutta questa gran trattativa, poi, esce fuori in modo netto il nome di Kovalainen che – dopo l’esperienza in GP2 nel team di Horner – potrebbe andare assieme ai motori francesi alla Red Bull.

    E, nel gioco degli incastri obbligati, questo – a sua volta – vorrebbe dire Raikkonen alla Renault e Schumacher alla Ferrari…