Rookie test F1 Abu Dhabi 2012: Da Costa 1°, Frijns contro Red Bull: “Trattano come cani!”

Formula 1: resoconto della 2a giornata di rookie test sul circuito di Abu Dhabi

da , il

    Rookie test F1 Abu Dhabi 2012: Da Costa 1°

    E’ stata la Red Bull di Antonio Felix Da Costa la monoposto più veloce della seconda giornata di Rookie test andata in scena sul circuito di Abu Dhabi. Il pilota portoghese non è comunque riuscito a migliorare il best time segnato ieri da Kevin Magnussen con la McLaren. La scuderia di Woking deve accontentarsi del secondo posto con Oliver Turvey. Da segnalare il terzo tempo dello svizzero con passaporto italiano Edoardo Mortara al voltante della Lotus. Molto interessanti, infine, le dichiarazioni di Robin Frijns. Parlando del vivaio giovani Red Bull, ha dichiarato: “Trattano come cani!”. E pensare che nel terzo giorno di test sarà proprio lui a girare con la RB8 degli austriaci.

    Rookie Test F1 Abu Dhabi 2012, Day 2: Felix Da Costa è il più veloce

    Antonio Felix Da Costa ha ottenuto il primato di giornata nei test di Formula 1 per giovani piloti voluti dalla FIA. Il portoghese, protagonista nella seconda parte della stagione 2012 della World Series by Renault, ha fermato i cronometri sull’1’42″679. Solo 28 millesimi più lento del miglior giro ottenuto ieri da Magnussen. Il secondo tempo della seconda giornata di prove è andato alla McLaren di Oliver Turvey, il quale si è alternato con il solito Gary Paffett (alla fine quinto). Ottimo esordio per Edoardo Mortara che ha portato la Lotus in terza posizione davanti ad Estaban Gutierrez con la Sauber. Il messicano si è concentrato sui long run. Ultime de posizioni per Johnny Cecotto Jr e Giedo van der Garde.

    Rookie test F1 Abu Dhabi del 07/11/2012: classifica dei tempi e giri percorsi

    1. Antonio Felix Da Costa – Red Bull-Renault – 1’42″679 – 61 giri

    2. Oliver Turvey – McLaren-Mercedes – 1’43″176 – 62

    3. Edoardo Mortara – Lotus-Renault – 1’43″418 – 75

    4. Esteban Gutierrez – Sauber-Ferrari – 1’43″486 – 93

    5. Gary Paffett – McLaren-Mercedes – 1’43″771 – 41

    6. Johnny Cecotto Jr – Toro Rosso-Ferrari – 1’44″569 – 76

    7. Giedo van der Garde – Caterham-Renault – 1’46″106 – 72

    Frijns contro Red Bull: “Trattano come cani!”

    Non sono belle parole da dire pochi giorni prima di entrare nell’abitacolo della loro monoposto di Formula 1. Eppure Robin Frijns, neo campione del campionato Formula Renault 3.5, dimostra di non avere peli sulla lingua. Intervistato dal quotidiano olandese De Telegraaf, spara a zero contro la Red Bull ed il suo programma per giovani piloti:“Ho sempre rifiutato le loro offerte perché so quello che fanno. Con loro non si è liberi di fare delle scelte e se vengono contraddetti ti mandano fuori. Ti trattano come un cane! Io fino ad oggi mi sono sempre gestito da solo e continuerò a farlo. Chi mi sta intorno deve avere la mia fiducia. Loro non ce l’hanno. Alla mia età ho vinto più di quanto non avesse fatto Vettel…” Bel tipino. Parole dure. Da questo momento in poi siamo costretto ad attendere con estrema curiosità cosa gli riserverà il futuro.

    Edoardo Mortara: “Cauto nei primi giri”

    Edoardo Mortara ha esordito al volante di una vettura di Formula 1. Messosi in mostra nel DTM con la Audi, il ginevrino ha lavorato anche al simulatore per la Lotus che, come premio, gli ha concesso di girare nella seconda giornata di test per giovani piloti ad Abu Dhabi. “Sono abituato a guidare una vettura molto più lenta e nei primi giri ho dovuto tenere gli occhi molto aperti - ha spiegato – Nell’arco della giornata però mi sono migliorato costantemente e credo di aver avuto una buona progressione”.