Rubens Barrichello diserta il test con la Honda

Rubens Barrichello non partecipa ai test con la Honda di Formula 1 e sembra sempre più lontano dalla riconferma

da , il

    Tempi grigi per Rubens Barrichello. La Honda sta tentando di rimpiazzarlo con il connazionale Bruno Senna mentre la Toro Rosso, sua unica alternativa, sembra aver siglato l’accordo con lo svizzero Sebastien Buemi. Al pilota di San Paolo, quindi, non resta che correre con i kart nella tradizionale 500 miglia organizzata da Felipe Massa.

    TORO ROSSO OCCUPATA. Dalle parti di Faenza si è ristretta a 3 nomi la rosa dei candidati per i due posti disponibili. Buemi, Bourdais e Sato. Lo svizzero è ormai praticamente certo del sedile. Non bastasse la sua lunga militanza come uomo Red Bull, infatti, a rendere l’affare fatto ci pensano i suoi manager che mettono da parte ogni scaramanzia:

    “Siamo in una buona posizione e presto arriverà un annuncio ufficiale”

    Quanto al giapponese ed al francese, la lotta sembra molto aperta. Per diversi motivi, entrambi hanno buone carte da giocare: Bourdais è apparso in crescita, è stato voluto fortemente lo scorso anno ed ha un buon affiatamento con la squadra. Sato, al di là della maggiore esperienza in F1, rappresenterebbe il perfetto chiavistello per aprirsi al ricco mercato orientale.

    HONDA LONTANA. Oltre al titolare Jenson Button ed al collaudatore ufficiale Alex Wurz, gli altri piloti impegnati nel primo test in ottica 2009 saranno Bruno Senna e Lucas di Grassi. Guardacaso entrambi brasiliani, entrambi giovani e di belle speranze, sono loro i candidati al secondo sedile della monoposto giapponese. Di Barrichello neanche l’ombra.

    GARA DI KART. Il brasiliano, in squadra con Tony Kanaan e Luciano Burti, intanto, ha vinto l’edizione 2008 della 500 miglia di kart organizzata presso il Kartódromo Granja Viana da Felipe Massa. Oltre ai già citati, all’appuntamento hanno partecipato anche Christian Fittipaldi, Raul Boesel, Edoardo Massa e Antonio Pizzonia, Assente, stavolta, Schumacher. Il tedesco è ormai in fissa con le due ruote e ben contento di starsene lontano da un frustrato Barrichello.