Rubens Barrichello mandato in pensione?

la hoonda vuole mandare in pensione barrichello con unanno di anticipo sul contratto

da , il

    Rubens Barrichello, la Honda lo vuol mandare in pensione anticipata

    L’unica cosa che lo lega ancora alla Formula 1 è il contratto con la Honda. L’unica motivazione che gli resta è il record di Gran Premi disputati.

    In realtà la Honda sta pensando di chiudere anticipatamente il rapporto con Rubens Barrichello e mandarlo in pensione un anno prima del previsto.

    A dirla tutta, in pensione Barrichello sembra esserci già andato. Non per colpa sua ma per un mezzo non più all’altezza. Pilota sottovalutato per colpa del confronto con l’inarrivabile Schumacher, ha mostrato tuttosommato di tenere testa a Jenson Button, considerato altro personaggio di un certo talento.

    Alla Honda, quindi, avevano deciso di rinnovargli il contratto anche per il 2008. La decisione, evidentemente prematura, colse persino di sorpresa gli addetti ai lavori che davano ormai per finita così l’avventura in F1 del brasiliano sfortunato (ma neanche più di tanto).

    Adesso, evidentemente, devono aver rifatto i conti e si devono essere accorti che 35-36 anni sono diventati un po’ troppi per un pilota ormai a fine carriera e con una bella famiglia alle spalle.

    L’episodio clou pare sia stato il GP della Cina. Nel complicato episodio di Shangai, Barrichello rimase molto indietro rispetto al compagno di squadra e sembrò denotare un certo timore nei confronti del rischio. Roba da vecchi, insomma, almeno stando a sentire qualche voce all’interno del suo team. Al suo posto non arriverà né Alonso, né un altro fenomeno del volante, né tantomeno un nome già bello e pronto.

    Per cui si tratterebbe, se venisse confermata, di una sonora bocciatura per il brasiliano. Se Rubinho dovesse puntare i piedi e volesse continuare a correre, forse la Honda riuscirebbe a girarlo alla Super Aguri salvando capra e cavoli. Ma fossimo in Barrichello, diremmo basta così. Grazie a tutti, è stato un piacere.

    Come commentatore, spiritoso e preparato, sarà imbattibile.