Sadomaso Mosley:’Lo faccio da 45 anni’

max mosley torna a parlare della propria vita sessuale ed ammette senza tabù di praticare il sadomaso da 45 anni

da , il

    Non solo ha smesso di nascondersi dopo essere stato protagonista di una delle figuracce più brutte del pianeta Terra. Adesso Max Mosley torna sull’argomento caldo dell’orgia sadomaso e trasforma il tabù in un normale argomento di discussione. Ha 68 anni: orrore.

    DNA SADOMASO. Sadico e Masochista. In una sola parola sadomaso. E’ questo Max Mosley e di questo non si vergogna affatto. Colto chiappe al vento, il presidente ritorna sull’argomento con una naturalezza imbarazzante e spiega nel dettaglio il suo rapporto con la disciplina. C’è da credergli, quindi, quando il sessantottenne spiega che pratica l’attività da 45 anni. “L’ho sempre fatto con cautela e non mi hanno mai scoperto – esordisce stupidamente fiero in un’intervista nella quale a nostro giudizio va decisamente oltre il necessario – ho sempre avuto quest’istinto in me e non penso proprio che ci siano traumi infantili a doverlo spiegare. A me piace fare sia il dominato che il dominante perché amo cambiare ma questo non ha nulla a che vedere con scenari nazisti. Da un punto di vista razionale – conclude Mad Max che sembra cercare un’ultima giustificazione – non ci sono spiegazioni. Ma il sesso è sempre irrazionale…”

    COMPLOTTO. Mosley ha chiuso ribadendo la ferma intenzione di ottenere in sede legale la sua rivincita su chi ha organizzato il complotto ai suoi danni. I primi a pagare sono stati quelli del “News of the world” che hanno pubblicato le foto ed il video “rubato” della seratina movimentata in cui Mosley è stato protagonista assoluto. Il tabloid britannico è stato condannato ad un risarcimento danni do 90 mila Euro (poca cosa a fronte della richiesta dei legali del Presidente, ma meglio che niente). Il prossimo a cadere sarà un mister X sulle cui tracce si sono messi i migliori investigatori privati inglesi. Secondo Mosley, il quale sta sborsando soldoni a palate per scovarlo, si tratterebbe di qualcuno all’interno del mondo delle corse.