SBK 2014: presentato il Pata Honda Racing Team [FOTO]

Presentato il team di Superbike Honda per la stagione 2014

da , il

    Dopo la presentazione del Team Ducati, questa volta tocca al Team Pata Honda SBK 2014 Invariate livree e piloti (Jonathan Rea e Leon Haslam per la Superbike, Lorenzo Zanetti e Michael Van Der Mark per la Supersport), moto completamente rinnovate (CBR 1000 SP e CBR 600 RR) e obiettivo vittoria di entrambi i titoli per il team Ten Kate che vanta 9 titoli tra Superbike e Supersport.

    Carlo Fiorani: “Il team ha il potenziale per tornare a vincere”

    Il capo di Honda Europe Carlo Fiorani ha espresso le sue considerazioni sul 2013 e sulla nuova stagione che prenderà il via il 23 Febbraio a Phillip Island: “c’è voglia di ripartire alla grande per dimenticare un 2013 avaro di soddisfazioni. Il team è molto preparato e ha lavorato senza sosta per sviluppare la nuova moto (CBR 1000 SP) che Honda ha presentato al Salone di Milano. I primi test fatti a Portimao sono stati molto lusinghieri e la vediamo in modo molto positivo”.

    Ronald Ten Kate: “Vogliamo vincere entrambi i titoli”

    Al microfono di Fabrizio Calia, Ronald Ten Kate ha spiegato il grande lavoro fatto durante l’inverno per sviluppare la nuova CBR 1000 SP: “il 2013 è stato un anno difficile per noi perchè abbiamo sofferto una crisi tecnica, ma ci siamo rialzati e ci siamo messi al lavoro per migliorare e sviluppare la nuova moto perchè sia in lotta per la vittoria già dal round di Phillip Island. Nel 2014 speriamo di vincere il titolo in entrambe le classi”.

    Jonathan Rea: “Abbiamo imparato dai nostri errori”

    Dalla Supersport si passa alla Superbike e il primo a parlare è il nordirlandese Jonathan Rea che si è espresso così sul suo 2013: “è stata una stagione difficile non solo per me ma anche per il team anche se in alcune gare abbiamo mostrato il nostro reale potenziale. In inverno abbiamo lavorato molto imparando dai nostri errori e nel 2014 partiremo più preparati. Devo ringraziare il team, Honda Europa e Pata per il grande lavoro svolto e il supporto. Mi sono rimesso completamente dall’infortunio, nei test di Portimao siamo andati piuttosto bene mostrando un buon potenziale”.

    Leon Haslam: “Il campionato cambia molto”

    Leon Haslam ha invece espresso le sue considerazioni su un campionato in continua evoluzione e i cambi di orario delle gare, in particolare gara 1 anticipata alle 10.30: “il campionato sta cambiando molto con nuovi regolamenti e nuovi format. Per me è molto divertente, è più di un anno che ho infortuni e quest’anno spero di avere una stagione senza infortuni per poter guidare come voglio”.

    Lorenzo Zanetti: “Quest’anno punterò più in alto”

    Sempre al microfono di Fabrizio Calia, ha parlato il pilota Lorenzo Zanetti che ha commentato così il suo 2013: “era la mia prima stagione in Supersport e ho fatto un po’ di fatica ad ambientarmi ma poi sono migliorato di gara in gara e ho ottenuto un podio a Monza, poi c’è stato l’incidente di Mosca dal quale mi sono ripreso molto bene. L’obiettivo è far meglio del 5°posto in campionato. Sono in condizione di far bene e non vedo l’ora che inizi il campionato”.