SBK 2015, BMW si presenta con Sylvain Barrier [FOTO]

Il Team Bmw Motorrad Italia parteciperà al Mondiale FIM SBK 2015

da , il

    Il Mondiale FIM SBK 2015 vedrà anche quest’anno ai nastri di partenza il Team Bmw Motorrad Italia. Rispetto alla passata stagione non ci saranno grossi cambiamenti strutturali. Fiducia al francese Sylvain Barrier come pilota e stessa squadra di ingegneri a dirigere il team dal muretto. Gerardo Acocella e Rossano Innocenti, rispettivamente Team Director e Crew Chief, si confermano dunque alla guida tecnica e sportiva del Team.

    Sarà dunque Sylvain Barrier, francese classe 1988, a portare in pista la rinnovata BMW S 1000 RR. Il talentuoso pilota, vincitore del Mondiale Superstock 1000 nel 2012 e 2013, è chiamato ad una stagione di riscatto. Il 2014 non è stata di certo la sua migliore annata sportiva. Prima l’incidente stradale che gli ha fatto perdere metà dei Gran Premi disponibili per diversi interventi chirurgici a cui è stato sottoposto, poi il rientro in pista e l’incidente a Laguna Seca. La stagione 2014 si è chiusa col 15° posto finale e Barrier, nel 2015, vuole migliorare questo risultato.Il francese ha tutte le carte in regole per lottare per ben altre posizioni in griglia.

    Il Team Bmw Motorrad, per prepararsi al meglio all’inizio del campionato, ha effettuato una prima sessione di test a Jerez in Spagna il 27 e 28 Novembre. Nella marcia di avvicinamento a Phillip Island in Australia, dove si disputerà il primo Gran Premio stagionale il 22 febbraio 2015, il BMW Motorrad Italia SBK Team ha in programma i test del 21 e 22 Gennaio a Portimao in Portogallo. L’ultima apparizione invernale, prima del grande inizio, ci sarà il 26 e 27 gennaio ancora sul circuito di Jerez. Il Bmw Motorrad Italia vuole migliorare i risultati sportivi della passata stagione e confida molto nel proprio pilota. Appuntamento dunque, tra poco più di un mese, a Portimao in Portogallo per capire quale sarà il reale valore delle Bmw 2015. Riuscirà la scuderia ad avvicinare le proprie prestazioni sportive a quella delle altre case? I prossimi test saranno fondamentali per capire il valore di questa nuova moto.

    SBK Qatar 2014, paddock girls