Nuova Kawasaki SBK 2017: presentata la nuova Ninja ZX-10RR [FOTO]

Presentata la nuova ninja di Rea e Sykes

da , il

    La nuova Kawasaki Ninja ZX-10RR SBK 2017 è pronta a debuttare nel nuovo mondiale Superbike. La scuderia giapponese, dopo aver vinto i titoli costruttori e quelli piloti nel 2015 e 2016, si candida ad un’altra stagione da assoluta protagonista nel campionato riservato alle derivate. La casa giapponese ha presentato al grande pubblico la sua nuova “arma” che sarà portata in pista dai confermatissimi Tom Sykes e Jonathan Rea. Quest’ultimo, campione del mondo nel 2015 e 2016, sogna la clamorosa tripletta personale per entrare nell’olimpo della Superbike.

    Come Honda e Yamaha, anche Kawasaki si presenterà ai nastri di partenza con una nuova moto la Ninja ZX-10RR, una serie limitata della già vincente e imbattibile Ninja ZX-10R. I prossimi test stagionali ci diranno se sarà ancora la “verdona” la moto da battere, ma nel box Kawasaki filtra grande ottimismo per il nuovo mezzo che sarà a disposizione di Tom Sykes e del campione in carica Jonathan Rea. I due piloti britannici sono una certezza per la categoria e saranno sicuramente in lotta per il titolo anche nel 2017. Nel 2016 sono stati in grado di conquistare la vittoria in ben 14 gare delle 26 disputate, oltre il 50% di successi e numeri impressionanti che hanno portato la Kawasaki al titolo iridato tra i costruttori. Quest’anno la concorrenza ha cercato di cambiare le carte in tavola per provare a sorprendere la “verdona”. La Ducati ha puntato sull’usato sicuro di Marco Melandri, la Honda e l’Aprilia si sono affidati a due piloti in arrivo dalla MotoGP che portano i nomi di Stefan Bradl ed Eugene Laverty, mentre la Yamaha si è affidata a Michael Van Der Mark. Piloti dal curriculum importante che avranno il compito di spezzare l’egemonia della Kawasaki. La scuderia nipponica ha invece voluto dare fiducia alla coppia formata da Rea e Sykes che garantisce punti e vittorie in abbondanza. “Non vedo l’ora di iniziare il campionato – ha spiegato Jonathan Rea – Abbiamo finalmente tolto i veli sulla moto e sono eccitato in vista dell’esordio stagionale. Il nostro obiettivo sarà quello di essere nuovamente competitivi per la vittoria del titolo mondiale anche nel 2017″. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Tom Sykes: “Ci siamo preparati bene durante l’inverno e penso che sia stato fatto un ottimo lavoro. Ora sto contando il tempo che manca all’esordio e mi auguro di essere subito competitivo in pista”.