SBK Aragon 2014, Prove Libere 1 e 2: Jonathan Rea è il leader assoluto [FOTO e VIDEO]

Nelle prime prove libere della seconda prova del mondiale SBK 2014 da Aragon in Spagna, Rea è stato il più veloce di tutti

da , il

    Si sono accesi i motori della Superbike sul Gran Premio di Aragon. La tappa spagnola, seconda prova del calendario mondiale 2014, è molto attesa da tutti i piloti ed addetti ai lavori per la curiosità di capire se cio’ che è stato testato durante i lunghi test, sia qualcosa di vincente oppure no. Dopo il lungo stop, post Gp di Australia, la Superbike è entrata subito nel vivo in questo Venerdi di prove libere. I piloti hanno disputato, in questa giornata, le prove libere 1 e 2. In mattinata il leader è stato Jonathan Rea che, con la sua Honda, ha fermato il cronometro col tempo di 1:58.449. I piloti hanno dato vita, negli ultimi 4′, ad entusiasmanti “sorpassi” nelle leadership. A fine prova i primi 4 piloti erano racchiusi in poco più di tre decimi di secondo. Il pomeriggio è stato invece utilizzato dai piloti, per provare dei “long ran”. Solo nei minuti conclusivi i piloti hanno provato a migliorare i propri crono. Alla fine il più veloce è stato ancora Rea che ha stampato un ottimo 1:58.180.

    Procediamo con ordine. La mattinata di SBK è stata subito di quelle intense e affascinanti. I piloti hanno sfruttato a pieno la sessione provando i nuovi settaggi sviluppati nei test post Australia. Il risultato è stato entusiasmante con i piloti di vetta racchiusi in un battito di ciglio. Davanti a tutti si è piazzato l’irlandese Rea con il suo crono di 1:58.449. In seconda posizione si è classificato il primo italiano. Si tratta di Marco Melandri con l’Aprilia. Il romagnolo ha dimostrato fin da subito di voler sfruttare al meglio ogni prova per arrivare Domenica al top. Subito dietro all’Aprilia troviamo le due Kawasaki di Sykes e Baz e il leader del mondiale Guintoli. Leggermente attardate, con distacchi di 6 decimi e 8 decimi, troviamo le Ducati del “Re di Aragon” Davies e il “nostro” Davide Giugliano. Un’altra nota positiva della mattina è stato Niccolò Canepa che, con la Panigale EVO, ha chiuso la “top-ten”.

    Alle 15,30 sono riprese le prove con la seconda sessione e nei primi minuti, Guintoli e Sykes, hanno fatto la voce grossa. I loro tempi sono stati vicinissimi al miglior parziale della mattina. Successivamente, la maggior parte dei piloti ha optato per provare dei “long run” e non si sono visti i crono della mattinata. Solo negli ultimi minuti i piloti hanno provato il “giro secco”. Rea è stato il più veloce di tutti migliorando il tempo di giornata, davanti alla Kawasaki di Sykes e alla Ducati di Davies. Per trovare il primo italiano, bisogna scendere alla quinta e sesta posizione con la coppia Giugliano e Melandri. I due piloti hanno rimediato circa 5 decimi dal leader delle prove. Canepa è riuscito ad entrare ancora nella “top ten”.

    Risultati prove libere 2

    1. Jonathan Rea GBR PATA Honda CBR1000RR 1m 58.180s

    2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 58.417s

    3. Chaz Davies GBR Ducati SBK 1199 Panigale R 1m 58.575s

    4. Loris Baz FRA Kawasaki Racing ZX-10R 1m 58.579s

    5. Davide Giugliano ITA Ducati SBK 1199 Panigale R 1m 58.717s

    6. Marco Melandri ITA Aprilia Racing RSV4 1m 58.763s

    7. Sylvain Guintoli FRA Aprilia Racing RSV4 1m 58.855s

    8. Eugene Laverty IRL Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 1m 59.971s

    9. Leon Haslam GBR PATA Honda CBR1000RR 1m 59.103s

    10. Niccolo Canepa ITA Althea Ducati 1199 Panigale R 1m 59.861s (E)

    11. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 2m 00.309s

    12. Toni Elias ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 2m 00.480s

    13. Claudio Corti ITA MV Agusta RC F3RR 2m 00.749s

    14. Leon Camier GBR BMW Italia S1000RR 2m 00.966s (E)

    15. David Salom ESP Kawasaki Racing ZX-10R 2m 01.032s (E)

    16. Jeremy Guarnoni FRA MRS Kawasaki ZX-10R 2m 01.076s (E)

    17. Ayrton Badovini ITA Bimota Alstare BB3 2m 01.463s (E)

    18. Fabien Foret FRA MAHI Kawasaki ZX-10R 2m 01.511s (E)

    19. Sheridan Morais RSA IRON BRAIN Kawasaki ZX-10R 2m 01.801s (E)

    20. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR 2m 02.672s

    21. Michel Fabrizio ITA IRON BRAIN Kawasaki ZX-10R 2m 02.709s (E)

    22. Christian Iddon GBR Bimota Alstare BB3 2m 02.716s (E)

    23. Luca Scassa ITA Pedercini Kawasaki ZX-10R 2m 03.138s (E)

    24. Alessandro Andreozzi ITA Pedercini Kawasaki ZX-10R 2m 03.217s (E)

    25. Aaron Yates USA Team Hero EBR 1190RX 2m 04.075s

    26. Peter Sebestyen HUN Team Toth BMW S1000RR 2m 05.570s (E)

    27. Geoff May USA Team Hero EBR 1190RX 2m 05.593s

    Risultati prove libere 1

    1. Jonathan Rea GBR PATA Honda CBR1000RR 1m 58.449s

    2. Marco Melandri ITA Aprilia Racing RSV4 1m 58.763s

    3. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 58.771s

    4. Loris Baz FRA Kawasaki Racing ZX-10R 1m 58.788s

    5. Sylvain Guintoli FRA Aprilia Racing RSV4 1m 58.855s

    6. Chaz Davies GBR Ducati SBK 1199 Panigale R 1m 59.135s

    7. Davide Giugliano ITA Ducati SBK 1199 Panigale R 1m 59.290s

    8. Eugene Laverty IRL Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 2m 00.039s

    9. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 2m 00.604s

    10. Niccolo Canepa ITA Althea Ducati 1199 Panigale R 2m 00.697s (E)

    11. Leon Haslam GBR PATA Honda CBR1000RR 2m 00.822s

    12. Toni Elias ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 2m 01.911s

    13. Jeremy Guarnoni FRA MRS Kawasaki ZX-10R 2m 02.145s (E)

    14. David Salom ESP Kawasaki Racing ZX-10R 2m 02.158s (E)

    15. Ayrton Badovini ITA Bimota Alstare BB3 2m 02.434s (E)

    16. Leon Camier GBR BMW Italia S1000RR 2m 02.748s (E)

    17. Claudio Corti ITA MV Agusta RC F3RR 2m 02.752s

    18. Sheridan Morais RSA IRON BRAIN Kawasaki ZX-10R 2m 03.043s (E)

    19. Luca Scassa ITA Pedercini Kawasaki ZX-10R 2m 03.204s (E)

    20. Alessandro Andreozzi ITA Pedercini Kawasaki ZX-10R 2m 03.217s (E)

    21. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR 2m 03.515s

    22. Fabien Foret FRA MAHI Kawasaki ZX-10R 2m 04.393s (E)

    23. Christian Iddon GBR Bimota Alstare BB3 2m 04.548s (E)

    24. Michel Fabrizio ITA IRON BRAIN Kawasaki ZX-10R 2m 05.152s (E)

    25. Aaron Yates USA Team Hero EBR 1190RX 2m 06.591s

    26. Peter Sebestyen HUN Team Toth BMW S1000RR 2m 08.882s (E)

    27. Geoff May USA Team Hero EBR 1190RX 2m 08.895s