SBK Aragon 2015: il Processo al Gran Premio di Aragona

Processo al Gran Premio di Aragon, terzo round del Mondiale Superbike 2015 dal tracciato di Aragon, Spagna

da , il

    SBK Aragon 2015 podio

    Eccoci per la terza puntata della nostra consueta rubrica “il Processo al Gran Premio” dedicato al Gran Premio di Aragon del Mondiale SBK 2015. Gare talmente spettacolari che è stato difficile trovare ciò che non è andato in questo primo round europeo ma ci proviamo lo stesso. Cominciamo da BMW per la scelta di sostituire Barrier alla vigilia della gara, Honda ormai al capolinea con i progetti Superbike e Supersport, il volo di un Tom Sykes in rimonta e Aprilia a due facce. Andiamo!

    BMW: perchè solo adesso Badovini?

    ACCUSA: fin troppo evidente la rottura tra BMW Motorrad Italia e Barrier ma a questo punto ci chiediamo: perchè non sostituirlo prima evitando di chiamare Badovini proprio alla vigilia del round di Aragon?

    DIFESA: evidentemente in BMW Italia hanno aspettato l’evolversi della situazione di Ayrton con il team JR per chiamarlo a sostituire Barrier…

    Honda: a quando un progetto nuovo?

    ACCUSA: In Honda dovrebbero farsi due domande sui progetti SBK e Supersport che sono ormai al limite dello sviluppo, nonostante i piloti ci mettano del loro per farle andare. Un nuovo progetto sarebbe altamente gradito…

    DIFESA: In Honda pensano ancora di essere competitivi con progetti al limite ma non vedono che i piloti non possono far di più con il materiale tecnico a disposizione…

    Tom Sykes: perchè così in fretta?

    ACCUSA: Se l’è un po’ cercato il botto il buon Tom Sykes tirando come un matto per passare Leon Haslam. Tom è evidentemente frustrato dal fatto di trovarsi Rea a suo agio con la moto.

    DIFESA: Aveva ormai preso Haslam, doveva solo aspettare il rettilineo per passarlo e invece ha voluto strafare (un po’ come nel suo stile) tornando a casa con le classiche pive nel sacco.

    Aprilia: problemi di temperature o gomme sbagliate?

    ACCUSA: In Aprilia devono far due conti su come gestire il degrado delle gomme perchè il distacco da Rea in classifica comincia ad aumentare e per giunta domenica prossima si va a casa di Rea…

    DIFESA: Le temperature sono cruciali in una gara così tirata e qualche grado di differenza la può condizionare in positivo o in negativo…