SBK Aragon 2016, risultati Gara-1: Chaz Davies trionfa in Spagna [FOTO]

da , il

    SBK Aragon 2016 Gara-1. Siamo giunti al Sabato, e dopo la Superpole sappiamo da chi è composta la prima fila, da Sykes con la Kawasaki e dalle due Yamaha di Guintoli e Lowes. Ma è Chaz Davies che fa una gara mostruosa e mette tutti in riga. Dopo poche tornate il britannico della Ducati, con grande grinta e caparbietà recupera lo svantaggio, supera Sykes e non lascerà più la prima posizione. Buona anche la rimonta di Jonathan Rea, che riesce a mettersi davanti ancora una volta a Tom Sykes, che completa il podio. Il quarto posto è ad appannaggio di una Ducati clienti, quella di Xavi Fores, mentre quinto è l’italiano Davide Giugliano. Il sesto posto è di Nicky Hayden, Jordi Torres è settimo, mentre le Yamaha che partivano in prima fila sono crollate fino all’ottavo e nono posto con Guintoli e Lowes. Michael Van Der Mark è caduto e costretto al ritiro. STATE CON NOI! Per seguire LIVE in diretta la Gara-1 della SBK Aragon 2016.

    LA CRONACA

    18/18: BANDIERA A SCACCHI! Davies fa una gara sensazionale e va a trionfare qui ad Aragon. Completano il podio Rea e Sykes.

    17/18: Due giri alla fine, Davies sta continuando la sua marcia solita verso la fine. Sykes non sembra essere in grado di attaccare Rea.

    16/18: La bagarre tra Rea e Sykes sta entrando nel vivo perché i due sono separati da pochi decimi e mancano due giri e mezzo.

    15/18: La Ducati numero sette di Davies sta facendo letteralmente il vuoto alle sue spalle. Dietro la battaglia tra Rea e Sykes continua.

    14/18: Xavi Fores sta mettendo nel mirino la Ducati ufficiale di Davide Giugliano, che detiene il quarto posto. Matteo Baiocco intanto si ferma per un problema tecnico. Lo spagnolo Fores riesce a passare l’italiano prima del traguardo.

    13/18: Guintoli è precipitato in settima piazza e adesso lotta con Torres, pilota BMW. Il duello tra le Kawasaki nel frattempo continua. Hayden scaricato da Torres.

    12/18: Mancano sette giri alla fine, Rea sta spingendo di brutto per tenere a bada Sykes che non molla. Giugliano è in quarta posizione.

    11/18: Davies ha oltre 3 secondi e mezzo di vantaggio sulle Kawasaki. I due piloti in verde stanno lottando per la seconda posizione. Nel frattempo Hayden e Fores hanno superato Guintoli.

    10/18: Rea è ormai negli scarichi di Sykes, si prevede una certa bagarre tra i due. Intanto Leon Camier, che era ottavo è costretto al ritiro. In staccata prima del traguardo Rea passa davanti a Sykes.

    9/18: Giugliano riesce a superare Guintoli e guadagna la quarta posizione. Hayden e Fores sono vicinissimi alla Yamaha del francese.

    8/18: I primi tre sono sempre Davies, Sykes e Rea. Quarto posto per Guintoli, poi abbiamo Giugliano e Hayden.

    7/18: Il vantaggio di Davies su Sykes è di +1’2. Mancano 11 giri e mezzo alla fine, e Sykes sembra non reggere il passo del Ducatista prima in classifica.

    6/18: Chaz Davies sta guidando ancora la classifica, ma i distacchi tra i primi sei piloti non è eccessivo. Rea è ad un passo da Guintoli che detiene il terzo posto. In un cambio di direzioni Rea supera il francese.

    5/18: Davies è scatenato e prova ad andare in fuga. Hayden sesto, Lowes è sceso fino in nona piazza.

    4/18: Grande attacco di Chaz Davies che recupera lo svantaggio e si prende la seconda piazza mettendo nel mirino Sykes. Van Der Mark cade e finisce nella polvere. Sulle tornate finali Davies strapazza anche Sykes e si prende il primo posto.

    3/18: Sykes sta scandendo il ritmo di gara, ma Guintoli lo segue francobollandosi ai suoi scarichi. Davies intanto recupera il gap con il gruppo di testa.

    2/18: Sykes e Guintoli sembrano scappare, mentre grande lotta tra Rea e le due Ducati per il terzo posto. Davies supera l’iridato e si prende la terza posizione.

    1/18: Risale alla grande Giugliano, che arriva al quarto posto. Pessima partenza di Lowes che precipita al sesto posto. Davanti a tutti Sykes. Rea è quarto. Giugliano infine terzo.

    13.00: Si spengono i semafori, sono partiti, parte bene Sykes e anche Jonathan Rea!

    12.57: Giro di ricognizione, e poi tra pochissimo si parte con Gara-1.

    12.55: Nell’attesa dell’inizio della Gara-1 di Aragon 2016, mettetevi alla prova con il nostro quiz!

    12.50: Adesso ci aspetta la battaglia per la vittoria di Gara-1 ad Aragon. Per essere informati sugli orari della gara CLICCATE QUI!

    12.45: Buongiorno a tutti da Tommaso Giacomelli e benvenuti alla Gara-1 della classe Superbike 2016, la terza stagionale.