SBK Australia 2013, gara 1: vince Guintoli, tripletta Aprilia [FOTO]

da , il

    Sylvain Guintoli è il vincitore di Gara-1 sul circuito di Phillip Island in Australia. Gara ottima del francese, che inizia la stagione nel migliore dei modi. Partenza brutta del nuovo pilota ufficiale Aprilia, ma poi con un ritmo indiavolato recupera e scappa via. Trionfo della casa italiana, che fa doppietta con le moto Factory con il secondo posto di Laverty e il terzo di Michel Fabrizio battuto di soli 7 millesimi. Scontro tra Carlos Checa e Marco Melandri, lo spagnolo ha la peggio e prende una brutta botta alla testa. Nessuna grave conseguenza, ma il pilota della Ducati non prenderà parte a gara 2.

    RISULTATI GARA-1 SBK AUSTRALIA 2013

    1. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 33’47.109

    2. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 33’48.461

    3. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 33’48.468

    4. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 33’52.811

    5. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 33’52.862

    6. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 33’53.878

    7. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 33’53.939

    8. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 34’05.053

    9. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 34’06.261

    10. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati Panigale 1199 34’13.666

    11. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 34’17.414

    12. Ivan Clementi (HTM Racing) BMW S1000 RR 34’17.520

    13. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 34’32.294

    14. Glen Allerton (Next Gen Motorsports) BMW S1000 RR 34’35.741

    15. Jamie Stauffer (Team Honda Racing) Honda CBR1000RR 34’40.562

    16. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 35’09.839

    17. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 35’20.483

    RT. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati Panigale 1199 18’28.459

    RT. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 18’28.468

    RT. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 3’10.979

    BANDIERA A SCACCHI!!! Guintoli vince gara-1 in Australia. Secondo posto al Fotofinish, con Laverty che beffa Fabrizio di 7 millesimi…

    ULTIMO GIRO: Tre Aprilia in testa! Laverty risupera Fabrizio.

    3 GIRI ALLA FINE: Haslam in crisi di gomme, mentre Fabrizio supera Laverty e ora è secondo! Chaz Davies ora deve combattere contro Sykes per la quarta posizione

    4 GIRI ALLA FINE: Michel Fabrizio aggancia Laverty! Poi è lotta serrata per il quarto posto, con Davies che supera Haslam.

    GIRO 12: Che rimonta di Fabrizio! E’ sale su molto bene il pilota romano che si porta in terza posizione e si avvicina velocemente alle due Aprilia in testa. Quarto sempre Haslam.

    GIRO 10: Guintoli supera Laverty e si porta in testa, forse lo ha proprio lasciato passare.

    GIRO 10: Intanto le Aprilia volano! I due ne approfittano dello scontro dietro e prendono il largo.

    GIRO 9 BRUTTISSIMA CADUTA!!!! Scontro tra Melandri e Checa!! In staccata Checa va praticamente addosso a Melandri e cade malissimo…

    LE FOTO DELLA CADUTA

    GIRO 8 Le due Aprilia ufficiali sempre davanti a tutti, mentre Melandri supera Haslam in rettilineo.

    GIRO 6: Al momento Checa non recupera su Laverty e Guintoli che ha ancora qualche metro di vantaggio. Quarto sempre Haslam. Quinto Melandri.

    GIRO 5: Miglio tempo di Michel Fabrizio ora nono. Sykes continua a cedere posizioni, superato da Melandri e Davies.

    GIRO 4 Checa supera Haslam ed ora è secondo. Giro veloce di Guintoli che si porta al secondo posto.

    GIRO 3: Anche Checa supera Sykes e ora punta alla seconda posizione di Haslam.

    GIRO 3: Giro veloce di Laverty che riesce a prendere qualche metro di “fuga” rispetto ai compagni. Haslam intanto si fa beffa di Sykes e passa secondo.

    GIRO 3: Checa aumenta il ritmo e sta tallonando Haslam per la terza posizione.

    GIRO 2: Si ferma intanto Davide Giugliano per un problema tecnico. Laverty intanco continua ad essere in testa, secondo Sykes.

    GIRO 1: Haslam viene su molto forte e si porta addirittura in terzo posizione sul rettilineo finale del primo giro.

    GIRO 1: Parte Male Michel Fabrizio che ora è 11mo. Carlos Checa passa Melandri ed ora è terzo, ma poi lo risorpassa.

    SEMAFORO VERDE! Partiti in Australia. La Ducati perde qualche metro in partenza e ne approfitta Laverty che passa davanti a tutti, secondo Sykes e terzo Melandri

    GIRO DI RICOGNIZIONE: è veramente tutto pronto sullo schieramento di partenza

    5 MINUTI ALLA PARTENZA: Condizioni praticamente uguali a quelle di venerdì. Tanto caldo, tutti hanno “paura” per il comportamento delle gomme.