SBK Australia 2014, gara-1: vince Laverty con la Suzuki, Melandri secondo [FOTO E VIDEO]

Segui la diretta live streaming di gara-1 in diretta da Phillip Island in Australia per il primo gran premio della stagione Superbike 2014

da , il

    Un grandissimo Eugene Laverty vince gara 1 con la Suzuki davanti alle Aprilia di Melandri e Guintoli e alla Ducati di Giugliano. Partito malino il nordirlandese, ha cominciato piano piano a recuperare il terreno dal terzetto di testa superandoli uno ad uno e prendendo poi il margine necessario per chiudere la gara in solitario. Dietro di lui le due Aprilia che si sono date battaglia per la seconda posizione e quarto posto finale per un bravissimo Davide Giugliano che ha tenuto finchè le gomme glielo hanno permesso. Male Tom Sykes che chiude solo 7° davanti alla Ducati di Davies. Bel duello tra Canepa e Salom per il posto da migliore EVO: l’ha spuntata Salom sul genovese della Ducati. Volato per terra infine il compagno di squadra di Laverty Alex Lowes.

    PER AGGIORNARE LA DIRETTA

    BASTA CLICCARE QUI!

    BANDIERA A SCACCHI: Laverty vince gara 1 all’esordio con la Suzuki davanti a Melandri e Guintoli. 4° posto per Davide Giugliano davanti a Baz, Rea e Sykes. 8° posto per la Ducati ufficiale di Davies poi Salom e Canepa.

    22° E ULTIMO GIRO: Laverty ha la vittoria in mano mentre le due Aprilia continuano a lottare tra di loro per la seconda posizione. Giugliano ha tirato i remi in barca e si accontenta della 4^ posizione.

    GIRO 21: Laverty ormai ha messo un bel distacco da Melandri che ha preso la seconda posizione di Guintoli sfruttando un errore del francese in staccata al tornantino. Bagarre tra Canepa, Salom e Allerton.

    GIRO 19: Laverty sta scappando via mentre le due Aprilia di Guintoli e Melandri battagliano tra di loro. Giugliano ha perso contatto dalle due Aprilia. Dietro è ancora bagarre tra Rea, Baz e Sykes. Bel duello tra le due EVO di Canepa e David Salom

    GIRO 17: Rimonta completata per la Suzuki di Laverty che passa Guintoli e si porta in testa alla gara. Perde terreno progressivamente Davide Giugliano ora staccato di 1″2 dalla vetta

    GIRO 16: Il gruppetto di testa si è spaccato in due coppie di piloti: Guintoli con Laverty e Melandri con Davide Giugliano. Errore di Sykes al tornantino che ripiomba al 7° posto.

    GIRO 15: Laverty continua nella sua rimonta e ora è secondo dietro a Guintoli per effetto del sorpasso a Davide Giugliano

    GIRO 14: Sykes ora si trova in 5^ posizione avendo scavalcato Rea e Baz e mette nel mirino Melandri in 4^ posizione.

    GIRO 12: Laverty si trova ora a 7 decimi da Davide Giugliano e a poco più di un secondo dalla Aprilia di Guintoli. Giugliano salta Melandri al tornantino mettendosi all’inseguimento di Guintoli. Laverty ha scavalcato Melandri e ora è terzo

    GIRO 11: Laverty è il più veloce in pista con il suo 31″2 contro il 31″6 dei piloti davanti e sta forzando per andarli a riprendere. Sembra che la Suzuki pur forzando non strapazzi le gomme.

    GIRO 8: Laverty in testa al gruppetto degli inseguitori si tira dietro Baz, Rea, Sykes e Davies. L’irlandese della Suzuki vuole ricucire lo strappo dal gruppo di testa.

    GIRO 6: Tentativo di attacco di Giugliano su Melandri che chiude la porta in faccia al pilota romano. Caduta anche per la Honda di Haslam

    GIRO 4: Primo colpo di scena! Brutto volo per la Suzuki di Alex Lowes conseguenza di un high side sul curvone che precede il primo tornantino. Giugliano è sempre attaccato a Melandri. Dietro a Rea battaglia tra Laverty e Davies con Baz e Sykes alle loro spalle

    GIRO 2: Laverty e Baz saltano Sykes mentre Melandri ricuce il distacco da Guintoli tirandosi dietro Giugliano e Rea. Giro veloce per Chaz Davies in 1’30″169

    GIRO 1: Partiti! Guintoli mantiene la prima posizione davanti a Melandri e Giugliano. Ottima partenza per la Ducati di Davies e la Kawasaki di Sykes. Male le Suzuki di Laverty e Lowes

    ORE 01.55: 5 minuti alla partenza di gara 1, partono le due Alfa Romeo 4C Safety Car per il giro di perlustrazione del circuito di Phillip Island

    ORE 01.40: Piloti pronti a scendere in pista per allinearsi sullo schieramento di partenza prima del giro di ricognizione

    ORE 01.30: Buongiorno buongiorno motociclisti e amici del motociclismo dalla redazione di Derapate.it per la diretta Live di gara 1 del Mondiale Superbike 2014 da Phillip Island. Quando manca mezz’ora alla partenza, ricordiamo la griglia di partenza: Guintoli-Giugliano-Melandri, Laverty-Lowes-Rea, Baz-Sykes-Haslam, Canepa-Davies-Salom i primi 12 poi via via tutti gli altri. Forfait per Fabrizio, Scassa e Barrier per infortunio dovuto alle cadute nelle prove libere.

    Paddock Girls SBK Australia 2014