SBK: Carlos Checa fa pace con Donington Park

SBK - Lo spagnolo Carlos Checa è sempre più il dominatore del mondiale Superbike 2011: con tre vittorie in quattro gare il rider della Ducati sta già facendo il vuoto alle sue spalle

da , il

    Carlos Checa - Donington park

    SBK – Lo spagnolo Carlos Checa è sempre più il dominatore del mondiale Superbike 2011: con tre vittorie in quattro gare il rider della Ducati sta già facendo il vuoto alle sue spalle, prendendosi un bel vantaggio anche sul campione del mondo in carica Max Biaggi.

    A Donington Park il pilota del team Althea Racing ha “toppato” la prima manche nonostante un’eccezionale rimonta, gara andata poi a Marco Melandri (Yamaha), ma poi si è subito ripreso vincendo Gara 2. Checa teneva tantissimo a vincere sul circuito inglese, dove nel 1998 è stato vittima di un bruttissimo incidente in 500cc.

    CHECA – “Avevo problemi all’inizio della prima gara,” spiega lo spagnolo della Ducati, “Mi mancava il feeling giusto con la gomma posteriore e di conseguenza ho perso tante posizioni. Ma è stata comunque una delle gare più emozionanti della mia carriera, con tanti piloti che si toccavano, molte cadute, è successo di tutto! Dopo i primi giri ho potuto trovare un buon ritmo e pian piano sono riuscito a recuperare sugli altri.”

    Non è stato per niente facile ma ho spinto al massimo e poi a due giri dalla fine mi sono reso conto che forse sarebbe stato possibile prendere anche Haslam e conquistare la terza posizione,” continua Carlos Checa, “Sono davvero contento perche’ da 11˚ non pensavo di arrivare sul podio. Avevamo deciso di partire con la soluzione di gomma più dura e anche se questa scelta ci ha penalizzato durante i primi giri, abbiamo visto alla fine che era la scelta giusta.”

    E’ stato fantastico vincere a Phillip Island ma qui a Donington lo è stato ancora di più,” conclude Checa, “Tutti si ricordano quello che mi è successo qui anni fa, quel giorno avevo perso qualcosa e oggi direi di averlo ritrovato.