SBK Donington 2015, risultati gara-2: assolo di Tom Sykes [FOTO]

SBK: Le Gare Live in diretta

da , il

    Semplicemente devastante! Oggi non ce n’era per nessuno per Tom Sykes. Pole, vittoria in gara-1 e vittoria in solitaria in gara-2. Gran jolly per Rea che quasi buttava via il suo secondo posto ma poi in rimonta ci è arrivato. Chiude il podio Davies come in gara-1, quarto Haslam e quinto Giugliano dopo una gran battaglia proprio con Haslam. Britannici on fire con Lowes al sesto posto davanti a Torres e Guintoli. Fuori Camier, Ponsson, Canepa, Van Der Mark.

    BANDIERA A SCACCHI: Grande festa per la seconda vittoria di giornata per Tom Sykes! Rea secondo, Davies terzo, Haslam quarto, Giugliano quinto, Lowes sesto, settimo Torres, poi Guintoli, Badovini e Baiocco a chiudere la top 10. A punti anche Ramos, Salom, Mercado, De Puniet e Barragan

    ULTIMO GIRO: Sykes tranquillo in prima posizione, Rea secondo, terzo Davies. Battaglia ancora tra Haslam e Giugliano per la quarta posizione. Torres ripassa su Guintoli per la settima posizione.

    GIRO 21: ultimi 2 giri di gara. Non è finita ancora tra Haslam e Giugliano per la quarta posizione. Encomiabili i due piloti per i rispettivi infortuni

    GIRO 20: 3 giri alla fine di gara-2. Situazione: Sykes, Rea, Davies, Giugliano, Haslam, Lowes, Guintoli, Torres, Badovini, Baiocco i primi 10. Salom 11, Ramos 12, Mercado 13, Barragan 14 e via gli altri. Haslam ripassa Giugliano alla Fogarty

    GIRO 19: Sykes veleggia tranquillo verso la doppietta di giornata, Rea a 8″ dal suo compagno con Davies agganciato alla sua ruota. Bravissimo Giugliano alla sua seconda gara stagionale dopo essere rientrato dall’infortunio

    GIRO 18: 5 giri alla fine. Pasticcio con i doppiati con Davies che si è riagganciato a Rea ma la coppia Giugliano-Haslam si è staccata. Giugliano ha passato Haslam per la quarta posizione

    GIRO 17: 6 giri alla fine di gara-2. Sykes ormai solitario in testa dallo start. Non è finita per il podio tra Rea, Davies ed Haslam con Giugliano che può giocarsela con Haslam

    GIRO 15: Sorpasso e controsorpasso tra Rea e Haslam in curva 1 con Davies spettatore interessato al duello tra i due ex compagni di box Honda. Gran sorpasso all’esterno della Fogarty per Rea su Haslam e si prende la seconda posizione. Passato anche Davies su Haslam per il terzo posto. Haslam comincia a faticare per il suo problema fisico

    GIRO 14: Bagarre tra Torres e Guintoli per la settima posizione. Sykes veleggia tranquillo verso la doppietta di giornata

    GIRO 13: 10 giri alla fine di gara-2. Situazione: Sykes, Haslam, Rea, Davies, Giugliano, Lowes, Guintoli, Torres, Baiocco, Badovini. Elastico tra Haslam e Rea con Davies sempre agganciato a Rea

    GIRO 12: 1″3 tra Haslam e Rea con Rea che continua a rosicchiare decimi al pilota Aprilia. Gara fenomenale comunque di Haslam nonostante le costole rotte. Davies rimane alla ruota di Rea e anche Giugliano è lì con loro sfruttando il traino

    GIRO 11: Ancora 28″3 per Rea contro il 28″8 di Haslam, recuperato ancora mezzo secondo sul pilota Aprilia. 2 giri e Leon sarà riagganciato da Rea

    GIRO 10: Rea alla Fogarty attacca e passa Davies e si butta all’inseguimento di Haslam. Jonathan gira 6 decimi più veloce del suo ex compagno di squadra. 2-3 giri e la coppia Rea-Davies andrà a prendere Haslam

    GIRO 9: Sykes ormai fa gara a sè con un bel vantaggio su Haslam. Rea ha preso Davies con Giugliano che rimane lì agganciato al nord irlandese della Kawasaki.

    GIRO 7: 16 giri alla fine di gara-2. Situazione: Sykes, Haslam, Davies, Rea, Giugliano, Lowes, Guintoli, Baiocco, Torres, Badovini i primi 10. Brutto high side per Terol nello stesso punto dove Rea stava perdendo la sua Kawasaki. Tom Sykes sempre solitario in testa alla gara. 1’28″2 contro il 28″8 di Haslam. Fuori anche Ponsson.

    GIRO 6: Giugliano e Rea passano Lowes e inseguono Davies che fa da traino per arrivare ad Haslam. Ritiro definitivo per Van Der Mark. Rea alla Fogarty attacca e passa Giugliano per la quarta posizione. Sykes ha 3″ di vantaggio su Haslam

    GIRO 5: Davies passa su Giugliano e gli toglie la quarta posizione. Davies passa anche su Lowes e ora è virtualmente sul podio

    GIRO 4: Tirotto di Sykes arrivato immediatamente, libero dalla presenza ingombrante del suo compagno di box Rea che è a 5″ da Tom. Lowes e Giugliano si incrociano alla Fogarty con Lowes che tiene la terza posizione. Attenzione al ritmo di Lowes che può fare da traino agli altri per andare a prendere Haslam

    GIRO 3: Ai box Van Der Mark per cambio gomme. 27″6 per Sykes che fa paura. Scivola Camier alla variante Fogarty ma si rialza subito. Problema alla leva del freno per l’olandese della Honda. Sykes intanto vola con Haslam secondo e Giugliano terzo con Lowes nei suoi scarichi. Rea è alle spalle di Davies dopo lo spavento del giro prima

    GIRO 2: Sykes prova a scappare mentre Rea rampa addosso ad Haslam per non far scappare Sykes. Imbarcata clamorosa di Rea che ha perso posizioni ed ora è 7°. Problemi forse di taratura elettronica per pilota Kawasaki. 20° Van Der Mark.

    PARTENZA: Partite ancora bene le Kawasaki ma ancora meglio Haslam che si infila tra le Kawasaki di Sykes e Rea con Giugliano quarto. Male allo stacco Davies passato da Lowes e Camier. Davies ha appena passato Camier.

    15.48: Meno di 10 minuti all’inizio di gara-2. Ecco quanto è successo in gara-1:

    15.00: Buongiorno buongiorno motociclisti e amanti del motociclismo e benvenuti da MARCO PEZZONI per la diretta LIVE di gara-2 Gran Premio d’Inghilterra, sesto round del Mondiale Superbike 2015 da Donington Park