SBK Germania: vincono Spies e Rea

Ben Spies e Jonahan Rea conquistano le due gare del gran premio di superbike di germania, disputato oggi sul circuito del Nurburgring

da , il

    Grande spettacolo per l’undicesimo appuntamento del Mondiale Superbike che si e’ svolto sul circuito tedesco del Nurburgring. Le due manche sono state vinte rispettivamente dallo statunitense della Yamaha Ben Spies e dal giovane britannico della Honda Jonathan Rea.

    Gara 1 inizia subito con un brutto incidente, che vede protagoniste le due Kawasaki di Tamada e Parkes e le due Honda guidate da Iannuzzo e Hopkins. Volo spettacolare, ma fortunatamente senza gravi conseguenze per i piloti coinvolti. In pista parte subito davanti, favorito dalla posizione in griglia, il giapponese Noriyuki Haga, che cerca immediatamente di fare il vuoto dietro di se’. Sarebbe un’ottima strategia, non fosse che gareggia anche Ben Spies, che da meta’ gara si porta davanti al pilota di Borgo Panigale e cosi’ rimangono fino alla fine. Terza posizione per lo spagnolo della Honda Carlos Checa, che ha preceduto il suo compagno di squadra Jonathan Rea. Buon quinto posto per Max Biaggi con l’Aprilia RSV4, protagonista di un vittorioso duello contro Michel Fabrizio e Leon Haslam.

    In gara 2 il colpo di scena arriva nelle prime fasi della corsa: Noriyuki Haga cade a causa di un contatto con Jonathan Rea, il pilota che e’ andato poi a vincere la seconda manche con una prestazione perfetta. Secondo posto per Ben Spies, che grazie ai 20 punti conquistati spodesta il pilota giapponese dalla prima posizione della classifica generale, diventandone il leader con 18 punti di vantaggio. Terza posizione, come in Gara 1, per Carlos Checa, seguito da Max Biaggi e Leon Haslam. Michel Fabrizio solo nono, in una domenica da dimenticare alla svelta per il secondo pilota del team ufficiale Ducati.

    Risultati gara 1:

    1 Spies B. (USA) Yamaha YZF R1 39’04.818 (157,737 kph)

    2 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 3.850

    3 Checa C. (ESP) Honda CBR1000RR 6.990

    4 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 7.109

    5 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 12.825

    6 Haslam L. (GBR) Honda CBR1000RR 13.243

    7 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 14.223

    8 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 14.382

    9 Sykes T. (GBR) Yamaha YZF R1 17.206

    10 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 26.547

    11 Lagrive M. (FRA) Honda CBR1000RR 27.388

    12 Muggeridge K. (AUS) Suzuki GSX-R 1000 K9 30.968

    13 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 31.069

    14 Kiyonari R. (JPN) Honda CBR1000RR 31.188

    15 Kagayama Y. (JPN) Suzuki GSX-R 1000 K9 40.165

    16 Scassa L. (ITA) Kawasaki ZX 10R 54.897

    17 Salom D. (ESP) Kawasaki ZX 10R 1’01.958

    18 Resch R. (AUT) Suzuki GSX-R 1000 K9

    RET Nakano S. (JPN) Aprilia RSV4 Factory

    RET Nieto F. (ESP) Ducati 1098R

    RET Checa D. (ESP) Yamaha YZF R1

    RET Iannuzzo V. (ITA) Honda CBR1000RR

    RET Cooper R. (GBR) BMW S1000 RR

    RET Parkes B. (AUS) Kawasaki ZX 10R

    RET Baiocco M. (ITA) Ducati 1098R

    NP Hopkins J. (USA) Honda CBR1000RR

    NP Tamada M. (JPN) Kawasaki ZX 10R

    Risultati gara 2:

    1 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 39’01.561 (157,956 kph)

    2 Spies B. (USA) Yamaha YZF R1 0.786

    3 Checa C. (ESP) Honda CBR1000RR 4.993

    4 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 8.191

    5 Haslam L. (GBR) Honda CBR1000RR 10.907

    6 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 17.152

    7 Kiyonari R. (JPN) Honda CBR1000RR 19.473

    8 Sykes T. (GBR) Yamaha YZF R1 19.721

    9 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 22.981

    10 Kagayama Y. (JPN) Suzuki GSX-R 1000 K9 24.161

    11 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 29.367

    12 Nieto F. (ESP) Ducati 1098R 30.007

    13 Parkes B. (AUS) Kawasaki ZX 10R 37.281

    14 Scassa L. (ITA) Kawasaki ZX 10R 47.883

    15 Iannuzzo V. (ITA) Honda CBR1000RR 49.549

    16 Baiocco M. (ITA) Ducati 1098R 49.635

    17 Salom D. (ESP) Kawasaki ZX 10R 1’19.554

    18 Checa D. (ESP) Yamaha YZF R1 1’22.329

    RET Cooper R. (GBR) BMW S1000 RR

    RET Muggeridge K. (AUS) Suzuki GSX-R 1000 K9

    RET Resch R. (AUT) Suzuki GSX-R 1000 K9

    RET Byrne S. (GBR) Ducati 1098R

    RET Haga N. (JPN) Ducati 1098R

    RET Lagrive M. (FRA) Honda CBR1000RR

    NP Nakano S. (JPN) Aprilia RSV4 Factory