SBK Imola 2015, Jonathan Rea: “Il lavoro ci sta premiando” [FOTO]

Le interviste dei piloti nel post gare del Gran Premio di Imola della SBK 2015. Ecco le parole dei protagonisti che hanno gareggiato in pista [FOTO].

da , il

    Rea vince

    Jonathan Rea è sempre più leader della SBK 2015. Anche ad Imola il pilota della Kawasaki ha portato a casa un’altra doppietta che è servita per allungare in classifica generale. Il britannico è sempre più leader solitario del campionato e grazie a questo ritmo terribile sta mettendo in difficoltà la concorrenza. “Il duro lavoro fatto finora ci sta premiando, dobbiamo continuare cosi” ha esordito Jonathan Rea durante l’intervista post gara 2. Il pilota britannico ha voluto dedicare la vittoria allo sfortunato pilota Joan Lascorz, rimasto paraplegico dopo un gravissimo incidente occorso qualche anno fa proprio sul tracciato di Imola. Girate la pagina per leggere l’intervista completa di Jonathan Rea e degli altri protagonisti del weekend italiano che ha visto trionfare la Kawasaki.

    Rea: Bello fare doppietta

    Bisogna ammetterlo. Un Jonathan Rea cosi costante e irraggiungibile nessuno se lo sarebbe aspettato ad inizio stagione. Il pilota britannico ha colto la terza doppietta su cinque Round stagionali, ottava vittoria di questo 2015. Grazie a questo ritmo finora infernale sta dominando meritatamente la stagione. Nessuno sembra aver le carte in regola per fermare questa spettacolare progressione: “Ho un feeling incredibile con la moto e riesco a fare queste gare. Al Venerdi non ero molto veloce ma poi abbiamo lavorato duramente e siamo riusciti a trovare l’assetto ideale per lottare. Sono riuscito a fare una doppietta e sono molto contento per il risultato ottenuto. Ora dobbiamo continuare con questo passo perchè la stagione è ancora molto lunga. Tra due settimane a Donington vorrei fare un altro gran weekend e lavoreremo per riuscirci.”

    Tom Sykes è arrivato secondo in entrambe la gare con la sua Kawasaki: “Ho trovato un buon bilanciamento e sono contento di aver trovato questo doppio risultato. Purtroppo Jonathan Rea aveva un passo migliore del mio ed è stato difficile battagliare con lui per le vittorie. Sono comunque soddisfatto del risultato perchè gara dopo gara sto ritrovando il ritmo della passata stagione. Ora ci sarà la gara in Inghilterra dove cercheremo di vincere.”

    Sul terzo gradino del podio di Gara-2 è salito Jordi Torres con l’Aprilia: “Sono contento del risultato. Il team ha fatto un grande lavoro tra una gara e l’altra ed essere arrivati sul podio è tutto merito loro. Abbiamo fatto una bella progressione dal Venerdi fino alla Domenica. Ora dobbiamo continuare cosi per dare un seguito al risultato positivo conquistato davanti ai tifosi italiani.”