SBK Imola 2015, risultati Superpole: bentornato Davide Giugliano! [FOTO]

Diretta LIVE della Superpole del Gran Premio d'Italia, quinto round del Mondiale Superbike 2015 dal tracciato di Imola

da , il

    Grandissimo Davide Giugliano! Weekend spettacolare per il pilota romano che alla sua prima gara stagionale si prende la pole sul tracciato di casa e sarà carichissimo in vista della gara di domani. Gli fanno compagnia in prima fila le Kawasaki di Sykes e Rea. Davies quarto davanti ad Haslam e Torres. Benissimo Ayrton Badovini ottavo davanti a Van Der Mark e niente male la MV, peccato per il problema tecnico. Ci sarà da divertirsi domani con le due gare…

    15.40: BANDIERA A SCACCHI SULLA SP2! Pole di Davide Giugliano! 1’46″382 per il pilota romano della Ducati! Secondo Sykes, terzo Rea e quarto Davies. Poi Haslam, Torres, Mercado, Badovini, Van Der Mark, Salom, Lowes e Camier.

    15.38: 1’46″382 per Giugliano che batte il tempo di Davies e ritorna in testa in attesa di Rea e Sykes. Davies non migliora e rimane al secondo posto. Sykes secondo con 1’46″466.

    15.36: Esce dai box Haslam con gomma da qualifica e moto riparata. Gran giro di Davies che sta arrivando alla fine del tracciato. 1’46″672 per il gallese che salta in testa alla classifica. 1’48″2 per Badovini che è al sesto posto.

    15.35: Vento sempre più forte e nuvoloni che si fanno sempre più minacciosi. Camier non riesce a ripartire e deve dire addio alla SP2. Anche Rea e Sykes in pista mentre Davies è il primo a lanciarsi per il suo giro veloce.

    15.31: Mancano meno di 8 minuti alla fine della SP2. La situazione attuale recita: Giugliano, Rea, Haslam, Sykes, Davies, Torres, Badovini, Van Der Mark, Mercado, Salom, Lowes, Camier. Cambio di pedane sulla moto di Haslam. Rientra in pista Davies. Gomma da tempo anche per Giugliano che si prepara a rientrare in pista.

    15.30: Rea si ripresenta sul traguardo e stampa un 1’47″392 che lo porta al secondo posto dietro a Giugliano ad 80 millesimi dal pilota romano. Rientra ai box Haslam, nessun danno grosso alla moto.

    15.28: Rea sul traguardo in 1’47″7, 1’47″4 per Haslam ma Giugliano fa segnare un 1’47″3 come in FP4. Arriva Sykes con il suo 1’47″5. Scivolata per Leon Haslam alla Variante Alta.

    15.27: Rea è il primo a lanciarsi per il suo giro veloce, anche Giugliano si lancia per il suo primo giro veloce. Il giro record in qualifica ad Imola appartiene a Sykes in 1’45″5 nel 2013 girando con gomma da gara.

    15.24: SEMAFORO VERDE SULLA SP2! Partono i 15 minuti per decretare il poleman del Gran Premio d’Italia! Tutti i piloti in pista per i primi giri della qualifica. Arrivata al box la MV di Camier.

    15.21: Pochissimi minuti al via della SP2 che ci darà il poleman della gara di domani. Questi i magnifici 12 che lotteranno per la pole: Giugliano, Rea, Sykes, Davies, Haslam, Badovini, Torres, Mercado, Salom, Lowes, Van Der Mark e Camier. Chi farà la pole?

    15.17: BANDIERA A SCACCHI SULLA SP1! Passano in SP2 Van Der Mark e Camier. Fabrizio terzo, Baiocco quarto, quinto Guintoli, sesto Ramos, De Puniet settimo, Barragan ottavo e nono Ponsson. A tra poco per la SP2

    15.14: 1’48″148 per Fabrizio che sale in seconda posizione. Ora Camier e Fabrizio passerebbero in SP2. Bandiera nera con pallino arancio per Camier per problemi tecnici. Tempone di Van Der Mark in 1’47″778 e passa diretto in SP2. Camier secondo e Fabrizio terzo.

    15.12: Tempone di Camier che passa sul traguardo in 1’48″029 e toglie 9 decimi al tempo di Van Der Mark grazie alla gomma da tempo. 1’48″174 per Baiocco. Mancano Fabrizio e Van Der Mark

    15.10: Seconda run di giri veloci. Gomma da tempo ormai per tutti perchè mancano 4 minuti alla fine della SP1. Al momento Van Der Mark e Fabrizio passano alla SP2. Si lancia Camier per il suo giro veloce, anche per Baiocco giro di lancio.

    15.06: 1’49″197 per Guintoli che migliora il suo tempo ma Van Der Mark fa meglio e scende sotto il 49 con il suo 1’48″8. Per il momento le due Honda vanno in SP2. Fabrizio e Baiocco al terzo e quarto posto con 1’49″237 per Fabrizio e 1’49″287 per Baiocco. Molto lontani gli altri che girano sul 50 alto.

    15.05: 9 minuti alla fine della SP1. Guintoli davanti a tutti, poi Van Der Mark, Baiocco, Fabrizio, De Puniet, Camier, Barragan e Ramos.

    15.03: Si è alzato il vento contro il rettilineo e ci sono nuvoloni minacciosi in fondo al rettilineo. Canepa non ci sarà in questa SP1. Febbre e nausea per il pilota genovese che è tornato a casa.

    15.00: SEMAFORO VERDE SULLA SP1! Partono i 15 minuti per decretare i due piloti che andranno in SP2! In pista subito i due piloti Honda e Michel Fabrizio più tutti gli altri.

    14.52: 8 minuti al via della SP1. Ecco la lista dei piloti partecipanti: Van Der Mark, Fabrizio, Baiocco, Camier, Guintoli, Ramos, Canepa, Ponsson, De Puniet, Barragan. Chi si aggregherà in SP2?

    14.48: Informazioni dagli inviati Mediaset dai box: dolori alle braccia per Davide Giugliano. Dolori giustificati dalla lunga assenza dalle piste del pilota romano. Rea e Sykes velocissimi in tutti i turni di prove.

    14.45: 15 minuti al via della SP1 che decreterà i due piloti che andranno ad aggregarsi alla SP2. Ricapitoliamo intanto quanto successo nelle FP4:

    15.00: Buon pomeriggio motociclisti e amanti del motociclismo e ben ritrovati da MARCO PEZZONI per la diretta LIVE della Superpole del Gran Premio d’Italia, quinto round del Mondiale Superbike dal tracciato di Imola