SBK Imola 2016, Chaz Davies: “Spero di regalare una gioia ai tifosi Ducati”

SBK Imola 2016, Chaz Davies: “Spero di regalare una gioia ai tifosi Ducati”
da in Chaz Davies, Circuiti SBK, GP SBK, Interviste Sbk, Piloti SBK, SBK 2017, SBK Imola, SBK Italia
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    SBK Imola 2016, prove libere. E’ stato l’autentico mattatore del venerdì, Chaz Davies con la sua Ducati ha fatto vedere a tutti quanto sia buono il potenziale della sua moto, e quanto lui sia determinato a recuperare lo svantaggio su Jonathan Rea, l’attuale primatista della classifica. Il gallese ha avuto un weekend non troppo facile ad Assen, qui in Italia invece si aspetta di avere una sorte migliore, anche per far sognare e gioire i tanti tifosi della Ducati accorsi ad Imola. Il numero sette della Ducati ha lasciato queste parole a chi lo ha intervistato: “Non abbiamo lasciato Assen con il maggior numero di punti, anche a causa delle condizioni atmosferiche variabili, ma la cosa buona è che abbiamo confermato il potenziale della Panigale R e acquisito una preziosa esperienza ” – ha detto Davies – “Siamo pronti ad avere un altro passo ad Imola, una pista particolare che mi piace“. Per seguire LIVE in diretta web gara-2 della SBK Imola 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    Negli ultimi anni Davies non è stato particolarmente fortunato su questo tracciato, per questo motivo spera di invertire il trend negativo. Imola e il suo pubblico sono pronto ad abbracciarlo e a sostenerlo nel recupero di Jonathan Rea nella classifica generale. Queste sono le ulteriori parole del pilota della Rossa di Borgo Panigale: “Sono arrivato due volte secondo nel 2014, mentre l’anno scorso le cose non sono andate molto bene a causa di un paio di problemi tecnici, ma siamo stati abbastanza competitivi fino a quel momento. La moto è migliorata in modo significativo da allora, quindi spero di fare una buona prestazione di fronte a tutti i tifosi Ducati per premiare la loro passione e avvicinarsi alla vetta del campionato“. La Rossa di Borgo Panigale ha un grande potenziale, come specificato anche dal suo pilota principe, ma anche l’altro alfiere Ducati, Davide Giugliano, ha molto da dimostrare su questo tracciato, quello di casa. Nelle prove libere non si è comportato male, il bello però deve ancora venire e il sabato è uno dei giorni clou per il weekend di gara.

    389

    PIÙ POPOLARI