SBK Imola 2017, Davies: “Moto perfetta, super weekend”

Ad Imola trionfa ancora una volta Chaz Davies, vero mattatore del weekend italiano. Il gallese riporta la Ducati alla vittoria sulla pista di casa. Abbiamo raccolto le sue parole e quelle del suo avversario Rea.

da , il

    SBK Imola, Gara-2. Alla fine è arrivata la tanto desiderata doppietta di Ducati che tutti i tifosi della Rossa di Borgo Panigale si aspettavano. Erano tantissimi i tifosi in rosso sugli spalti dell’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, e il pilota gallese numero 7, Chaz Davies ha portato ancora in trionfo la squadra di casa, tra l’altro compiendo uno strepitoso sorpasso ai danni di Sykes, davanti alla “torcida” ducatista. Queste le sue parole al termine della gara della domenica: “Sono senza parole. Sono molto, molto felice, è stato un weekend perfetto. La moto ha funzionato dalle prove libere 1 all’ultima gara, non ho dovuto cambiare tanto. A Imola forse la mia Panigale conosce il tracciato, si sente a casa“.

    Jonathan Rea si è dovuto accontentare del secondo posto anche stavolta, non era possibile per lui stare dietro all’indiavolato Chaz Davies visto sul tracciato di Imola. Rea per ottenere questo piazzamento ha dovuto invece lottare con Tom Sykes, che non gli ha lasciato vita facile, anche se, ancora una volta, è stato lui ad avere la meglio. Adesso i punti di vantaggio su Davies sono settantaquattro, ma il campionato è ancora lungo e il vantaggio ancora consistente. Nel box Kawasaki la soddisfazione rimane evidente, come si evince dalle parole dello stesso Rea: “Chaz è stato incredibile, inavvicinabile. Davies e la Ducati hanno messo in pista un ottimo pacchetto. Nel primo giro ho fatto un errore e ho perso posizioni. Poi sono rimasto dietro a Tom troppo tempo. Ma tutto sommato sono felice per i pochi punti persi“. Adesso il campionato si fa davvero entusiasmante, con una lotta al vertice davvero senza esclusione di colpi. Il prossimo appuntamento è Donington Park, la casa di Tom Sykes e tutto può ancora cambiare.