SBK Imola: E’ ufficiale, in pista Marco Simoncelli

Domenica prossima, in occasione della gara di Superbike che si disputera' sul circuito di Imola, Marco Simoncelli guidera' l'Aprilia di Nakano, infortunato: i test del Mugello hanno dato l'ok per il pilota di Cattolica

da , il

    La notizia era nell’aria in questi giorni, ma ora e’ diventata ufficiale. In occasione del Gran premio di Imola, terz’ultima tappa del mondiale Superbike, scendera’ in pista come sostituto dell’infortunato Nakano una delle piu’ grandi promesse del motociclismo italiano: Marco Simoncelli.

    Infatti nei due giorni di test che si sono svolti sul circuito del Mugello, non c’era solo il riccionese Mattia Pasini in sella alla Ducati GP9 del team ufficiale Marlboro, ma anche il suo quasi compaesano Marco Simoncelli, in pista con la bellissima e velocissima Aprilia RSV4 protagonista del mondiale Superbike.

    Il pilota di Cattolica ha partecipato alle prove sul circuito toscano per rendersi conto se poteva essere in grado di affrontare una gara delle derivate di serie e il cronometro ha messo in evidenza un Simoncelli molto veloce nonostante sia praticamente un debuttante con le moto a quattro tempi. “sono molto contento di questo test e sono stato abbastanza veloce” – ha dichiarato Supersic al termine dei test, ed ha aggiunto – “domenica prossima sarò in pista a Imola per correre nella Superbike con la Aprilia RSV-4. In questi due giorni al Mugello. Sono cresciuto con la moto, che ho trovato molto migliorata rispetto alla prima presa di contatto fatta a Valencia lo scorso anno. Abbiamo lavorato molto con la squadra per trovare una giusta messa a punto e ad Imola sarà importante avere un set-up giusto subito per fare un buon risultato. Voglio ringraziare Aprilia per questa opportunità di gareggiare in una categoria e in una pista a me sconosciute. Sono certo che non sarà facile , perché il livello dei piloti in Superbike è molto elevato, ma cercherò di fare una bella gara“.

    Il futuro di Simoncelli sara’ nella Motogp, ma magari un pensierino alla Superbike potrebbe anche farlo: in fondo e’ meglio essere protagonista in SBK che comprimario tra le 800cc…