SBK Inghilterra: grande doppietta per Ben Spies

Il pilota texano Ben Spies compie una grande impresa sul circuito di Donington Park, in Inghilterra: il centauro statunitense, infatti, conquista il primo gradino del podio di gara uno e di gara due

da , il

    Ben Spies, il velocissimo campione della Yamaha del mondiale Superbike, ha lasciato il segno sul circuito di Donington Park, segnando una doppietta dominando entrambe le gare con due vittorie in solitaria.

    In gara 1 nessuno riesce a tenere il ritmo del texano tranne un sorprendente Max Biaggi, che cerca di rimanere incollato alla R1 di Ben Spies. Il romano riesce a tenere il passo per tutta la gara fino all’ultima curva, quando a causa di un problema alla pompa, ha rallentato facendo pensare ad un ritiro. Fortunatamente Biaggi e’ riuscito a mantenere la seconda posizione al traguardo precedendo il giapponese Noriyuki Haga con la Ducati 1098 del team ufficiale. Solamente dodicesimo Michel Fabrizio con dei problemi al cambio della sua Ducati.

    Stessa musica per gara 2: al via e’ la RSV4 di Biaggi a scattare davanti a tutti ma dopo un paio di curve Ben Spies si riprende la prima posizione e a suon di giri veloci fa subito il vuoto arrivando al traguardo in solitaria. Seconda manche segnata da tantissime cadute tra le quali quella di Max Biaggi e soprattutto quella di Noriyuki Haga protagonista di un bruttissimo volo che gli ha provocato la frattura di una vertebra. Dovra’ operarsi e per lui la stagione e’ finita.

    L’incidente dello sfortunatissimo centauro giapponese mette praticamente nelle mani del texano Ben Spies la vittoria finale del mondiale anche se ancora e’ in testa alla classifica. L’unico pilota che potrebbe impensierirlo potrebbe essere Michel Fabrizio, ora in terza posizione in classifica generale, che in gara due ha chiuso sul gradino piu’ basso del podio preceduto dalla Honda di Leon Haslam che si piazza secondo dopo un bel duello con il romano e il britannico Shane Byrne con la ducati del team Sterilgarda.

    Il prossimo appuntamento per il mondiale Superbike e’ per il mese prossimo sul circuito di Brno in Repubblica Ceca. Un mese di pausa con pero’ diversi test in programma per migliorare le prestazioni delle moto che hanno deluso fino a questo momento del campionato. Non e’ sicuramente il caso della Yamaha R1 di Ben Spies che anche oggi ha dimostrato di avere una marcia in piu’ e soprattutto un pilota che e’ uno spettacolo da vedere.

    Ecco i risultati di gara 1: