SBK Jerez 2014: il Processo al Gran Premio di Spagna delle Superbike

Processo al Gran Premio di Spagna Superbike sul tracciato di Jerez de la Frontera

da , il

    SBK JErez 2014, processo

    Amanti del motociclismo ben ritrovati ad una nuova puntata del “Processo al Gran Premio” questa volta dedicata al Gran Premio di Jerez/strong> delle SBK 2014 andato in scena sul tracciato spagnolo. E’ servita tutta la giornata per riavvolgere il nastro degli avvenimenti del weekend spagnolo e quindi siamo pronti per partire con la nostra serie di accuse. Sul banco degli imputati ci finisce inevitabilmente Tom Sykes per aver sciupato l’opportunità di chiudere i giochi già in Spagna, ci finisce anche Davide Giugliano per l’ennesima sfortuna in gara, ci finisce un troppo rinunciatario Sylvain Guintoli, ci finisce anche Loris Baz per l’occasione buttata al vento di vincere la prima gara del 2014, ci aggiungo anche Melandri al banco degli imputati per i rimpianti di questa stagione.

    Tom Sykes: braccino o problemi di assetto?

    ACCUSA: Sembra che a Tom Sykes stia venendo il braccino. Nel round in cui poteva chiudere i conti in ottica mondiale lui cosa fa? Quinto e terzo permettendo a Guintoli (due volte secondo) di recuperargli 13 punti e portarsi a -31. Va bene che mancano due soli round alla fine, ma così non va…

    DIFESA: E’ riuscito a raccogliere il massimo in una giornata in cui le Aprilia andavano più forte e la Kawasaki non era perfetta su questo tracciato.

    Davide Giugliano: troppa foga o reali problemi?

    ACCUSA: Giugliano è un pilota forte e veloce ma troppo impulsivo. Riuscisse a tenersi a bada sarebbe un bene per se stesso e per la Ducati…

    DIFESA: Davide è un pilota generoso che cerca di fare il massimo con una moto che è lontana da Aprilia e Kawasaki e purtroppo l’errore può starci così come il guasto meccanico.

    Loris Baz: gara storta o pilota deconcentrato dalle voci di mercato?

    ACCUSA: Parlasse di meno e facesse di più in pista sarebbe un pilota assolutamente imbattibile. Manda all’aria ciò che di buono ha fatto in Superpole con due gare veramente inguardabili.

    DIFESA: Può essere che le voci su un suo possibile passaggio in MotoGP nel team Aspar lo abbiano distratto…

    Sylvain Guintoli: che fine ha fatto il pilota degli anni scorsi?

    ACCUSA: Sylvain non è assolutamente un pilota adatto a vincere il mondiale. Oggi aveva la grande occasione di avvicinarsi ulteriormente a Sykes ma non l’ha sfruttata a pieno recuperando solo 13 punti sull’inglese.

    DIFESA: Evidentemente oggi c’era poco da fare contro un compagno di box così in forma in queste due gare…

    Marco Melandri: si fosse svegliato prima…

    ACCUSA: Ennesima possibile lotta per il titolo Mondiale buttata al vento per Melandri avendo perso tutta la prima parte di stagione a trovare il giusto feeling con la moto…

    DIFESA: Non è facile dover cambiare team e moto quasi ogni anno e doversi adattare in tempi brevi a moto e team…