SBK Jerez 2016, anteprima: il GP di Spagna penultimo atto della stagione

SBK Jerez 2016 - Anteprima del dodicesimo appuntamento stagionale che si correrà in terra spagnola.

da , il

    SBK Jerez 2016. Il mondiale Superbike vive le sue battute conclusive, sul circuito di Jerez de la Frontera, in Spagna, ci sarà il penultimo appuntamento stagionale del campionato delle moto derivate di serie. Tutto è ancora da decidere, anche se Jonathan Rea, leader della classifica piloti, ha un grande margine e potrebbe vincere il suo ennesimo titolo proprio sulla pista iberica. Non sarà una impresa semplicissima, perché Tom Sykes non ha ancora alzato bandiera bianca e venderà carissima la sua pelle. Chaz Davies invece, ha una piccolissima chance di dire ancora la sua per la lotta al primo posto, ma molto probabilmente sarà più arbitro della contesa che altro. Sarà un weekend molto movimentato e sicuramente da non perdere.

    Aspettative

    Le aspettative sono quelle già annunciate, Jonathan Rea che farà una gara di difesa sul suo avversario più vicino in classifica, Tom Sykes, cercando di stargli davanti o il più vicino possibile per non perdere punti preziosi. Ci aspettiamo una gara attenta e accorta dal primatista della classifica. Tutto il contrario di quello che si può aspettare dall’altro pilota in verde, Tom Sykes che proverà l’all in per andare a prendersi il titolo tanto atteso. Le Ducati viste nello scorso appuntamento francese, specialmente con Chaz Davies, saranno un arbitro della contesa, e forse il gallese sarà il vero favorito per la vittoria di entrambe le gare. Non vanno dimenticati i vari piloti spagnoli che qui cercheranno di dare il massimo, cominciando da Jordi Torres, in cerca di riscatti, passando per Xavi Fores che finora ha collezionato qualche ottimo risultato. Sarà interessante vedere se gli ottimi Camier e Savadori visti a Magny Cours, si ripeteranno anche a Jerez.

    Il tracciato

    Il circuito di Jerez de la Frontera è un autodromo sito in Spagna, nelle vicinanze di Cadice, in Andalusia. Ha ospitato cinque edizioni del Gran Premio di Spagna di Formula 1 (dal 1986 al 1990), due del Gran Premio d’Europa di Formula 1 (nel 1994 e nel 1997) e attualmente ospita il Gran Premio di Spagna del Motomondiale e di Superbike. All’epoca misurava 4.218 metri, con pista larga 11 metri. Nel 1992 vennero fatti alcuni lavori per renderlo più veloce con la modifica della curva Sito Pons a cui seguì, nel 1994, l’inserimento della chicane Senna, portando la lunghezza del tracciato a 4.428 metri. Nel 2003 è stata allungata la corsia d’uscita box che ora termina alla curva Expo ’92, mentre nel 2009 sono state asfaltate le vie di fuga delle curve Expo ’92, Michelin, Dry Sac e Ducados. Considerato troppo lento per la Formula 1, rimane comunque molto utilizzato per i test ufficiali.