SBK Laguna Seca 2015, risultati gara-1: spettacolare vittoria di Davies [FOTO]

SBK Laguna Seca 2015, risultati gara-1: spettacolare vittoria di Davies [FOTO]

SBK: Le Gare in Diretta

da in Chaz Davies, Risultati SBK, SBK 2017, SBK Laguna Seca, SBK Live in diretta, SBK Usa
Ultimo aggiornamento:

    Un fantastico Chaz Davies porta a casa la seconda vittoria stagionale per sè e per Ducati dopo la Superpole di ieri, la prima in carriera per il gallese. Partito primo è arrivato al traguardo in solitario approfittando della bagarre per il secondo posto tra Sykes e Rea con Johnny che le ha provate tutte ma Tom chiudeva ogni varco. Quarta posizione per Giugliano che è rimasto troppo tempo dietro a Torres, ottimo quinto al debutto a Laguna Seca. Haslam scivola ma chiude undicesimo.

    BANDIERA A SCACCHI: Gran vittoria per Chaz Davies davanti alle due Kawasaki di Sykes e Rea che hanno battagliato per tutta la gara per il secondo posto. Quarto Giugliano davanti a Torres, sesto Lowes, settimo Guintoli, ottavo Van Der Mark, nono Mercado e decimo Camier i primi 10. De Puniet, Ramos, Haslam, Ponsson e Vizziello a punti

    ULTIMO GIRO: Davies viaggia verso la seconda vittoria stagionale. Gara in testa dall’inizio alla fine. Ancora bagarre tra le due Kawasaki con Rea che non riesce a passare Sykes.

    GIRO 23: 2 giri ancora per Rea per provare l’attacco a Sykes mentre Davies viaggia solitario verso la sua seconda vittoria stagionale.

    GIRO 22: 3 giri alla fine di gara-1. Non è ancora finita per il secondo posto tra le due verdone. Rea al momento sembra accontentarsi del terzo posto.

    GIRO 21: Attacco di Rea a Sykes ma Rea gira largo e Sykes ritorna davanti al compagno di box. Rea al momento non prova l’attacco a Sykes.

    GIRO 20: Crash di Haslam in curva 1 per chiudere il gap da Torres. Ancora vicinissimi i due piloti Kawasaki.

    GIRO 19: 6 giri alla fine di gara-1. La bagarre tra le Kawasaki fa il gioco di Davies che è in testa solitario con oltre 3″ di vantaggio.

    GIRO 18: Sempre vicini i due piloti Kawasaki con Rea che ha provato all’ultima curva ma Tom nell’incrocio è rimasto davanti al compagno di box.

    GIRO 17: Rea continua a misurare Sykes ma Tom gli chiude tutti i varchi e rimane davanti al suo compagno di box. Solo attacchi di disturbo per Rea su Sykes che affonderà sicuramente negli ultimi giri di gara.

    GIRO 16: Davies navigatore solitario con ampio vantaggio sulla coppia Kawasaki mentre Giugliano è solitario in quarta posizione. Rea comunque è sempre addosso alla Kawasaki di Tom e aspetta il momento giusto per passarlo.

    GIRO 15: Davies ha 3″ di vantaggio sulle Kawasaki che hanno perso 1″ pieno lottando tra di loro per la seconda posizione mentre Giugliano è in quarta posizione e gira in 24 alto.

    GIRO 14: 11 giri alla fine di gara-1. Situazione attuale: Davies, Sykes, Rea, Giugliano, Torres, Haslam, Guintoli, Lowes, Van Der Mark, Mercado i primi 10. Rea ha provato a passare Sykes all’ultima curva ma Sykes gli ha chiuso la porta

    GIRO 13: Davies continua nella sua marcia in testa alla gara con le Kawasaki ancora in lotta per la seconda posizione. Sykes però gira alto e fa da tappo a Rea.

    GIRO 12: Giro veloce di Rea in 23″9 contro i 24 di Sykes e Davies. Rea e Sykes sempre attaccati e in bagarre per la seconda posizione. Giugliano è riuscito a passare Torres ma il tempo perso dietro allo spagnolo gli ha fatto perdere il contatto con le Kawasaki

    GIRO 11: 14 giri alla fine. Davies sempre primo con 1″5 sul duo Kawasaki in bagarre per la seconda posizione. Si alzano leggermente i tempi di Davies.

    Torres e Giugliano ancora in bagarre

    GIRO 9: Rea rompe gli indugi e mette nel mirino il suo compagno di box e nell’arco di un paio di giri lo passerà sicuramente per poi mettersi all’inseguimento di Davies.

    GIRO 8: Davies navigatore solitario con le due Kawasaki dietro ad inseguire. 24″149 per Davies contro il 25″0 di Torres. Kawasaki leggermente più veloci di Davies.

    GIRO 7: Davies viaggia con 1″7 su Sykes con Rea che rimane terzo, bagarre ancora tra Torres e Giugliano per la quarta posizione. Gara ancora molto lunga e tutto può ancora succedere.

    GIRO 5: 20 giri alla fine di gara-1. Situazione attuale: Davies, Sykes, Rea, Torres, Giugliano, Haslam, Guintoli, Lowes, Van Der Mark, Mercado i primi 10. Giugliano ancora attaccato a Torres ma non riesce a passarlo

    GIRO 4: Oltre a Davies è Rea a girare sotto il 24 ma il pilota Kawasaki è ancora in terza posizione dietro a Sykes. Haslam passa Guintoli. Ritiro per Canepa per problemi meccanici. 23″805 per Davies che sta prendendo il largo

    GIRO 3: Davies prova a scappare via con Sykes e Rea che al momento non tengono il passo del gallese. Giugliano sempre alla ruota di Torres per provare a passarlo

    GIRO 2: Male anche Haslam allo start ed è nel panino tra Guintoli e Badovini. Intanto Davies ha un piccolo margine su Sykes e Giugliano sta arrivando addosso a Torres. 24″4 per Giugliano, 24″2 per Sykes e 23″9 per Davies

    PARTENZA: Partito benissimo Davies che tiene la sua posizione, male invece Giugliano che si trova nel gruppone. Problemi per Baiocco allo start. Bagarre tra Torres e Rea per la quarta posizione. Giugliano passa Lowes e recupera una posizione.

    20.20: 10 minuti allo start di gara-1. Piloti in griglia alla ricerca della concentrazione necessaria per affrontare questo impegnativo tracciato. Tracciato che ancora non è del tutto asciutto per effetto della pioggia caduta nelle prime ore della mattinata californiana.

    20.11: Moto che prendono la via della pista per il giro di allineamento. Ducati ancora con lo scarico supplementare come già visto a Portimao e Giugliano con grafica speciale del casco. Il pilota romano omaggia il suo idolo Kevin Schwantz unendo la sua grafica e quella del pilota americano sul casco per questo round.

    20.07: Temperatura dell’asfalto che può avvantaggiare Ducati a scapito di Aprilia ma come informa Dario Raimondi, Team Manager Aprilia, la temperatura dell’asfalto sta già salendo

    20.02: Meno di mezz’ora allo start di gara-1. Cielo coperto, 22°C l’aria e 27°C la pista. Si dovrebbe correre con pista asciutta e gomme slick. Intanto ecco il recap di quanto successo ieri in Superpole:

    20.00: Buona sera motociclisti e amanti del motociclismo e benvenuti da MARCO PEZZONI per la diretta LIVE di gara-1 del Gran Premio degli Usa, nono round del Mondiale Superbike 2015 dal tracciato di Laguna Seca

    1058

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chaz DaviesRisultati SBKSBK 2017SBK Laguna SecaSBK Live in direttaSBK Usa
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI