SBK Laguna Seca 2016, Davies: “Ho avuto problemi col posteriore”

SBK Laguna Seca, gara 1 - Queste sono le parole dei due piloti Ducati dopo la gara americana. Entrambi sono amareggiati per come è andata.

da , il

    SBK Laguna Seca 2016, gara-1. Sono il volto negativo di questa prima gara a Laguna Seca, in casa Ducati è già venuto il momento di cambiare in fretta la pagina e non pensare più a quanto è accaduto nella sfida del Sabato. Chaz Davies era in lotta per il comando della gara, dopo le prime battute, ma un eccesso di foga, lo ha tradito così lui e la sua moto sono finite nella sabbia, per un altro ritiro stagionale. Davide Giugliano aveva un ottimo passo, stava occupando la terza posizione quando poi, come il suo compagno, è scivolato dicendo addio alla sua gara.

    Chaz Davies è davvero giù di corda dopo questa prima gara in cui le cose non sono andate proprio come sperava, un’occasione perduta che lo fa quasi ritirare dalla lotta al titolo. Queste sono le parole del pilota gallese: “Sono molto amareggiato. Dopo una partenza azzeccata avevo trovato subito un buon passo, e non mi sentivo al limite”. Riguardo la caduta dice: “Ho avvertito una perdita di aderenza al posteriore in fase di staccata alla curva 7, quando non avevo ancora impostato la traiettoria. Quando la ruota ha ripreso grip, l’anteriore si è caricato eccessivamente e non ho potuto fare nulla. Proveremo a rifarci domani, consapevoli di avere un buon potenziale“.

    L’altro membro del team Ducati Aruba.it, Davide Giugliano condivide lo stesso stato d’animo del numero 7 della Rossa di Borgo Panigale. Molto triste e insoddisfatto Davide ha rilasciato queste dichiarazioni: “È stata una giornata difficile, per me e per tutta la squadra. Avevamo il passo per puntare al podio, se non addirittura qualcosa di più, ma serve a poco parlare col senno di poi. Dovremo capire insieme alla squadra le cause della caduta, perché in quella fase di gara non stavo spingendo al massimo nel tentativo di gestire al meglio le gomme. Guardiamo avanti“.

    Testa alla gara di Domenica per la Ducati che sicuramente vuole riscattare questa gara molto difficile, ma le potenzialità si sono viste, è possibile cogliere qualcosa di buono da questa trasferta in terra californiana.