SBK Laguna Seca 2016, Sykes: “Weekend fantastico”

SBK Laguna Seca 2016, Sykes: “Weekend fantastico”
da in Circuiti SBK, GP SBK, Interviste Sbk, News SBK, Piloti SBK, SBK 2017, SBK commenti, SBK Laguna Seca, SBK Usa, Tom Sykes
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    SBK Laguna Seca 2016, gara-2. Tom Sykes coglie un’importante vittoria nella seconda gara del GP degli USA, battendo la concorrenza di due agguerrite Ducati, quelle di Giugliano e Davies. Il pilota britannico grazie a questo successo fa un grosso balzo in classifica, guadagnando venticinque punti su Jonathan Rea che è stato autore di un’uscita di pista con conseguente ritiro dalla competizione. Il numero 66 era veramente contento di quello che ha conquistato come si capisce da queste parole: “E’ stata una gara interessante, ho sofferto un pochino, specialmente all’inizio, i miei avversari oggi erano davvero scatenati. Io mi sentivo davvero a mio agio sulla moto, lungo tutto l’arco del weekend. Mi godo questo momento“.

    Davide Giugliano ha ottenuto un secondo posto dopo una grande battaglia, specialmente col suo compagno di team Chaz Davies. I due piloti Ducati hanno fornito un grande spettacolo a Laguna Seca, ed alla fine proprio l’italiano è quello che l’ha spuntata sulla bandiera a scacchi. Giugliano ha detto questo subito dopo la sfida: “E’ stata una splendida battaglia, adoro correre in questo modo, questo è il genere di gara che piace a me. Sono arrivato secondo ma sono davvero contento di com’è andata. Penso che sia stata una grande emozioni per tutti, compresi noi tre piloti del podio“.

    Chaz Davies è l’altro che ha completato il podio di questa seconda spettacolare gara di Laguna Seca, il pilota gallese ai microfoni ha voluto dire questo: “Ho perso diversi secondi alla seconda ripartenza, ho dovuto fare una bella rimonta dal sesto posto. Sono comunque contento e soddisfatto di quello che ho conquistato“.

    Xavi Fores ha colto il quarto posto, davanti al padrone di casa Nicky Hayden, questo sono le sue dichiarazioni dopo questo ottimo piazzamento: “Avevo qualche problema con la parte anteriore della moto, ma dopo dieci giri ho cominciato ad abituarmi e sono riuscito a conquistare la quarta posizione. Per noi è un risultato eccezionale, davvero importante“.

    373

    PIÙ POPOLARI