SBK Magny Cours 2016: il processo al GP di Francia

SBK Magny Cours 2016: il processo al GP di Francia
da in Circuiti SBK, GP SBK, News SBK, Risultati SBK, SBK 2017, SBK Francia, SBK Magny Cours, SBK Pagelle
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    SBK Magny Cours 2016. Torna l’appuntamento con il processo al weekend della SBK, stavolta il campionato delle derivate di serie è arrivato a Magny Cours, per la sua undicesima tappa. Le due gare corse su questo circuito, hanno visto trionfare Chaz Davies su Ducati in entrambe le gare. Alla fine del weekend si tirano le somme, quindi avanti con le questioni: Aprilia sarà da vertice nel prossimo campionato? quali sono le ambizioni di BMW? Chaz Davies ha detto addio al mondiale? riuscirà Sykes a battere il compagno?

    SBK Magny Cours 2016, Savadori

    ACCUSA: Nonostante gli evidenti progressi e l’ingresso nel team Milwaukee dalla prossima stagione, non possiamo credere che l’Aprilia possa inserirsi nella lotta tra Kawasaki e Ducati.

    DIFESA: I progressi compiuti durante l’anno sono sotto gli occhi di tutti, il nuovo corso Aprilia potrebbe portare dei grandi successi in futuro anche grazie a Savadori che è un pilota di grande talento. Potrebbe lottare anche per il titolo 2017.

    SBK Magny Cours 2016, Jordi Torres

    ACCUSA: Il Costruttore tedesco ha fatto qualche passo indietro rispetto alla prima metà di stagione, i guizzi dei piloti sono sempre meno e le altre case molto più competitive. La perdita del team satellite Milwaukee a discapito di Aprilia, a partire della prossima stagione, è un segno del decadimento.

    DIFESA: Un momento di sbandamento durante la stagione può capitare a tutti, il GP di Francia è stato un momento che ha esaltato altri e non BMW. La strada per dire che c’è stato un ridimensionamento delle ambizioni del Marchio nella SBK è da rivedere.

    SBK Magny Cours 2016, vince Chaz Davies

    ACCUSA: Vederlo così veloce e determinato aumenta il rammarico, Davies è un pilota eccezionale ma la lunga lista di caselle con zero punti in stagione lo fa dire addio alle possibilità concrete di vincere questo mondiale.

    DIFESA: Il suo talento è grandissimo, con la Ducati forma un binomio vincente, con un po’ di fortuna potrebbe ancora conservare una tenue speranza di vincere il titolo in questo 2016. Altrimenti sarà per il prossimo anno.

    SBK Magny Cours 2016, Sykes

    ACCUSA: Nel confronto col compagno di team va in difficoltà, ormai Tom Sykes ha pochissime possibilità di poter vincere questo mondiale e dovrebbe piuttosto guardarsi indietro per difendere il secondo posto da uno scatenato Davies.

    DIFESA: Se Rea commette qualche passo falso in questi ultimi due round, Sykes sarà pronto ad approfittarne per andare a prendersi il titolo mondiale. Le speranze le ha ancora.

    613

    PIÙ POPOLARI