SBK Malesia 2014, gara-1: doppietta Aprilia con Melandri davanti a Guintoli

Prima vittoria stagionale per Marco Melandri

da , il

    Prima vittoria stagionale per Marco Melandri. A Sepang in gara-1 il ravennate dell’Aprilia mette in scena una gara perfetta, in cui usa la prima parte di gara per tornare sotto al compagno di scuderia Sylvain Guintoli, poi lo infila e lo tiene dietro fino alla bandiera a scacchi. Le Aprilia approfittano del pasticcio in partenza di Loris Baz che scivola e trascina a terra il compagno di squadra Sykes e la Suzuki di Lowes. Podio completato dall’altra Suzuki di Laverty, mentre Rea porta la sua Honda al sesto posto e guadagna punti importanti per il Mondiale.

    1. T. SYKES KAWASAKI 185

    2. J. REA HONDA 169

    3. S. GUINTOLI APRILIA 168

    4. L. BAZ KAWASAKI 159

    5. M. MELANDRI APRILIA 122

    6. C. DAVIES DUCATI 122

    7. D. GIUGLIANO DUCATI 90

    8. L. HASLAM HONDA 84

    9. E. LAVERTY SUZUKI 81

    10. T. ELIAS APRILIA 76

    Questa la nuova classifica generale

    1 33 M. MELANDRI 2’04.884

    2 50 S. GUINTOLI 2’05.248 0.620

    3 58 E. LAVERTY 2’05.225 12.865

    4 7 C. DAVIES 2’05.598 15.437

    5 24 T. ELIAS 2’05.509 15.723

    6 65 J. REA 2’06.978 31.304

    7 91 L. HASLAM 2’07.169 34.093

    8 34 D. GIUGLIANO 2’06.794 35.804

    9 44 D. SALOM 2’07.966 42.031

    10 19 L. CAMIER 2’07.982 49.465

    8.05: bandiera a scacchi ed è doppietta Aprilia con Marco Melandri che precede Sylvain Guintoli. Prima vittoria stagionale per l’italiano. Podio completato da Eugene Laverty su Suzuki

    8.03: Elias scavalca Davies al quarto posto, mentre Niccolò Canepa è purtroppo costretto a fermarsi per un problema alla sua moto.

    8.02: ULTIMO GIRO

    8.01: errore di Guintoli che perde contatto da Melandri. Per l’italiano si avvicina la prima vittoria stagionale…

    8.00: DUE GIRI AL TERMINE

    7.59: che battaglia per il terzo posto! Ora c’è Eugene Laverty con la Suzuki davanti alla Ducati di Davies e all’Aprilia di Elias, ma i tre sono vicinissimi.

    7.57: Jonathan Rea prosegue la sua rimonta ed è sesto. Per lui in arrivo punti importanti per la classifica generale viste le cadute di Sykes ed Elias

    7.55: Elias torna quarto dopo il sorpasso a Laverty.

    7.52: Guintoli largo all’ultima curva e Melandri passa in testa! Dietro Giugliano è in difficoltà ed è ora ottavo dietro alle Honda di Haslam e Rea

    7.51: Laverty passa Elias ed è quarto. Nel mirino c’è ora Davies per il podio

    7.49: a metà gara entra nel vivo il duello tra Guintoli e Melandri. Le due Aprilia sono ormai attaccate!

    7.46: Davide Giugliano scavalca Leon Haslam al sesto posto. Vicino ai due c’è ora anche l’altra Honda di Jonathan Rea che sta recuperando dopo una pessima partenza

    7.43: dieci giri alla fine, con Melandri che si sta riavvicinando a Guintoli, mentre Elias viene infilato da Davies al terzo posto. Loro due e Laverty battaglieranno per il podio: staccati tutti gli altri!

    7.41: miglior EVO la Kawasaki di David Salom, nono

    7.38: quarto c’è Chaz Davies con la Ducati, poi Eugene Laverty sesto. Tutti gli altri sono molto staccati, compreso Davide Giugliano, settimo, in difficoltà fisica dopo i problemi di questa notte

    7.35: tre Aprilia al comando con Guintoli che ha già preso il largo, seguito da Melandri ed Elias.

    7.32: subito una maxicaduta dopo poche curve! Loris Baz tocca il compagno di squadra Tom Sykes, il quale a sua volta butta a terra la Suzuki di Lowes. Tutti quanti fuori!

    7.30: partiti! Guintoli resta davanti a Elias e Sykes

    7.28: partito il giro di ricognizione sul circuito di Sepang

    7.26: Davide Giugliano scatterà dalla prima fila, ma nella notte il pilota della Ducati è stato vittima di un forte attacco influenzale. Speriamo non ne risente troppo!

    7.25: piloti col ghiaccio sulla testa mentre attendono il via sotto l’ombrellino tanto fa caldo in pista! Sarà dura dal punto di vista fisico arrivare al traguardo…

    07.15: quindici minuti al via di gara-1. Ancora sole e molto caldo a Sepang. Nel warm up di questa notte miglior tempo per Tom Sykes su Kawasaki davanti all’Aprilia di Melandri e alla Ducati di Chaz Davies.

    Anche se da quello che abbiamo visto finora il grande favorito per la vittoria qui è Sylvain Guintoli

    1. T. SYKES KAWASAKI 185

    2. J. REA HONDA 159

    3. L. BAZ KAWASAKI 159

    4. S. GUINTOLI APRILIA 148

    5. C. DAVIES DUCATI 109

    6. M. MELANDRI APRILIA 97

    7. D. GIUGLIANO DUCATI 82

    8. L. HASLAM HONDA 75

    9. A. LOWES SUZUKI 73

    10. E. LAVERTY SUZUKI 65

    In classifica generale domina per ora Tom Sykes

    1 50 S. GUINTOLI Aprilia RSV4 Factory

    2 1 T. SYKES Kawasaki ZX-10R

    3 34 D. GIUGLIANO Ducati 1199 Panigale R

    4 24 T. ELIAS Aprilia RSV4 Factory

    5 33 M. MELANDRI Aprilia RSV4 Factory

    6 76 L. BAZ Kawasaki ZX-10R

    7 58 E. LAVERTY Suzuki GSX-R1000

    8 7 C. DAVIES Ducati 1199 Panigale R

    9 22 A. LOWES Suzuki GSX-R1000

    10 65 J. REA Honda CBR1000RR

    11 91 L. HASLAM Honda CBR1000RR

    12 44 D. SALOM Kawasaki ZX-10R EVO

    13 59 N. CANEPA Ducati 1199 Panigale R EVO

    14 71 C. CORTI MV Agusta F4 RR

    15 2 C. IDDON Bimota BB3 EVO

    16 19 L. CAMIER BMW S1000 RR EVO

    17 32 S. MORAIS Kawasaki ZX-10R EVO

    18 86 A. BADOVINI Bimota BB3 EVO

    ORE 6.30: buona domenica dalla redazione di Derapate.it. Mattinata dedicata alle Superbike con le due gare del Round di Sepang. Tra un’ora esatta semaforo verde di gara-1. I piloti partiranno in quest’ordine