SBK Malesia 2014, prove libere 3 e 4: Guintoli e l’Aprilia di nuovo davanti a tutti

Sylvain Guintoli e l'Aprilia si confermano il binomio da battere a Sepang

da , il

    Sylvain Guintoli e l’Aprilia si confermano il binomio da battere a Sepang. Dopo aver ottenuto il miglior tempo assoluto nelle due sessioni di prove libere del venerdì, il pilota francese si conferma più veloce di tutti anche in Fp3, dove è l’unico a scendere sotto il muro dei due minuti e 4 secondi, girando in 2’03″921. Dietro di lui la Ducati di Giugliano, staccato di 4 decimi, e la Kawasaki di Sykes. Quarto tempo per Marco Melandri, mentre l’illustre escluso dalla Superpole 2 è Alex Lowes con la Suzuki.

    guintoli speang libere 3

    TEMPI FP3

    1 50 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 2’03.921

    2 34 D. GIUGLIANO ITA Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R 2’04.332 0.411

    3 1 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 2’04.592 0.671

    4 33 M. MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 2’04.676 0.755

    5 24 T. ELIAS ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory 2’04.778 0.857

    6 76 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 2’04.900 0.979

    7 7 C. DAVIES GBR Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R 2’04.967 1.046

    8 65 J. REA GBR PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR 2’04.993 1.072

    9 58 E. LAVERTY IRL Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 2’05.091 1.170

    10 91 L. HASLAM GBR PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR 2’05.451 1.530

    11 22 A. LOWES GBR Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 2’05.664 1.743

    12 59 N. CANEPA ITA Althea Racing Ducati 1199 Panigale R EVO 2’06.195 2.274

    13 44 D. SALOM ESP Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R EVO 2’06.385 2.464

    14 86 A. BADOVINI ITA Team Bimota Alstare Bimota BB3 EVO 2’06.561 2.640

    15 2 C. IDDON GBR Team Bimota Alstare Bimota BB3 EVO 2’06.609 2.688

    16 32 S. MORAIS RSA IRON BRAIN Grillini Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO 2’06.721 2.800

    17 19 L. CAMIER GBR BMW Motorrad Italia SBK BMW S1000 RR EVO 2’06.772 2.851

    18 71 C. CORTI ITA MV Agusta RC-Yakhnich M. MV Agusta F4 RR 2’06.954 3.033

    19 11 J. GUARNONI FRA MRS Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO 2’07.018 3.097

    20 9 F. FORET FRA MAHI Racing Team India Kawasaki ZX-10R EVO 2’07.295 3.374

    21 21 A. ANDREOZZI ITA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R EVO 2’07.544 3.623

    22 98 R. LANUSSE FRA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R EVO 2’07.628 3.707

    23 67 B. STARING AUS IRON BRAIN Grillini Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO 2’07.926 4.005

    24 10 I. TOTH HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR 2’08.211 4.290

    25 56 P. SEBESTYEN HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR EVO 2’10.317 6.396

    26 99 G. MAY USA Team Hero EBR EBR 1190 RX 2’10.807 6.886

    27 20 A. YATES USA Team Hero EBR EBR 1190 RX 2’11.415 7.494

    E’ Sylvain Guintoli il pilota da battere a Sepang, dove domani si corre il sesto round del Mondiale Superbike. Il pilota francese dell’Aprilia già ieri era stato il più veloce di tutti nel venerdì di prove libere e si è confermato tale anche questa mattina in Fp3, unico in grado di scendere sotto il muro dei 2 minuti e 4 secondi, girando in 2’03″921.

    Dietro di lui un ancora ottimo Davide Giugliano con la Ducati, staccato di 4 decimi, persi quasi tutti nella parte finale del tracciato dove i due lunghi rettilinei di certo non agevolano la sua Panigale. Terzo tempo assoluto per il campione del mondo in carica e leader del Mondiale, Tom Sykes, poi nell’ordine Melandri, Elias e Baz, tutti sotto al secondo di ritardo da Guintoli.

    Completano la top ten che accede direttamente alla Superpole 2, Chaz Davies, Jonathan Rea, Eugene Laverty e Leon Haslam, mentre l’escluso eccellente che dovrà passare dalla Superpole1 è Alex Lowes con la Suzuki. Migliore dei piloti EVO il nostro Niccolò Canepa, 12esimo a 2 secondi e 2 decimi da Guintoli.

    TEMPI FP4

    1 50 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 2’04.398

    2 33 M. MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 2’04.793 0.395

    3 1 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 2’04.867 0.469

    4 24 T. ELIAS ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory 2’05.225 0.827

    5 76 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 2’05.270 0.872

    6 34 D. GIUGLIANO ITA Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R 2’05.576 1.178

    7 7 C. DAVIES GBR Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R 2’05.683 1.285

    8 65 J. REA GBR PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR 2’05.859 1.461

    9 58 E. LAVERTY IRL Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 2’05.883 1.485

    10 22 A. LOWES GBR Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 2’06.407 2.009

    Come non bastasse, a ribadire la propria superiorità Guintoli ha poi centrato il miglior tempo anche nella quarta e ultima sessione di libere. Una sessione che ha confermato quanto visto finora con le Aprilia (secondo Melandri e quarto Elias) moto da battere e la Kawasaki di Tom Sykes (terzo tempo) unica rivale davvero in grado di dar fastidio alla casa di Noale.