SBK Misano 2014, prove libere 1: fulmine Melandri davanti a Guintoli e Davies

SBK Misano 2014, prove libere 1: fulmine Melandri davanti a Guintoli e Davies

Marco Melandri e l'Aprilia si confermano accoppiata da battere anche a Misano dopo la doppietta ottenuta nell'ultimo round di Sepang

da in Chaz Davies, Qualifiche SBK, Risultati SBK, SBK 2017, SBK Live in diretta, SBK Misano Adriatico, SBK San Marino
Ultimo aggiornamento:
    SBK Misano 2014, highlights gara 2

    Marco Melandri e l’Aprilia si confermano accoppiata da battere anche a Misano dopo la doppietta ottenuta nell’ultimo round di Sepang. Il pilota ravennate sente aria di casa e domina la prima sessione di libere, unico a scendere sotto ilmuro dell’1’37″, davanti al compagno di scuderia Guintoli e alla Ducati di Chaz Davies. Solo quarto il leader iridato Tom Sykes con la Kawasaki, davanti all’altra Ducati di Davide Giugliano e al compagno di squadra Loris Baz. In difficoltà Suzuki e Honda: solo Alex Lowes riesce a limitare i danni ed è settimo a sette decimi da Melandri, per tutti gli altri distacchi superiori al secondo.

    1 33 M. MELANDRI Aprilia RSV4 Factory 1’36.938
    2 50 S. GUINTOLI Aprilia RSV4 Factory 1’37.123 +0.185
    3 7 C. DAVIES Ducati 1199 Panigale R 1’37.217 +0.279
    4 1 T. SYKES Kawasaki ZX-10R 1’37.327 +0.389
    5 34 D. GIUGLIANO Ducati 1199 Panigale R 1’37.421 +0.483
    6 76 L. BAZ Kawasaki ZX-10R 1’37.580 +0.642
    7 22 A. LOWES Suzuki GSX-R1000 1’37.698 +0.760
    8 65 J. REA Honda CBR1000RR 1’37.983 +1.045
    9 58 E. LAVERTY Suzuki GSX-R1000 1’38.010 +1.072
    10 24 T. ELIAS Aprilia RSV4 Factory 1’38.295 +1.357
    11 91 L. HASLAM Honda CBR1000RR 1’38.326 +1.388
    12 59 N. CANEPA Ducati 1199 Panigale R EVO 1’38.384 +1.446
    13 44 D. SALOM Kawasaki ZX-10R EVO 1’38.886 +1.948
    14 86 A. BADOVINI Bimota BB3 EVO 1’39.226 +2.288

    12.30: bandiera a scacchi che chiude questa Fp1 a Misano, con l’Aprilia di Marco Melandri a precedere il compagno di scuderia Guintoli e la Ducati di Chaz Davies


    12.28:
    gran giro anche per Chaz Davies che piazza la sua Ducati al terzo posto, dietro alle Aprilia di Melandri e Guintoli

    12.27: Sylvain Guintoli gira in 1’37″123 e si porta in seconda posizione, scavalcando la Kawasaki di Sykes. Quarto tempo per la Ducati di Davide Giugliano

    12.25: anche Loris Baz si migliora e sale al terzo posto alle spalle del compagno di scuderia Sykes, ma a oltre sei decimi da Melandri. Suzuki di Lowes e Laverty fuori dai primi dieci


    12.22:
    fantastico Marco Melandri che rompe il muro dell’1’37″ e si piazza in testa con quasi 4 decimi di margine su Sykes.

    12.20: Tom Sykes si migliora ancora e gira in 1’37″389. Intanto Rea porta la sua Honda al settimo posto, a 870 millesimi da Sykes

    12.19: in evidente difficoltà Suzuki e Honda che occupano le posizioni dall’ottava all’11esima con ritardi attorno al secondo dai migliori

    12.17: Giugliano si migliora ancora e scavalca Baz al quarto posto.

    12.15: anche il nostra Davide Giugliano scende sotto il muro dell’1’38″ e scavalca Guintoli al quarto posto. Primi cinque racchiusi in mezzo secondo, più staccati gli altri

    12.12: il migliore tra i piloti EVO è il nostro Niccolò Canepa, attualemente 11esimo, addirittura davanti alla Honda di Leon Haslam


    12.09:
    Melandri rientra in pista e piazza subito il secondo tempo a due decimi e mezzo da Sykes.


    12.07:
    a metà esatta di questa Fp1 a Misano ci sono ancora le Kawasaki di Sykes e Baz davanti a tutti.

    Piloti ora ai box per una pausa prima del rush finale

    12.00: si svegliano le Kawasaki. Tom Sykes e Loris Baz si piazzano davanti a tutti, unici a scendere sotto il muro dell’1’38″ insieme al francese dell’Aprilia Guintoli, ora terzo a mezzo secondo da Sykes


    11.55:
    dopo i primi dieci minuti ci sono i due italiani Giugliano e Melandri davanti a tutti

    11.50: subito in pista anche le Suzuki di Laverty e Lowes

    11.45: semaforo verde, al via la Fp1. Honda pronta a cominciare e non solo in pista….

    11.30: di nuovo bentrovati dalla redazione di Derapate.it. Quindici minuti al semaforo verde della Fp1che sancirà il via del lungo week end di Superbike a Misano. Al via anche Riccardo Russo che sostituirà Luca Scassa, ancora infortunato, in sella alla Kawasaki ZX-10R.

    Intanto nei giorni scorsi è stato ufficializzato il regolamento per la stagione 2015: si aprirà la nuova era EVO….

    1. T. SYKES KAWASAKI 201
    2. S. GUINTOLI APRILIA 188
    3. J. REA HONDA 179
    4. L. BAZ KAWASAKI 170
    5. M. MELANDRI APRILIA 147
    6. C. DAVIES DUCATI 130
    7. D. GIUGLIANO DUCATI 96
    8. E. LAVERTY SUZUKI 90
    9. T. ELIAS APRILIA 89
    10. L. HASLAM HONDA 89

    Come riparte il Mondiale dopo il Round di Sepang? Sempre Sykes davanti a tutti, ma Guintoli e Rea si sono avvicinati…

    misano tifosi

    ORE 10.45: tra un’ora esatta piloti in pista per i primi 45 minuti di prove libere. Come al solito al venerdì niente diretta tv, quindi seguite la nostra diretta web per sapere chi sarà il più veloce in pista!

    1006

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chaz DaviesQualifiche SBKRisultati SBKSBK 2017SBK Live in direttaSBK Misano AdriaticoSBK San Marino