SBK Monza 2011: Melandri pronto alla sfida con Biaggi e Checa

SBK MONZA - Marco Melandri si sente pronto ad affrontare il quarto appuntamento con il mondiale Superbike: sulla pista di Monza il pilota Yamaha cercherà di riscattare il weekend negativo di Assen, sfruttando anche il "fattore casa"

da , il

    SBK Monza - Melandri

    SBK MONZAMarco Melandri si sente pronto ad affrontare il quarto appuntamento con il mondiale Superbike: sulla pista di Monza il pilota Yamaha cercherà di riscattare il weekend negativo di Assen, sfruttando anche il “fattore casa”.

    In un’intervista rilasciata a Bikeracing.it, Melandri si è detto pronto a duellare con Max Biaggi (beniamino del pubblico e lo scorso anno autore di una splendida doppietta) ma soprattutto con il leader della classifica SBK, il ducatista Carlos Checa.

    MARCO MELANDRI – “A Monza sarà sicuramente una gara per noi di sicuro non facile, per diversi motivi. Dovrò imparare una pista anomala rispetto alle altre, e poi dalle gare precedenti ho potuto constatare che la moto si guida molto bene, ma fatica quanto a velocità di punta. Speriamo quindi di essere abbastanza competitivi,” ha dichiarato l’ex rider MotoGP in vista del gran premio di Monza della Superbike, dove dovrà dimostrare di essersi messo alle spalle lo sfortunato turno di Assen, “In Olanda avevamo un buon passo, potevamo fare dei risultati decisamente migliori, caduta a parte.

    CARLOS CHECA – Il vero problema per Melandri (ma anche per Max Biaggi) è tenere testa a Carlos Checa, imprendibile in questa prima parte del WSBK 2011: “La mia preoccupazione, come in tutte le domeniche, è che Ducati riesca ad utilizzare delle gomme morbide, a differenza degli altri,” ha dichiarato il pilota Yamaha SBK, “Checa, nelle gare che non ha vinto, ha utilizzato le stesse scelte di mescola degli altri. Quando quindi lui riesce a utilizzare gli pneumatici morbidi, diventa impossibile per tutti competere con lui.”