SBK Mosca 2013, Qualifiche: domina Tom Sykes [FOTO]

Le prime qualifiche della SBK in Russia, nel circuito di Mosca

da , il

    Motori accesi all’Ottavo Round del Mondiale Superbike, in quel di Mosca. Bel tempo sulla Russia, ma un bel vento non fa accusare più di tanto i ventitré gradi di massima previsti per oggi. Vento che potrebbe anche comportare qualche problema per i piloti, che si troverebbero spostati dalle traiettorie ideali dalle folate più forti, come accadde per la MotoGP ad Aragon un paio di anni fa. Problema che non si è posto per Tom Sykes, che si porta a casa la prima qualifica del weekend, ma Giugliano ha dimostrato di essere altrettanto competitivo, e anche Checa non sta andando male! La cronaca qui sotto

    Moscow – FIM Superbike World Championship – Qualifying 1

    1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’35.567

    2. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’35.615

    3. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’35.891

    4. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’35.921

    5. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’35.964

    6. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’36.013

    7. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’36.084

    8. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’36.162

    9. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’36.260

    10. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’36.303

    11. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’36.304

    12. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’36.585

    13. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’36.787

    14. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’36.820

    15. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1’36.881

    16. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’38.048

    17. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’39.079

    18. Lorenzo Savadori (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’39.504

    Bandiera a scacchi!Sulla chiusura è Tom Sykes ad aggiudicarsi le qualifiche del venerdì, seguito da Giugliano, Melandri e Checa. Qui sopra la classifica finale

    ORE 14:15 ed è il nostro Davidone Giugliano a portarsi in cima alla classifica, con il suo 1’35.615, staccando di soli otto millesimi Sykes. Melandri riesce a portarsi terzo a due decimi e mezzo di distacco dalla vetta, in leggero calo Checa, a tre decimi di distacco.

    ORE 14:00 Ovviamente Sykes davanti a tutti. Il poleman di questa stagione stacca Giugliano che si è portato secondo di un decimo e mezzo, segue Laverty a tre decimi. Carlos Checa riscende in pista mantenendo la quarta posizione a mezzo secondo, seguito da Melandri a sei decimi

    ORE 13:45 Classifica aggiornata, due Aprilia davanti. Laverty si porta in testa davanti a Giugliano, che però tiene botta a soli tre millesimi dall’irlandese. Terzo Checa, in grandissimo spolvero sulla Panigale, seguito da Sykes e Melandri

    ORE 13:30 Bandiera Verde! Si inizia a girare, e apre le danze Carlos Checa con il suo 1’36’169. Seguono Sykes(+0.042) , Rea(+0.221) e Giugliano (+0.426)