SBK Nurburgring 2013, Sykes: “Tre settimane di riposo, adesso Gas!” [FOTO]

da , il

    Sykes Laverty Haslam Cena

    It’s Commenti Time! Yes ragazzi miei, le chiacchiere sono state dette. Nulla di calibro come Ben Spies che (pare) dichiari che tale Carlo è talmente tanto contento che si è operato che si dimenticherà di pulirsi il naso dalla polvere, ma ci sono pochi tweet cosi interessanti in giro. Nel frattempo abbiamo una marea di piloti rilassatissimi, che alla faccia nostra che lavoriamo si sono fatti ben tre settimane di vacanze comodi comodi e adesso se ne vanno in Germania per il Decimo Round del Mondiale SBK. Datevi una letta a Orari e Preview, e poi leggete ciò che dicono questi fannulloni!

    Carlos Checa #7 Ducati Alstare Team: “Ieri abbiamo lavorato sul setting in generale e poi ho girato anche con la nuova moto laboratorio che ha una differente ripartizione dei pesi; avevamo poco tempo quindi abbiamo raccolto giusto qualche dato. Le sensazioni sono state comunque positive e ho avuto un buon feeling al posteriore ma serviranno altri test ovviamente. Come primo approccio diciamo che e’ stato positivo. Adesso andiamo in Germania al Nürburgring, una pista che mi piace. Spero in condizioni stabili che ci permettono a lavorare bene. Sappiamo che ci manca un po’ di potenza ma il tracciato ha anche tante curve e cambi di direzione dove speriamo di poter fare la differenza. Sono carico dopo le ferie e dopo questi test, e sono pronto a fare mio meglio questo weekend in Germania.”

    Ayrton Badovini #86 Ducati Alstare Team: “Abbiamo avuto solo un giorno e mezzo a disposizione a Misano ma abbiamo lavorato comunque molto bene. E’ stato un test utile perche’ abbiamo fatto delle prove di setting e ho potuto ritrovare il giusto feeling dopo la pausa estiva. Ha piovuto durante la notte ma fortunatamente le condizioni non ci hanno dato troppo fastidio. Sono contento perche’ ho potuto girare bene e questo mi da fiducia per le prossime gare. Per quanto riguarda Nürburgring sono fiducioso perche’ e’ un tracciato che mi piace e sono convinto che riusciremo a dare 100% e fare due belle gare.”

    Davide Giugliano #34 Aprilia Althea Racing Team: “Ho approfittato di questa lunga pausa estiva per riposarmi e per mantenermi in forma, in vista di queste ultime cinque tappe del Mondiale Superbike. Quello del Nurburgring sarà un round importante, anche perché arriva dopo le gare di Silverstone nelle quali non siamo stati fortunati e non abbiamo raccolto i risultati che ci aspettavamo. La pista tedesca mi piace, anche se lo scorso anno non è andata molto bene, ma in Stock 1000, nel 2011, ho conquistato la pole e ho vinto la gara, facendo anche segnare il giro veloce. Mi piacerebbe fare altrettanto quest’anno e, con l’aiuto della mia squadra, darò il massimo per ottenere i migliori risultati”

    Sylvain Guintoli #50 Aprilia Racing Team: “In queste tre settimane senza moto ho concentrato le mie energie nel recuperare il più possibile dall’infortunio alla spalla. Ora mi sento pronto ad affrontare la battaglia per il campionato in queste ultime cinque tappe. E’ la volata finale della stagione, e non vedo l’ora di verificare i progressi della spalla. La risposta, come sempre, ce l’avremo domenica”.

    Eugene Laverty #58 Aprilia Racing Team: “Ho apprezzato la pausa estiva, ma ora è tempo di tornare alle corse. Ci mancano cinque round in otto settimane per finire il campionato, e sento che saranno i due mesi più importanti della mia carriera. Il mio compagno di squadra Sylvain, Tom Sykes e Marco Melandri saranno duri da battere ma ho intenzione di mettercela tutta. Il Nurburgring è un tracciato dove l’Aprilia va forte, spero quindi di guadagnare punti sui miei avversari già in questo weekend”.

    Tom Sykes #66 Kawasaki Racing Team: “Non vedo l’ora di tornare in pista questo fine settimana in Germania. Ho parlato con il mio capo tecnico Marcel Duinker ieri sera e devo dire che le tre settimane di pausa mi hanno giovato. Sono rimasto a casa, ma non ho smesso di allenarmi, visti gli impegni ravvicinati del mese di settembre. Sono pronto ed in forma, lo stop mi ha permesso di ricaricare le batterie. Il Nürburgring mi piace e la ZX-10R si adatta bene alle sue caratteristiche, in passato abbiamo fatto bene su questa pista” .

    Marco Melandri #33 BMW Goldbet Racing Team: “Si rientra al Nürburgring dopo la pausa estiva che è stata l’occasione, per i ragazzi del team, per ricaricarsi e, per risolvere i problemi verificati durante l’ultima gara e per prepararsi bene per la nostra gara di casa. Quest’anno arriviamo al Nurburgring con meno pressione ma con il chiaro obiettivo di fare bene. Siamo fiduciosi, non solo per le prestazioni mostrate finora dal nostro pacchetto, ma anche perché la nostra RR, in passato, si è adattata molto bene a questa pista. Il tracciato è una combinazione di sezioni strette e veloci e di parti guidate. Il setting della ciclistica dovrà quindi essere un buon compromesso, anche considerando il poco grip sperimentato in passato. Aspettiamo di vedere, su questo tracciato tecnico, come lo sviluppo fatto nel corso della stagione abbia migliorato le prestazioni della nostra moto. Il tracciato piace a entrambi i piloti che qui hanno ottenuto buoni risultati in passato, e siamo certi che i nostri tifosi e i ragazzi di BMW che saranno qui potranno divertirsi molto”.