SBK Olanda: lo spettacolo di Assen

Quarto appuntamento stagionale per il mondiale Superbike sulla pista di Assen in Olanda dove nella storia delle derivate di serie la Ducati ha spesso lasciato il segno con 22 vittorie su 34 edizioni

da , il

    Quello che sta per arrivare e’ uno di quei week end che un appassionato di motori non puo’ perdersi. C’è la Formula 1 con la gara del Bahrain, la Motogp con il Gran Premio del Giappone a Motegi e la Superbike sulla meravigliosa pista di Assen dove le derivate di serie promettono spettacolo.

    Il circuito olandese fa parte della storia del motociclismo mondiale. Anche dopo la modifica radicale che ha subito nel 2006 il circuito di Assen mantiene sempre il suo fascino infatti sono numerosissimi gli appassionati che assistono alle gare. Per quanto riguarda la SBK il record di vittorie e’ del britannico Carl Fogarty con le sue 12 vittorie seguito da Troy Bayliss con 6. E’ un circuito che nella storia e’ sempre stato favorevole alle rosse di Borgo Panigale con ben 22 vittorie su 34 edizioni disputate.

    Quindi favorito numero uno il giapponese della Ducati Noriyuki Haga che dopo la doppietta nell’ultimo appuntamento a Valencia e’ pronto per prendere il largo in classifica generale e staccare i velocissimi inseguitori tra i quali spicca la Yamaha R1 di Ben Spies, pilota capace che gia’ al primo anno in SBK ha entusiasmato. Ma non si tratta di una gara a 2 come nella Motogp: i protagonisti sono tanti e tutti capaci di salire sul gradino piu’ alto del podio a partire da Michel Fabrizio, compagno di squadra di Haga, Max Neukirchner su Suzuki e il nostro Max Biaggi sulla esordiente ma velocissima Aprilia RSV4.

    Come al solito l’appuntamento sara’ seguito in Italia dalla redazione sportiva de La7 che trasmettera’ le prove con la Superpole il sabato alle ore 14,55, mentre la domenica l’appuntamento e’ per gara 1 alle 11,30 e per gara 2 alle 15,20.