SBK Portimao 2012, warm-up: Rea è il migliore sotto la pioggia

Rea conquista il miglior tempo nel warm-up della Superbike 2012 sul tracciato bagnato di Portimao

da , il

    rea warm up portimao

    Il pilota della Honda, Jonathan Rea ha fatto registrare il miglior tempo dopo la pioggia torrenziale caduta sul circuito internazionale di Portimao. Dietro la Cbr, ecco sopraggiungere il ravennate Marco Melandri, davanti ad Eugene Laverty, Loris Baz, quest’ultimo scivolato nella sabbia ma senza conseguenze. Quinto il leader della classifica mondiale Max Biaggi, mentre Carlos Checa è solamente nono. Con l’asfalto bagnato i team della Superbike 2012 hanno dovuto cambiare tutti i setting delle proprie moto

    Dopo aver conquistato l’ennesima pole position, per Tom Sykes arriva solo il dodicesimo tempo, anche se il riferimento cronometrico è stato fortemente condizionato dalla pioggia caduta sulla pista.

    Dunque, dopo giornate di splendido sole, Portimao è stata investita svegliata da una pioggia torrenziale e a breve i piloti del World Superbike 2012 scenderanno in pista per Gara 1, appuntamento che potrebbe essere decisivo per l’assegnazione del titolo iridato di categoria.

    Superbike Portimao 2012, warm-up:

    1. Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1’56.948

    2. Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’57.371

    3. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’57.433

    4. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’57.587

    5. Max Biaggi (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’57.595

    6. Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’57.725

    7. Davide Giugliano (Althea Racing) Ducati 1098R 1’57.816

    8. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1’57.843

    9. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1’58.448

    10. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’58.456

    11. Sylvain Guintoli (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1’58.752

    12. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’58.901

    13. Lorenzo Lanzi (Liberty Racing Team Effenbert) Ducati 1098R 1’58.916

    14. Brett McCormick (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1’59.710

    15. Chaz Davies (ParkinGO MTC Racing) Aprilia RSV4 Factory 2’00.051

    16. Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 2’00.097

    17. Hiroshi Aoyama (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 2’00.204

    18. John Hopkins (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 2’00.729

    19. Matteo Baiocco (Red Devils Roma) Ducati 1098R 2’01.442

    20. Norino Brignola (Grillini Progea Superbike Team) BMW S1000 RR 2’01.633

    21. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2’01.842

    22. Lorenzo Zanetti (PATA Racing Team) Ducati 1098R 2’01.860

    23. David Salom (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2’02.191