SBK Portimao 2013: Jonathan Rea fa sue le qualifiche del venerdì in Portogallo [FOTO]

La SBK sbarca a Portimao per il gran premio del Portogallo, protagonisti del calibro di Sykes, Melandri, Checa, Guintoli e Laverty si batteranno per il dominio del campionato o il ritorno nei posti alti della classifica

da , il

    jonathan rea portimao portogallo 2013

    C’è da dire che Sam Lowes con la sua R6 corre con tempi che lo potrebbero far qualificare anche tra i mille. Sicuramente starebbe con il gruppo delle Ducati… Adesso però è ora di difendere la categoria delle SBK e di abbassare i tempi, e scommetto che Tom Sykes punta al 43 basso. Nella speranza che Checa riesca a replicare qualcosa di simile all’anno scorso (in cui si qualificò secondo), saranno soprattutto le Aprilia di Laverty e Guintoli a contendere la prima fila con la Kawasaki di Sykes. In attesa che i motori si accendano, e manca davvero poco, ci facciamo un caffè. Voi non andate via, adesso ve lo diciamo noi cosa succede, ovviamente LIVE! su Derapate.it!

    Portimao – FIM Superbike World Championship – Qualifying 1

    1. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’43.551

    2. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’43.603

    3. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’43.648

    4. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’43.934

    5. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’44.017

    6. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’44.026

    7. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’44.245

    8. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’44.246

    9. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’44.278

    10. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’44.496

    11. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’44.550

    12. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’44.593

    13. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’45.075

    14. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1’45.827

    15. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’46.269

    16. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’46.469

    17. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’47.322

    18. Ivan Clementi (HTM Racing) BMW S1000 RR 1’47.844

    ORE 17:15 Bandiera a scacchi! Sul chiudere è un incredibile Jonathan Rea a che negli ultimi minuti ha continuato ad abbassare il suo tempo fino al 43’5 e a portarsi in testa alla fine. Seguono Laverty e Sykes, Checa ottavo dietro le BMW di Davies (7°) e Melandri (6°). La classifica completa qui sopra

    ORE 17:05 Sempre Laverty al comando con 43’6, Sykes lo tallona ad un decimo, ultimo sotto l’1’44. In terza posizione c’è Melandri, seguito da Rea, Guintoli e Camier. Prima delle Ducati quella di Badovini, in 44’9

    ORE 16:50 in 43’6 Eugene Laverty si tiene dietro tutti, e viene marcato stretto da Sykes, Melandri e Rea. Solo quinto Guintoli, che però sembra avere problemi di setup e non riesce a fare il suo giro veloce

    ORE 16:35 Si inizia! Laverty in 43’9 apre la classifica dei tempi, seguito da un Rea in tutto gas e da Sykes. Tutti sopra il 44 tranne l’irlandese, ma ancora tutti in riscaldamento

    Vota la ragazza più bella del paddock!

    Come da nostra tradizione, vi mostriamo ogni cosa riguardante il mondo della F1 e della MotoGP, incluse le nostre amiche Paddock Girls, le ragazze più belle che circolano nei box di tutto il mondo. Ma ora Derapate.it vi propone una novità: votate la vostra paddock girls preferita! Per farlo è semplicissimo: cliccate sulla foto qui in alto ed accederete alla nostra battaglia tra le ragazze più belle della Formula 1 e della MotoGP Per votare basta cliccare sulla foto o sul nome in basso. Cosa aspetti, partecipa anche tu! Per partecipare alla nostra battaglia tra le PaddockGirls, BASTA CLICCARE QUI!